Menu
Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?

Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?

L’emergenza coronavirus è ancora alta e in diversi paesi ristoranti e bar sono chiusi. Tuttavia, è possibile ordine cibo take away nella maggior parte dei Paesi. Cosa in fare in questo caso? Esiste qualche rischio di contagio? A rispondere a questa domanda scende in campo l’Università Johns Hopkins, school of medicine.

Coronavirus, è possibile il contagio attraverso il cibo?

Come riportato dall’informativa della John Hopkins e dall’organizzazione mondiale della sanità, ad oggi non esistono casi di COVID-19 dovuti all’ingestione di cibo. Tuttavia, occorre seguire delle raccomandazioni anche in caso di ordini di cibo take away.

Coronavirus, cibo da asporto, quali raccomandazioni?

Il coronavirus può sopravvivere sui soldi, quindi, per minimizzare il rischio legato allo scambio di denaro può essere utile pagare online. Se questo non dovesse essere possibile il consiglio è, al momento del pagamento, utilizzare dei guanti da buttare subito dopo e utilizzare una soluzione disinfettante per mani, a patto che contenga alcool almeno al 60%.
Quando vai a ritirare il take away, nel punto vendita o presso il corriere che te lo ha portato a casa, mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno due metri e copri bocca e naso.
Dopo aver portato in casa il take away, lavati subito le mani con acqua e sapone per un minuto e/o usa una soluzione disinfettante che contenga alcool al 60%. Dopo aver maneggiato le confezioni per riporre il cibo nei piatti e prima di sederti a tavola per mangiare lavati nuovamente le mani con acqua e sapone e/o usa un disinfettante con alcool. Le confezioni vanno buttate e non riutilizzate.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App

Rimedi naturali

App

Shop

Seguici

Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020