Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Come l’esercizio fisico può aiutare a prevenire l’Alzheimer

Come l’esercizio fisico può aiutare a prevenire l’Alzheimer

L’emergenza coronavirus ha, almeno momentaneamente, fatto passare in secondo piano altri importantissimi temi che riguardano la salute. Tuttavia, riteniamo che anche ora sia indispensabile parlarne, soprattutto quando vengono pubblicati i risultati di nuove ricerche che potrebbero davvero aiutare a prevenire, o almeno a rallentare, malattie come l’Alzheimer. È il caso dello studio pubblicato pochi giorni fa sulla rivista Journal of Alzheimer’s Disease da parte di un team dell’Università texana di Southwestern (Thomas et al, May 2020) in cui gli scienziati hanno potuto comprendere come l’esercizio fisico agisce proteggendo il cervello e migliorando la memoria.
I ricercatori hanno reclutato 30 partecipanti, tutti sopra i 60 anni e con problemi di memoria. A 15 persone è stato chiesto di sottoporsi, per 12 mesi, a sedute di esercizio aerobico. Agli altri 15, come gruppo di controllo, è stato chiesto di eseguire solo esercizi di stretching. Dopo 12 mesi il gruppo che si era sottoposto all’esercizio aerobico presentava un miglioramento del 47% nella memoria. Ma quello che è risultato davvero interessante è stato lo studio di imaging cerebrale eseguito, a riposo, all’inizio della ricerca e alla fine. In base allo studio di imaging cerebrale, infatti, trascorso 1 anno, coloro che avevano eseguito l’attività aerobica presentavano un aumento del flusso sanguigno in due punti molto precisi del cervello, l’ipotolamo e la corteccia cingolata anteriore, entrambe coinvolti nell’immagazzinamento della memoria.
Lo studio è limitato, infatti è stato condotto su un numero molto ridotto di persone. Tuttavia, è davvero molto interessante in quanto non solo permette di spiegare l’azione benefica dell’esercizio fisico sulla salute del cervello, fino ad oggi solo osservata ma non compresa, ma anche perché mostra come, anche quando la memoria sta iniziando a declinare, una modifica allo stile di vita, come fare esercizio fisico, può risultare di aiuto.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Mangiare davanti alla televisione può portarci a mangiare più del necessario
Mangiare davanti alla televisione può portarci a mangiare più del necessario
Mangiare davanti alla televisione, o fare merenda mentre si gioca a un video game, quante volte lo facciamo senza pensarci su… questa scelta però potrebbe pesare sulla linea. Infatti, come è stato dimostrato da una recen
Può il caffè aumentare il rischio di ipertensione?
Può il caffè aumentare il rischio di ipertensione?
Bere caffè aumenta il rischio di ipertensione? Quanti se lo saranno chiesto, visto anche che il caffè è una delle bevande più amate e bevute al mondo. Ebbene, sembra proprio che il caffè possa persino ridurre il rischio
Può la curcuma contrastare l’obesità?
Può la curcuma contrastare l’obesità?
Si stima che un terzo dell’attuale popolazione mondiale sia in sovrappeso o obesa. Il problema è che l’obesità altera diverse funzioni del corpo e, sul lungo periodo, aumenta il rischio di sviluppare diabete tipo 2, mala
Contro le neurodegenerazioni si può agire, ecco i benefici della MIND diet sul cervello
Contro le neurodegenerazioni si può agire, ecco i benefici della MIND diet sul cervello
Nel bene o nel male quello che mangiamo può influenzare la nostra funzionalità cognitiva e il rischio di sviluppare demenza. Spesso, però, bastano piccole modifiche alla dieta per rallentare i processi di invecchiamento
Può l’uovo di Pasqua al cioccolato proteggere dal diabete e dall’obesità?
Può l’uovo di Pasqua al cioccolato proteggere dal diabete e dall’obesità?
Anche se può sembrare strano, in base alle ultime ricerche scientifiche è proprio così, ma il cioccolato deve essere fondente, con un contenuto di cacao almeno al 70%. Questo effetto benefico infatti è da ricondursi ai f
Ecco perché la pausa caffè può diventare davvero un momento salutare…
Ecco perché la pausa caffè può diventare davvero un momento salutare…
Chi l'avrebbe detto che la pausa caffè potesse diventare benefica per la salute? E non stiamo parlando della possibilità di staccare dallo stress della vita di tutti i giorni, cosa che è comunque utile per il benessere f
Ecco cosa fare contro l'esaurimento fisico e mentale
Ecco cosa fare contro l'esaurimento fisico e mentale
Quando ci sentiamo stanchi, esauriti e sotto stress la cura sono … 20 minuti al giorno di yoga. Non serve di più secondo gli scienziati dell'All India Institute of Medical Science. I ricercatori hanno pubblicato poche se
L'esercizio fisico è un antidolorifico naturale, è antinfiammatorio e migliora l'umore
L'esercizio fisico è un antidolorifico naturale, è antinfiammatorio e migliora l'umore
Un po' di esercizio fisico al giorno… toglie il medico di torno. È proprio il caso di dirlo dopo aver visto i risultati di una recentissima ricerca scientifica apparsa sulla rivista Gut Microbes grazie al lavoro di un te
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x