Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?

Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?

L’emergenza coronavirus è ancora alta e in diversi paesi ristoranti e bar sono chiusi. Tuttavia, è possibile ordine cibo take away nella maggior parte dei Paesi. Cosa in fare in questo caso? Esiste qualche rischio di contagio? A rispondere a questa domanda scende in campo l’Università Johns Hopkins, school of medicine.

Coronavirus, è possibile il contagio attraverso il cibo?

Come riportato dall’informativa della John Hopkins e dall’organizzazione mondiale della sanità, ad oggi non esistono casi di COVID-19 dovuti all’ingestione di cibo. Tuttavia, occorre seguire delle raccomandazioni anche in caso di ordini di cibo take away.

Coronavirus, cibo da asporto, quali raccomandazioni?

Il coronavirus può sopravvivere sui soldi, quindi, per minimizzare il rischio legato allo scambio di denaro può essere utile pagare online. Se questo non dovesse essere possibile il consiglio è, al momento del pagamento, utilizzare dei guanti da buttare subito dopo e utilizzare una soluzione disinfettante per mani, a patto che contenga alcool almeno al 60%.
Quando vai a ritirare il take away, nel punto vendita o presso il corriere che te lo ha portato a casa, mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno due metri e copri bocca e naso.
Dopo aver portato in casa il take away, lavati subito le mani con acqua e sapone per un minuto e/o usa una soluzione disinfettante che contenga alcool al 60%. Dopo aver maneggiato le confezioni per riporre il cibo nei piatti e prima di sederti a tavola per mangiare lavati nuovamente le mani con acqua e sapone e/o usa un disinfettante con alcool. Le confezioni vanno buttate e non riutilizzate.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Rooibos, un aiuto contro l'infiammazione cronica, il nuovo coronavirus e il Long Covid
Rooibos, un aiuto contro l'infiammazione cronica, il nuovo coronavirus e il Long Covid
Il nuovo coronavirus è per noi un virus nuovo, di cui si sa ancora poco. Ma una cosa appare chiara, in base alle ultime ricerche scientifiche, i problemi maggiori sia durante l'infezione acuta che nei mesi successivi all
Il nuovo coronavirus si combatte anche contrastando la resistenza all’insulina e il sovrappeso
Il nuovo coronavirus si combatte anche contrastando la resistenza all’insulina e il sovrappeso
Da ricerche precedenti sappiamo che la dieta può aiutare a rinforzare il sistema immunitario contro ogni tipo di minaccia esterna, tra cui anche il nuovo coronavirus. Lo studio di cui parliamo oggi rinforza questa tesi d
I diversi tipi di tè e i loro benefici contro il nuovo coronavirus
I diversi tipi di tè e i loro benefici contro il nuovo coronavirus
Contro il nuovo coronavirus le armi a nostra disposizione sono prevenire l’infezione, usando quindi misure igieniche e di distanziamento, e mettere il corpo nelle migliori condizioni per rispondere alla minaccia. Ecco pe
Coronavirus e 5G
Coronavirus e 5G
Con l’avanzare della pandemia da nuovo coronavirus si è anche diffusa la credenza che questo sia stato causato dall’avvento del 5G. Vediamo quindi di fare chiarezza.<br><br>Che cos’è il 5G - Il 5G è la tecnologia di rete
Un bicchiere di succo di arancia è un aiuto in più contro il nuovo coronavirus
Un bicchiere di succo di arancia è un aiuto in più contro il nuovo coronavirus
La prevenzione contro il nuovo coronavirus si può fare in diversi modi. Per prima cosa è importante osservare le misure igieniche e il distanziamento. Poi, come seconda linea di difesa, possiamo schierare in campo l’alim
Coronavirus è presente anche nelle lacrime
Coronavirus è presente anche nelle lacrime
Fino ad oggi si sapeva che gli occhi potevano essere una porta di accesso del virus all’interno del corpo. Una nuova ricerca scientifica, pubblicata pochi giorni fa sulla rivista Annals of Internal Medicine da parte di u
La vitamina D promuove l’eliminazione del nuovo coronavirus dal corpo?
La vitamina D promuove l’eliminazione del nuovo coronavirus dal corpo?
Che legame c’è tra vitamina D e rischio di infezione da nuovo coronavirus? Negli ultimi mesi diversi scienziati hanno cercato di far luce su questo aspetto e quello che è emerso, fino ad oggi, è che la vitamina D ha in e
La quercetina di cipolle e capperi inibisce la replicazione del nuovo coronavirus
La quercetina di cipolle e capperi inibisce la replicazione del nuovo coronavirus
Ne avevamo parlato già in marzo quando un team canadese aveva osservato che la quercetina, una sostanza dalle proprietà antivirali, poteva essere usata come farmaco contro il coronavirus. Da allora sono trascorsi cinque
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x