Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Coronavirus, perché a volte risulta più aggressivo?

Coronavirus, perché a volte risulta più aggressivo?

Il nuovo coronavirus ha effetti molto variabili sulle persone, può presentarsi in modo asintomatico, con sintomi lievi o può diventare polmonite con complicazioni gravi che richiedono la terapia intensiva. Perché questo accade? Un articolo in attesa di pubblicazione sulla rivista Pediatric Allergy and Immunology da parte di un team dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Università Charitè di Berlino (Matricardi et al, 2020) ha trovato tre motivi per cui il virus può diventare più aggressivo.
In particolare, gli scienziati hanno osservato che il nuovo coronavirus può portare a complicazioni più gravi in tre casi.
a) In caso di sistema immunitario debole o anziani
b) In persone normali ma esposte a grandi quantità di virus come medici o infermieri
c) Nelle persone sportive che si sottopongono a esercizio fisico intenso nel periodo di incubazione del virus
In particolare, l’ultimo aspetto è molto importante. Gli scienziati non stanno dicendo che l’attività fisica causa l’infezione da nuovo coronavirus ma che, in caso di infezione già in atto, praticare un esercizio fisico che richiede sforzi intensi può facilitare, attraverso il passaggio di grandi flussi di aria, la penetrazione diretta del virus nelle basse vie respiratorie fino agli alveoli escludendo le mucose delle vie aeree fornite di anticorpi. In questo modo il virus bypassa l’efficiente sistema immunitario delle alte vie respiratorie anche in persone giovani e in salute. La risposta immunitaria del corpo arriva più tardi ed è molto forte causando un’infiammazione grave e un rilascio, che può diventare incontrollato, di proteine della coagulazione e citochine, che rappresentano una reazione immunitaria incontrollata. In questo modo il quadro clinico peggiora portando alla necessità di cure intensive.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Coronavirus, il ruolo di dieta e stile di vita
Coronavirus, il ruolo di dieta e stile di vita
Uno studio molto recente, pubblicato poche settimane fa sulla rivista Clinical Immunology da parte di un team norvegese, francese e tailandese (Gasmi et al, 2020), ha analizzato come dieta, stile di vita e igiene possano
Coronavirus, gli anticorpi trovati in tutte le persone infettate
Coronavirus, gli anticorpi trovati in tutte le persone infettate
Il nuovo Coronavirus era, fino a pochi mesi fa, un virus mai osservato prima nell’uomo e, per questa ragione, è anche poco conosciuto. Una delle domande che si sono fatti medici e scienziati fin da subito è se il contatt
Coronavirus, false credenze e buone abitudini
Coronavirus, false credenze e buone abitudini
Il nuovo coronavirus ha modificato le nostre vite molto velocemente. Purtroppo, dal momento che si tratta di un virus che fino ad ora non era mai stato osservato nell’uomo, all’inizio dell’emergenza si sapeva poco sul su
Coronavirus, gli effetti di ibuprofene e vitamina C
Coronavirus, gli effetti di ibuprofene e vitamina C
Contro il coronavirus ognuno può fare molto, rimanendo a casa il più possibile e uscendo solo per necessità, evitando assembramenti di persone, mantenendo la distanza di almeno un metro tra persone, non toccandosi la fac
Vitamina D e coronavirus, ecco il punto della situazione
Vitamina D e coronavirus, ecco il punto della situazione
Prima che scoppiasse la pandemia da nuovo coronavirus, gli scienziati avevano già osservato il ruolo protettivo della vitamina D sulle vie respiratorie. Pertanto, vista la capacità di contrastare le infezioni del tratto
Coronavirus, igiene in casa
Coronavirus, igiene in casa
L’emergenza coronavirus ha reso necessario per diversi governi ordinare misure importanti, come la chiusura di scuole e di molte attività commerciali, smart working e entrate contingentate nei supermercati. Questo allo s
Coronavirus, il possibile ruolo protettivo della vitamina D
Coronavirus, il possibile ruolo protettivo della vitamina D
È di pochi giorni fa un comunicato stampa di due medici, Prof. Giancarlo Isaia, Docente di Geriatria e Presidente dell’Accademia di Medicina di Torino, e Prof. Enzo Medico, Professore Ordinario di Istologia all’Universit
Coronavirus, nuove linee guida e norme igienico sanitarie
Coronavirus, nuove linee guida e norme igienico sanitarie
Aggiorniamo la sezione riguardante il nuovo coronavirus. In questo momento l’informazione è importante, perché tutti noi, con piccoli gesti e accorgimenti, possiamo contribuire a ridurre il diffondersi del virus. Ma è an
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x