Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Ecco lo snack antitumorale gustoso e pratico da consumare ovunque

marzo 31, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Ecco lo snack antitumorale gustoso e pratico da consumare ovunque

Noci, nocciole, mandorle, ma anche uvetta, datteri, prugne e fichi secchi, la tavola anticancro si arricchisce di questi preziosi alleati per la nostra salute. Ma cerchiamo di capire meglio analizzando i risultati di una recente review pubblicata sulla rivista Nutrients grazie ad una collaborazione tra scienziati americani, francesi e norvegesi (Bolling et al, Nutrients, 2023).

Con le nostre scelte di vita possiamo prevenire molti tumori

In base a stime, il 50% dei tumori può essere evitato. Ma come possiamo prevenire queste degenerazioni cellulari? I fattori che contribuiscono a mantenerci in salute e a contrastare i tumori sono, principalmente, seguire una dieta sana, avere uno stile di vita attivo, non fumare, limitare il consumo di alcolici e mantenere il giusto peso corporeo. Ma cosa rientra in una dieta sana? Per rispondere a questa domanda di vitale importanza diversi studi sono stati compiuti negli ultimi anni in modo da capire cosa portare in tavola per contrastare i tumori. Università e centri di ricerca di tutto il mondo si sono prodigati per arrivare a risultati certi e al giorno d'oggi possiamo dire di avere una conoscenza vasta di cosa si intende per alimentazione antitumorale, che dovrebbe includere verdura, frutta, cereali integrali, legumi e spezie, senza dimenticare tè verde, cioccolato fondente e olio evo, anche se nuove informazioni si aggiungono ogni giorno. L'articolo di cui parliamo oggi approfondisce il ruolo della frutta secca e della frutta a guscio nella lotta contro cancro.

L'azione antitumorale della frutta secca

Albicocche, prugne, datteri, uvetta, cranberry e fichi in forma essiccata sono uno snack molto gustoso e pratico da portare con sé. Questo tipo di frutta secca mostra anche un'interessante azione antitumorale. In base a studi, la frutta secca aiuta a bloccare la degenerazione cellulare nella fase iniziale attraverso diversi meccanismi. Infatti, le sostanze contenute nella frutta secca, come carotenoidi, fibre e fenoli, supportano il microbiota intestinale e il sistema immunitario, attivano enzimi preposti alla disintossicazione, inibiscono l'infiammazione e lo stress ossidativo, riducono l'impatto delle sostanze cancerogene e dell'inquinamento sui tessuti e inducono l'apoptosi, che è la morte programmata delle cellule tumorali. L'azione della frutta secca è stata osservata a beneficio di diversi organi, come colon, seno, fegato, stomaco, ossa, reni e prostata. Certo, la frutta fresca da cui sono ricavati questi alimenti è anche antitumorale ma il processo a cui sono sottoposti permette loro di sviluppare un profilo unico di nutrienti. Per esempio, l'esposizione al calore può aumentare la presenza di sostanze chiamate melanoidine, che hanno una potente azione antiossidante.

Non solo, il processo di essiccatura può rendere alcuni polifenoli maggiormente disponibili, come nel caso dei cranberry o altri frutti di bosco.

La frutta a guscio riduce il rischio di tumori e migliora la capacità di guarigione

La frutta a guscio, come noci, mandorle, nocciole, anacardi e pistacchi, è un concentrato di nutrienti, acidi grassi insaturi, proteine, vitamine, come tocoferolo, folati e niacina, minerali, quali magnesio, calcio e potassio, oltre che sostanze dall'azione antiossidante, antinfiammatoria e antitumorale.

Non solo, noci e altra frutta a guscio aiutano a diversificare il microbiota intestinale e a supportare la proliferazione dei batteri buoni. La frutta a guscio aiuta a contrastare le degenerazioni cellulari, inibendone la proliferazione, aumentando l'apoptosi, che è la morte delle cellule malate, e sopprimendo la formazione di nuovi vasi sanguigni, nutrimento per il tumore. Infatti, è stato dimostrato che le noci aiutano a contrastare il tumore al seno mentre un mix di noci e mandorle si è dimostrato protettivo contro il tumore del colon e della prostata. Le sostanze antitumorali della frutta a guscio sono principalmente l'acido ellagico, che è abbondante nelle noci e nelle noci pecan, il selenio, che si trova nelle noci del Brasile, la melatonina, che si trova nelle noci, e gli acidi grassi polinsaturi contenuti in tutta la frutta a guscio. Il consumo di frutta a guscio ha mostrato un'importante azione antitumorale sia sul lungo termine, che sul breve termine, meno di due mesi di assunzione, fatto che risulta degno di nota. Studi hanno poi mostrato che ogni incremento di 5 grammi di frutta a guscio al giorno permette di ridurre ulteriormente il rischio di sviluppare tumori al colon, al seno, ai polmoni e al pancreas.

Non solo, 28 grammi al giorno di frutta a guscio rinforzano il corpo e migliorano le possibilità di guarigione del 21%, evitando un decorso infausto, qualora dovesse presentarsi una degenerazione cellulare.

Conclusioni

La review che abbiamo visto oggi ha il pregio di mostrare l'importanza di una dieta sana e varia, che includa anche la frutta secca e la frutta a guscio. Infatti, questi alimenti, tra cui spiccano l'uvetta, le prugne secche, le noci, le mandorle, le noci pecan e del Brasile, rinforzano le nostre naturali difese contro le degenerazioni cellulari e contrastano i tumori attraverso diversi processi. Insomma, quando a metà mattina non sappiamo che snack concederci, una ciotolina di questo tipo di frutti potrebbe davvero essere una buona scelta. Infatti, la frutta secca e la frutta a guscio, oltre a saziarci e rifornirci di energia e antiossidanti, ci aiutano a rimanere in salute! Unico accorgimento è quello di scegliere frutta a guscio non salata.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo