Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Ecco la dieta che salva il cervello

Ecco la dieta che salva il cervello

È possibile rallentare l'invecchiamento cerebrale, e lo si può fare in un modo molto piacevole, mangiando. Infatti, come emerge da una recentissima ricerca scientifica pubblicata sulla rivista The American Journal of Clinical Nutrition grazie al lavoro di un team israeliano, la dieta Mediterranea, soprattutto nella sua versione verde, che spiegheremo nel seguito, è in grado di attenuare l'atrofia cerebrale che accelera a partire dai 50 anni di età (Kaplan et al, AJCN, 2022).

Il legame tra cervello e dieta

L'atrofia cerebrale è una condizione legata all'età, può essere valutata tramite esami di risonanza magnetica e viene considerata il primo indicatore di un possibile decadimento cognitivo. L'atrofia che colpisce l'ippocampo è, anzi, un marker tra i più sensibili per quanto riguarda la neurodegenerazione, soprattutto nelle fasi iniziali della malattia. Tuttavia, è stato anche osservato che lo stile di vita e la dieta possono influenzare in maniera significativa il rischio di perdita di massa cerebrale e di sviluppare Alzheimer. Pertanto, è possibile agire su questi fattori per proteggere il cervello, prevenendo o almeno rallentando l'atrofia. Studi precedenti avevano avuto già modo di osservare che la dieta Mediterranea è associata a un rischio ridotto di sviluppare atrofia cerebrale e demenza. Si ritiene che questo effetto protettivo sia da ricondursi ai polifenoli apportati da questo tipo di alimentazione che svolgono un'azione antiossidante e antinfiammatoria. Tuttavia, i dati a disposizione sono scarsi e spesso riferiti a studi condotti su campioni di popolazione molto limitati ed eseguiti per periodi di tempo troppo brevi.

La dieta Mediterranea contrasta l'atrofia cerebrale

Per meglio comprendere l'effetto della dieta Mediterranea sul cervello i ricercatori hanno elaborato uno studio condotto su un vasto campione di popolazione e capace di abbracciare diversi mesi. Sono stati reclutati 284 adulti, di età compresa tra 31 e 82 anni. I partecipanti allo studio sono stati divisi in tre gruppi. Al primo gruppo è stato chiesto di seguire, per 18 mesi, una dieta sana e varia, al secondo di alimentarsi secondo le linee guida della dieta Mediterranea, con un regolare apporto di noci, al terzo di seguire la dieta Mediterranea nella sua versione verde. La dieta mediterranea verde richiede di bere, ogni giorno, 3-4 tazze di tè verde o uno smoothie a base di Mankai, o lenticchia d'acqua, considerata un potente superfood. Non solo, questo tipo di dieta prevede di limitare l'apporto di carni rosse e lavorate. Prima e al termine dello studio i volontari sono stati sottoposti a esami di risonanza magnetica per valutare lo stato del cervello. Quello che è emerso è che l'atrofia cerebrale accelera in modo significativo dopo i 50 anni e questo è stato notato già in un arco temporale di 18 mesi. Ma gli scienziati hanno anche potuto osservare che l'atrofia cerebrale si è notevolmente attenuata nei gruppi che avevano seguito entrambe le versioni della dieta Mediterranea. Questa attenuazione è risultata maggiore nel gruppo che aveva seguito la dieta Mediterranea verde, soprattutto in chi aveva superato i 50 anni. E non è finita qua. Infatti, i ricercatori hanno potuto notare che l'attenuazione dell'atrofia cerebrale è anche associata a un miglioramento della sensibilità all'insulina.

Conclusioni

Quindi, aderire alla dieta Mediterranea, magari aggiungendo il tè verde e riducendo l'apporto di carni rosse e lavorate, è sicuramente una buona scelta per proteggere il cervello dalle neurodegenerazioni.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Dalla scienza, cosmetici e salute, ecco perché leggere l’INCI
Dalla scienza, cosmetici e salute, ecco perché leggere l’INCI
Stiamo dedicando molta attenzione all’INCI dei cosmetici, spiegando in diversi post come riconoscere e, se possibile, evitare in creme, sieri e shampoo le sostanze considerate più rischiose. Perché una crema morbida e pr
Un'ulteriore conferma, la Dieta Mediterranea protegge il cervello dalle degenerazioni e dalla perdita di memoria
Un'ulteriore conferma, la Dieta Mediterranea protegge il cervello dalle degenerazioni e dalla perdita di memoria
A tavola non si invecchia e si protegge il cervello dalle degenerazioni! Sempre più studi stanno dimostrando l'azione anti age e neuroprotettiva di alcuni alimenti e stili di vita, come la dieta Mediterranea. E da oggi a
Come una dieta sana può aggiungere più di 10 anni di vita
Come una dieta sana può aggiungere più di 10 anni di vita
È il sogno di tutti gli esseri umani quello di prolungare la durata della propria vita, e di farlo garantendosi però anche salute di corpo e mente. E forse oggi abbiamo trovato la nostra pietra filosofale, capace di prod
Sai cosa mangi? Ecco l'additivo che altera il microbiota intestinale e aumenta l'infiammazione
Sai cosa mangi? Ecco l'additivo che altera il microbiota intestinale e aumenta l'infiammazione
Si chiama carbossimetilcellulosa e sicuramente questo nome dirà poco. Ma in realtà si tratta di uno degli additivi più usati dall'industria alimentare. Il problema è che, come suggerisce una recentissima ricerca scientif
Ecco cosa fare contro l'esaurimento fisico e mentale
Ecco cosa fare contro l'esaurimento fisico e mentale
Quando ci sentiamo stanchi, esauriti e sotto stress la cura sono … 20 minuti al giorno di yoga. Non serve di più secondo gli scienziati dell'All India Institute of Medical Science. I ricercatori hanno pubblicato poche se
Contro le neurodegenerazioni si può agire, ecco i benefici della MIND diet sul cervello
Contro le neurodegenerazioni si può agire, ecco i benefici della MIND diet sul cervello
Nel bene o nel male quello che mangiamo può influenzare la nostra funzionalità cognitiva e il rischio di sviluppare demenza. Spesso, però, bastano piccole modifiche alla dieta per rallentare i processi di invecchiamento
Ecco come evitare che vengano rilasciate microplastiche nell'acqua
Ecco come evitare che vengano rilasciate microplastiche nell'acqua
Cosa usare per evitare che contenitori e bollitori rilascino nell'acqua le temute microplastiche? La risposta è, l'acqua di rubinetto! Infatti, l'acqua di rubinetto evita che gli elettrodomestici, con cui viene in contat
Muscoli forti e sani? Ecco la dieta che salva i muscoli
Muscoli forti e sani? Ecco la dieta che salva i muscoli
Per mantenere la massa muscolare e preservarne la funzionalità un aiuto dai polifenoli, che sono potenti antiossidanti che possiamo introdurre nel corpo con la dieta. Questo è quanto emerge da una recente review pubblica
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x