Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Dal rosmarino un aiuto contro Alzheimer, Parkinson, COVID 19 e Long Covid

Dal rosmarino un aiuto contro Alzheimer, Parkinson, COVID 19 e Long Covid

Dall'aroma intenso e avvolgente, il rosmarino è un ingrediente che non può mancare nella preparazione di patate, zuppe, salse e pane. Il suo olio essenziale ha mostrato di migliorare la concentrazione e di stimolare la crescita dei capelli. Da oggi, sappiamo che gli antiossidanti contenuti nel rosmarino sono anche neuroprotettivi e antinfiammatori, utili a contrastare malattie degenerative come Alzheimer e Parkinson ed anche le conseguenze che il COVID 19 può portare con sé in quella condizione che ha preso il nome di Long Covid. Questo emerge da una recentissima ricerca che è stata pubblicata sulla rivista Antioxidants da parte di un team californiano e giapponese (Satoh et al, Antioxidants, 2022).

Il problema dell'infiammazione

Alzheimer, Parkinson, sintomi acuti del COVID 19 a livello polmonare e sintomi cronici nella fase post malattia, in quella condizione chiamata Long Covid che causa annebbiamento mentale, depressione e ansia, hanno una caratteristica in comune. In particolare, sono provocati da un processo infiammatorio. Nelle malattie neurodegenerative è l'infiammazione cerebrale con la concomitante presenza di accumuli di placche beta amiloidi a rappresentare la miccia per lo sviluppo e per la progressione delle degenerazioni. Nell'infezione in fase acuta causata dal nuovo coronavirus i danni più severi si registrano a causa della tempesta citochinica rilasciata in seguito a un'infiammazione incontrollata. Ed è sempre il rilascio di sostanze pro infiammatorie dopo la guarigione dall'infezione a causare problemi neurologici. Maggiore è il rilascio di sostanze pro infiammatorie e più grandi saranno questi effetti.

I principi attivi del rosmarino

Il rosmarino presenta due gruppi di sostanze potenzialmente attive. Il primo gruppo è dato dagli oli essenziali, che evaporano per produrre i caratteristici gusto e aroma del rosmarino. L'altro gruppo è rappresentato dai composti fenolici dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, quali acido carnosico e carnosolo.

Il potere dell'acido carnosico del rosmarino

L'acido carnosico del rosmarino ha mostrato di agire contrastando lo stress ossidativo e le infiammazioni, riuscendo persino a superare la barriera tra sangue e cervello e portando beneficio al cervello con la sua azione neuroprotettiva. Lo studio di cui parliamo oggi si è proprio prefissato lo scopo di comprendere questa azione in dettaglio.

Rosmarino e neurodegenerazioni

Per quanto riguarda le neurodegenerazioni, l'acido carnosico ha mostrato di ridurre l'infiammazione a livello cerebrale, inibendo l'attivazione delle cellule microgliali. Queste cellule rappresentano la prima e principale linea di difesa immunitaria nel sistema nervoso centrale e, una volta attivate, rilasciano sostanze pro infiammatorie. Di per sé questo processo è fisiologico e pensato per essere protettivo. Tuttavia, in caso di malattie come l'Alzheimer, sono le stesse cellule microgliali a dare un contributo decisivo alla perdita di neuroni, tipica di questa malattia, attraverso il rilascio di sostanze infiammatorie. Quindi l'acido carnosico ha saputo mostrare un'azione neuroprotettiva. Non solo, l'acido carnosico è anche associato ad un aumento degli indicatori relativi alla formazione di sinapsi, e cioè collegamenti, tra neuroni.

Rosmarino, COVID 19 e Long Covid

L'acido carnosico ha mostrato di portare benefici anche in caso di infezione da COVID 19 in più modi. In primo luogo, l'acido carnosico ostacola l'ingresso del virus nel corpo legandosi al recettore con cui la proteina spike del virus si lega alle cellule umane. Poi, l'acido carnosico è in grado di sottoregolare il rilascio delle citochine infiammatorie. Un eccessivo rilascio di queste sostanze potrebbe provocare quella che viene chiamata la sindrome da distress acuto respiratorio, che è un tipo di insufficienza respiratoria caratterizzante l'infezione acuta da nuovo coronavirus. Non solo, un eccessivo rilascio di citochine infiammatorie con un'attivazione delle cellule microgliali e un aumento della neuroinfiammazione è connesso al long covid. Pertanto, inibendo l'infiammazione, l'acido carnosico emerge come promettente alleato anche contro gli effetti sul lungo termine del covid 19.

Conclusioni

Ecco quindi che il rosmarino può diventare un ingrediente potente e benefico all'interno di una dieta sana e varia. L'assunzione di rosmarino attraverso la dieta è salutare e permette all'alimento di agire giorno per giorno contrastando le infiammazioni. Per un'azione più forte esistono gli integratori, che però vanno evitati nei bambini, nelle donne in gravidanza e che allattano e in chi soffre di epilessia.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Colon irritabile, un aiuto da alcuni tipi di probiotici
Colon irritabile, un aiuto da alcuni tipi di probiotici
La sindrome dell'intestino irritabile, o colon irritabile, è una condizione molto comune tra la popolazione e può causare sintomi poco piacevoli o persino debilitanti, tra cui anche depressione. I probiotici possono risu
Febbre sul labbro? Un aiuto da un principio attivo contenuto nel tè al gelsomino
Febbre sul labbro? Un aiuto da un principio attivo contenuto nel tè al gelsomino
Contro l'herpes labiale un aiuto sembra arrivare dal tè al gelsomino! Infatti, come dimostra una recentissima ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Molecules (Zhu et al, Molecules, 2022), un principio attivo conte
Dalla natura un aiuto per proteggere il cervello dalle degenerazioni
Dalla natura un aiuto per proteggere il cervello dalle degenerazioni
La natura può offrire un aiuto anche in caso di malattie neurodegenerative. Stiamo parlando in particolare degli oli essenziali, prodotti che più di altri contengono la vera essenza e potere curativo delle piante. Ebbene
Un aiuto contro i tumori da un potente antiossidante contenuto in mele e cetrioli
Un aiuto contro i tumori da un potente antiossidante contenuto in mele e cetrioli
Cosa hanno in comune mele e fragole con cetrioli e cipolle? A prima vista verrebbe da rispondere proprio niente, invece, tutti questi alimenti contengono un prezioso antiossidante, chiamato fisetina. La fisetina riesce a
Occhio secco, un aiuto dalle vitamine
Occhio secco, un aiuto dalle vitamine
Infiammazioni dell'occhio e occhio secco, un aiuto viene dalle vitamine. Ebbene sì, sembra che alcune vitamine, come le vitamine A e D, sia assunte per via interna che applicate esternamente attraverso colliri, possono p
Per capelli sani, forti e luminosi un aiuto dall'olio di argan
Per capelli sani, forti e luminosi un aiuto dall'olio di argan
Sole, inquinamento, stress, cattiva alimentazione, fumo ma anche trattamenti estetici come la tinta possono indebolire i capelli e danneggiarli. Come proteggere la chioma anche in vista della bella stagione? Un aiuto vie
Contro l'obesità viene in aiuto il tè nero
Contro l'obesità viene in aiuto il tè nero
Chi l'avrebbe detto che quella tazza di tè nero, profumata e dal gusto avvolgente, bevuta alla mattina a colazione o a merenda, sia in realtà una potente alleata contro l'obesità? Eppure è proprio così, come dimostra una
Contro maculopatie e danni alla retina causati dalla luce blu un aiuto viene dalla prunella
Contro maculopatie e danni alla retina causati dalla luce blu un aiuto viene dalla prunella
Come proteggere la vista e la salute della retina? Certamente un’alimentazione che includa cibi ricchi dei carotenoidi luteina e zeaxantina, come prezzemolo, spinaci, cavolo riccio e tuorlo d’uovo, ha mostrato di essere
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x