Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle

INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi

L'INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è la lista degli ingredienti di un prodotto cosmetico che, per legge nella maggior parte dei paesi, deve esere riportata sul cosmetico. Viene usata in tutti gli stati membri dell'UE e in molti altri paesi nel mondo, tra i quali gli Stati Uniti, il Canada, la Russia, il Brasile e il Sudafrica.

Dal 1997 è obbligatorio che ogni cosmetico immesso sul mercato riporti sulla confezione l'elenco degli ingredienti in esso contenuti usando la denominazione INCI.

Secondo la nomenclatura INCI, gli ingredienti di un prodotto cosmetico vanno scritti in ordine decrescente di concentrazione. Questo significa che il primo ingrediente è quello contenuto in percentuale maggiore. A seguire gli altri ingredienti mano a mano che diminuisce la loro concentrazione. Al di sotto dell'1%, gli ingredienti possono essere indicati in ordine sparso.

Leggere e comprendere l'INCI è importante in quanto permette di capire le sostanze contenute nel prodotto cosmetico, crema, shampoo, balsamo o trucco he applichiamo sulla pelle. Infatti, molti ingredienti sono benefici e quindi utilizzabili senza problemi, altri invece possono causare irritazioni, un peggioramento dell'acne in persone predisposte, pelle secca, ma anche altri disturbi. Da qui quindi l'impotanza di riconoscere quali sostanze sono utili alla nostra pelle e quali invece andrebbero limitate.

Il talco

Il talco

Il talco nei prodotti cosmetici per il make up e l’igiene intima andrebbe limitato se non evitato, vediamo di capire meglio sulla base di studi scientifici
I filtri solari

I filtri solari

Ethylhexyl methoxycinnamate è una sostanza che si trova nei filtri solari e altri cosmetici come rossetti o smalti, andrebbe evitata in quanto non stabile se esposta ai raggi solari e in più si sospetta che possa interferire con gli ormoni del corpo
Oxybenzone

Oxybenzone

L’oxybenzone è una sostanza molto utilizzata in cosmetici e creme con filtro solare per la sua capacità di minimizzare i danni dei raggi UV, tuttavia sarebbe una sostanza, se possibile, da evitare in quanto dannosa per la salute dell’uomo e del Pianeta
Le tinte per capelli

Le tinte per capelli

Cerchiamo di capire come leggere l’INCI delle tinte per capelli per riconoscere le sostanze da evitare e che possono causare irritazioni, dermatiti se non risultare persino cancerogene
Le microplastiche

Le microplastiche

Le microplastiche vengono aggiunte a scrub corpo e viso, maschere, bagnoschiuma e dentifrici per conferire al prodotto un’azione esfoliante, tuttavia le microplastiche sono molto inquinanti e possono causare gravi danni al Pianeta e alla nostra salute
BHT e BHA sono sicuri?

BHT e BHA sono sicuri?

Nei prodotti di bellezza come creme o rossetti possono comparire i due conservanti sintetici BHA e BHT, indicati come cancerogeni e capaci di interferire con gli ormoni del corpo
Il toluene

Il toluene

Il toluene è un componente di diversi prodotti cosmetici e di smalti per unghie, se inalato entra nel sangue e può raggiungere gli organi interni, tossico ad alte dosi
Il triclosan

Il triclosan

Il triclosan è un antibatterico usato come conservante in diversi prodotti cosmetici, tuttavia si ritiene che possa influenzare la tiroide e avere effetti dannosi sulla salute
Il Sodio lauril solfato

Il Sodio lauril solfato

Il sodio lauril solfato è un tensioattivo usato in shampoo, bagnoschiuma, saponi e schiume da barba, risulta molto aggressivo ed irritante sulla pelle, possibile causa di acne, pelle disidratata, forfora
La formaldeide

La formaldeide

La formaldeide può comparire in smalti, prodotti indurenti per unghie, trattamenti liscianti per capelli mentre sostanze che possono cedere formaldeide sono comunemente usate in prodotti per capelli, viso e make up
Il tocoferolo

Il tocoferolo

Il tocoferolo o vitamina E viene usato nei cosmetici, anche bio, per conservare il prodotto, proteggere la pelle dai radicali liberi e dai danni solari e idratarla
MEA DEA TEA

MEA DEA TEA

MEA, DEA, TEA sono sostanze accusate di essere molto aggressive sulla pelle, causando acne e forfora, non solo, si ritiene che in alcune condizioni possano anche essere cancerogene
I profumi

I profumi

L’inci dei cosmetici permette di capire gli ingredienti che compaiono in una data formulazione, qui vediamo i profumi aggiunti alle creme, shampoo o altri prodotti
I conservanti parabeni e quaternium

I conservanti parabeni e quaternium

L’inci dei cosmetici aiuta a capire quali sostanze compaiono nel prodotto, qui vediamo in dettaglio come riconoscere i parabeni, l’EDTA e i quaternium, sostanze conservanti che però sarebbe bene evitare
Gli emulsionanti

Gli emulsionanti

L’inci permette di sapere quali ingredienti sono usati nei cosmetici, in questo post vedremo come riconoscere gli emulsionanti di origine sintetica, spesso aggressivi, irritanti e inquinanti, e quelli invece di origine naturale, più delicati e quindi da preferire
I siliconi

I siliconi

Come capire da quali ingredienti è costituito un prodotto cosmetico imparando a comprendere l’INCI, l’elenco delle sostanze utilizzate, in questo post vedremo il ruolo dei siliconi, sostanze leviganti che in realtà non apportano nessun reale beneficio alla pelle e ai capelli
Gli oli minerali

Gli oli minerali

Scopriamo come leggere e capire le etichette dei cosmetici, chiamate INCI e che per legge devono riportare tutti gli ingredienti utilizzati, in più iniziamo questo percorso di consapevolezza approfondendo un ingrediente molto usato nella maggior parte dei prodotti ma che non offre beneficio alcuno alla pelle, anzi la soffoca e può provocare acne, pelle oleosa e peggiorare l’invecchiamento cutaneo, parliamo degli oli minerali

App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute

Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Natural Remedies App Logo
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x