Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Frutta secca contro le degenerazioni cellulari

Frutta secca contro le degenerazioni cellulari

Gli scienziati stimano che almeno il 40% dei tumori può essere evitato con modifiche allo stile di vita e alla dieta. Quindi, limitare carni rosse e lavorate, alcool e alimenti pieni di grassi saturi e privilegiare allo stesso tempo cibi ricchi di fibre, tè ma anche frutta e verdura. Ma che ruolo gioca la frutta secca nella prevenzione alle degenerazioni cellulari e quindi ai tumori? Sembra che uvetta, datteri e prugne secche siano in grado di ridurre il rischio di incidenza di alcuni tipi di tumori, come sottolinea una recente review pubblicata sulla rivista Advances in Nutrition da parte di un team della Harvard TH Chan School of Public Health di Boston in collaborazione con scienziati colombiani (Mossine et al, Adv Nutr, Mar 2020).
Fino ad oggi poca attenzione era stata dedicata al ruolo preventivo della frutta secca contro le degenerazioni cellulari. Ecco perché gli autori dell’articolo hanno svolto una ricerca analizzando più di 1500 studi precedentemente svolti ricercando eventuali relazioni tra il consumo di frutta secca e il rischio di cancro. Quello che è emerso è che, in effetti, la frutta secca ha un ruolo protettivo, probabilmente dovuto al fatto che il processo di essiccazione modifica la composizione chimica del frutto aumentando la presenza di composti attivi. Consumare dalle 3 alle 5 porzioni alla settimana di frutta secca, come uvetta, datteri e prugne secche, ha mostrato di ridurre del 24% il rischio di sviluppare polipi al colon, del 49% il rischio di incidenza di tumore alla prostata e del 65% il rischio di tumore al pancreas. Non solo, la frutta secca è anche protettiva per il sistema digerente e la vescica. Infine, questo effetto anti mutazioni della frutta secca è considerato confrontabile, in alcuni studi persino maggiore, di quello della frutta fresca.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Un'ulteriore conferma, la Dieta Mediterranea protegge il cervello dalle degenerazioni e dalla perdita di memoria
Un'ulteriore conferma, la Dieta Mediterranea protegge il cervello dalle degenerazioni e dalla perdita di memoria
A tavola non si invecchia e si protegge il cervello dalle degenerazioni! Sempre più studi stanno dimostrando l'azione anti age e neuroprotettiva di alcuni alimenti e stili di vita, come la dieta Mediterranea. E da oggi a
Contro obesità e degenerazioni cellulari? Riduci il fruttosio
Contro obesità e degenerazioni cellulari? Riduci il fruttosio
Uno dei responsabili dell'aumento dei casi di obesità e tumori intestinali sembra proprio essere il fruttosio. Il fruttosio, molto abbondante nella dieta di tipo occidentale, provoca delle alterazioni a livello della str
Shiitake, i funghi che proteggono corpo e polmoni dalle infezioni virali e dalle degenerazioni cellulari
Shiitake, i funghi che proteggono corpo e polmoni dalle infezioni virali e dalle degenerazioni cellulari
Gli shiitake sono funghi diffusissimi ormai nei supermercati di tutto il mondo, sia nella forma fresca che essiccata. Ma gli shiitake non sono solo un alimento gustoso, sono considerati una vera e propria medicina, ecco
Frutta secca contro il diabete tipo 2
Frutta secca contro il diabete tipo 2
Contro il diabete tipo 2? Invece di una merenda a base di carboidrati, anche se integrali, mangia frutta secca, come noci, mandorle, nocciole e pistacchi, di aiuto a tenere sotto controllo la glicemia e a proteggere il c
Tè verde, la bevanda che protegge il cervello dalle degenerazioni
Tè verde, la bevanda che protegge il cervello dalle degenerazioni
Il tè verde è considerato da sempre sinonimo di salute grazie alle sue proprietà antitumorali, anti diabete, anti obesità e anti infiammatorie. Ma il tè verde è anche neuroprotettivo ed è stato osservato che il suo consu
Vitamina D contro infezioni virali e degenerazioni cellulari
Vitamina D contro infezioni virali e degenerazioni cellulari
Una vitamina da non farsi mai mancare? Senza dubbio la vitamina D, la cui importanza risulta sempre più chiara grazie alle diverse ricerche i cui risultati stanno venendo pubblicati nelle ultime settimane sulle riviste d
Gli oli essenziali che proteggono il cervello dalle degenerazioni
Gli oli essenziali che proteggono il cervello dalle degenerazioni
L’aromaterapia può aiutare a migliorare, se già presenti, ma anche a prevenire le neurodegenerazioni come la malattia di Alzheimer. Quindi, inalare particolari oli essenziali sembra contribuire a proteggere il cervello,
Noci e frutta secca, ma non burro di arachidi, proteggono la salute di cervello, reni, polmoni e cuore
Noci e frutta secca, ma non burro di arachidi, proteggono la salute di cervello, reni, polmoni e cuore
Noci, nocciole, mandorle, cashew e arachidi, la frutta secca è una merenda gustosa, capace di ricaricare di energia e apportare anche importanti minerali, vitamine, antiossidanti e acidi grassi. Non solo, un consumo gior
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x