Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Covid 19, cosa aumenta il rischio di decorso severo? Attenzione alla pressione sanguigna

Covid 19, cosa aumenta il rischio di decorso severo? Attenzione alla pressione sanguigna

Contro gli effetti più severi del Covid 19 tieni sotto controllo la pressione sanguigna. Infatti, come emerge da una recentissima ricerca scientifica pubblicata da un team american del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles sulla rivista Hypertension, l'ipertensione aumenta il rischio di ospedalizzazione in caso di infezione con la variante Omicron, anche in persone vaccinate con la dose booster (Ebinger et al, Hypertension, 2022).

Omicron e ospedalizzazione

Gli scienziati sono sempre alla continua ricerca per aggiungere nuovi tasselli a quel puzzle in parte ancora misterioso che è il nuovo coronavirus. Infatti, anche se la variante omicron attualmente circolante è considerata meno aggressiva delle precedenti, si osservano sempre ospedalizzazioni, anche tra i vaccinati con la dose booster. Proprio per questo, la scienza sta cercando di comprendere la presenza di eventuali condizioni che possono peggiorare il decorso dell'infezione da nuovo coronavirus.

L'ipertensione raddoppia il rischio di decorso severo

Per fare luce su questo aspetto, gli scienziati hanno elaborato la ricerca di cui parliamo oggi. I ricercatori hanno preso in considerazione i dati di quasi 1000 persone, tutte vaccinate con tre dosi e con una successiva diagnosi di infezione da Covid 19 avvenuta da dicembre 2021 ad aprile 2022. Di queste persone, 145 hanno dovuto ricorrere ad ospedalizzazione. Ebbene, prendendo in considerazione le condizioni di salute delle persone ospedalizzate, è emerso che la maggior parte soffriva di ipertensione e non presentava altri fattori di rischio. La presenza di pressione sanguigna alta ha mostrato di aumentare il rischio di ospedalizzazione di ben 2,6 volte. Glicemia alta e obesità, per quanto rischi per la salute in generale, non si sono dimostrate così determinanti nell'aumentare il rischio di ospedalizzazione in seguito ad infezione da omicron.

Conclusioni

Pertanto, la pressione sanguigna alta è un fattore di rischio da tenere in considerazione quando si cerca di comprendere le cause di decorso severo in seguito a infezione da nuovo coronavirus, variante Omicron. La scienza ora dovrà cercare di comprendere come l'ipertensione possa influenzare il corpo e renderlo più soggetto a decorso severo in caso di infezione da Covid 19. Intanto, in attesa che la ricerca proceda, appare chiara l'importanza di tenere sotto controllo la pressione sanguigna, ma anche di evitare il contagio, dal momento che l'ipertensione è una condizione spesso ignorata ma molto comune tra la popolazione e, in caso di infezione, di rivolgersi prontamente al proprio medico per poter mettere in campo per tempo tutti gli strumenti più efficaci contro la malattia. Ricordiamo che per tenere sotto controllo l'ipertensione è importante lo stile di vita, riducendo il sale e usando invece spezie, come zenzero, rosmarino, prezzemolo, aglio, curcuma e basilico. Ma anche camminare a passo svelto, praticare yoga e nuotare aiutano a tenere sotto controllo la pressione sanguigna, così come alcuni alimenti e bevande, quali il tè di ibisco o carcadè, la tisana preparata con foglie di ulivo, ma anche l'aglio, i mirtilli, i pistacchi, non sotto sale. Tra i rimedi naturali il biancospino aiuta a regolarizzare la pressione sanguigna.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Ecco cosa fare per contrastare i danni al fegato causati da una dieta troppo ricca di grassi
Ecco cosa fare per contrastare i danni al fegato causati da una dieta troppo ricca di grassi
Contro i danni sul fegato di un'alimentazione ricca di zuccheri e grassi esiste un rimedio infallibile, l'esercizio fisico! Eh sì, perché una corsa o una camminata a passo svelto contrastano, attraverso diversi processi,
Rooibos, un aiuto contro l'infiammazione cronica, il nuovo coronavirus e il Long Covid
Rooibos, un aiuto contro l'infiammazione cronica, il nuovo coronavirus e il Long Covid
Il nuovo coronavirus è per noi un virus nuovo, di cui si sa ancora poco. Ma una cosa appare chiara, in base alle ultime ricerche scientifiche, i problemi maggiori sia durante l'infezione acuta che nei mesi successivi all
Lavoro da casa, per la concentrazione attenzione a cosa si mangia
Lavoro da casa, per la concentrazione attenzione a cosa si mangia
A causa dell’emergenza coronavirus in molti si sono trovati a dover lavorare da casa con il cosiddetto smartworking. Tuttavia, questo non è sempre facile, occorre stabilire degli orari, trovare un posto dove poter lavora
Covid ma anche acne, artrite e asma, come regolare le infiammazioni nel corpo e vivere sani
Covid ma anche acne, artrite e asma, come regolare le infiammazioni nel corpo e vivere sani
Le complicazioni più importanti dell’infezione da nuovo coronavirus si osservano quando il corpo reagisce alla minaccia con una risposta infiammatoria incontrollata. Alla base di questa risposta eccessiva ci sono delle s
Rimedi per la salute di denti e gengive, cosa preferire e cosa evitare
Rimedi per la salute di denti e gengive, cosa preferire e cosa evitare
Spazzolino, sciacqui orali, filo interdentale, integratori e probiotici, sulla salute del cavo orale e delle gengive viene consigliato di tutto. Ma quali sono i metodi effettivamente validi per proteggere da gengiviti e
Sai cosa mangi? Ecco l'additivo che altera il microbiota intestinale e aumenta l'infiammazione
Sai cosa mangi? Ecco l'additivo che altera il microbiota intestinale e aumenta l'infiammazione
Si chiama carbossimetilcellulosa e sicuramente questo nome dirà poco. Ma in realtà si tratta di uno degli additivi più usati dall'industria alimentare. Il problema è che, come suggerisce una recentissima ricerca scientif
Dieta ed esercizio fisico per contrastare il Long Covid
Dieta ed esercizio fisico per contrastare il Long Covid
Il Long Covid è una condizione che può insorgere qualche mese dopo aver contratto il nuovo coronavirus e che comporta diversi sintomi debilitanti. Allo stato attuale, gli scienziati stanno analizzando questa sindrome per
Coronavirus, cosa sappiamo
Coronavirus, cosa sappiamo
L’emergenza Coronavirus sta crescendo. Abbiamo pensato quindi di pubblicare un articolo dedicato, per scriverlo ci siamo basati unicamente sulle linee guida del Ministero della Salute Italiano e sugli articoli scientific
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x