Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
I polifenoli di tè verde e tè nero possono aiutare a contrastare il nuovo coronavirus?

I polifenoli di tè verde e tè nero possono aiutare a contrastare il nuovo coronavirus?

Contro il nuovo coronavirus è importante seguire le regole igieniche e di distanziamento, ma è anche essenziale rinforzare il proprio sistema immunitario e mettere il corpo nelle condizioni migliori per far fronte a ogni minaccia esterna. Dieta e stile di vita hanno, a questo scopo, un ruolo centrale in quanto possono aiutare a combattere le infiammazioni croniche che fiaccano il sistema immunitario, ma possono anche fornire alcune sostanze che si sono dimostrate in grado di inibire i virus. Questo è il caso dei polifenoli del tè verde e tè nero, come riportato in una recentissima ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Phytomedicine da parte di un team indiano (Mhatre et al, Phytomedicine, 2020).
L’epigallocatechina gallato è uno dei polifenoli più potenti della Camellia sinensis, la pianta del tè. In particolare, è uno degli antiossidanti più abbondanti nel tè verde. L’epigallocatechina gallato ha mostrato proprietà antitumorali, antibatteriche, antiossidanti, antinfiammatorie e, cosa che sta interessando i ricercatori ai fini della lotta al coronavirus, antivirali. In particolare, l’epigallocatechina gallato, o EGCG, ha mostrato di contrastare il virus dell’epatite C inibendo l’ingresso del virus nelle cellule del fegato. Non solo, EGCG si è dimostrata anche utile a frenare l’influenza A e B, la moltiplicazione del virus dell’ebola e di altre infezioni quali il virus Zika, la febbre Dengue e il virus del Nilo Occidentale. Le teaflavine sono un’altra classe di polifenoli molto abbondanti nel tè nero e caratterizzate da un’azione antitumorale, antiossidante, antibatterica, antinfiammatoria e antivirale. Infatti, queste sostanze hanno mostrato di inibire l’influenza A e B e i virus del tipo coronavirus. Pertanto, viste queste proprietà antivirali, gli scienziati si sono chiesti se EGCG e teaflavine potessero essere utili anche a contrastare il nuovo coronavirus. Quello che è emerso, da simulazioni al computer, è che entrambe queste sostanze si sono dimostrate efficaci a legarsi e inibire un enzima, chiamato 3CLpro, indispensabile per la replicazione del nuovo coronavirus e per garantirne il ciclo di vita. Non solo, le teaflavine hanno mostrato di inibire, più di tutti gli altri composti naturali testati, l’enzima RdRp, che gioca un ruolo cruciale nella replicazione e trascrizione del virus, e di agire come agenti di prevenzione legandosi al recettore ACE2, usato dal nuovo coronavirus per entrare nelle cellule del corpo. Infine, EGCG ha mostrato di inibire l’azione di altre proteine strutturali del nuovo coronavirus preposte a funzioni vitali. L’inibizione di queste proteine si considera un’azione di prevenzione al diffondersi dell’infezione.
Pertanto, sia EGCG che teaflavine hanno mostrato proprietà antivirali, sia a scopi di prevenzione che terapeutici. Tuttavia, ancora non sono stati compiuti studi su un possibile utilizzo di queste sostanze sull’uomo allo scopo di contrastare il nuovo coronavirus. Occorre valutarne infatti la biodisponibilità, l’azione, la quantità richiesta ed eventuali effetti collaterali. In attesa che vengano eseguiti questi studi, gli stessi autori dello studio consigliano di introdurre EGCG e teaflavine all’interno di una dieta varia e bilanciata, apportandole con l’alimentazione, in questo caso, con una bella tazza di tè verde e tè nero.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Il tè verde per proteggere il cuore
Il tè verde per proteggere il cuore
Il tè verde è una bevanda delicata e profumata che si presenta in diverse varietà capaci di soddisfare tutte le esigenze e i palati. In più è anche salutare grazie agli antiossidanti che apporta e a cui la scienza sta de
Karkadè, il tè rosso contro la pressione alta
Karkadè, il tè rosso contro la pressione alta
Il karkadè, l’infuso ottenuto dai fiori dell’ibisco, Hibiscus sabdariffa, è il tè che richiama le dune di sabbia, paesaggi magici ed affascinanti, profumi e spezie di mondi lontani, è il tè del deserto, la bevanda che us
Come proteggere i polmoni dai danni della glicemia elevata, l'azione del tè bianco
Come proteggere i polmoni dai danni della glicemia elevata, l'azione del tè bianco
Prediabete e diabete portano a complicazioni a diversi organi, tra cui anche i polmoni, con un rischio aumentato di sviluppare polmoniti e altre malattie delle basse vie respiratorie, come anche l'asma. Tuttavia, un aiut
Tè o caffè? Per la salute, entrambi…
Tè o caffè? Per la salute, entrambi…
È più sano bere tè o caffè? Entrambi dice la scienza! Infatti, bere ogni giorno almeno 4 tazze di tè verde e 2 tazzine di caffè ha dimostrato di proteggere la salute e garantire maggiore longevità anche in presenza di di
Febbre sul labbro? Un aiuto da un principio attivo contenuto nel tè al gelsomino
Febbre sul labbro? Un aiuto da un principio attivo contenuto nel tè al gelsomino
Contro l'herpes labiale un aiuto sembra arrivare dal tè al gelsomino! Infatti, come dimostra una recentissima ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Molecules (Zhu et al, Molecules, 2022), un principio attivo conte
Bere tè per rinforzare le ossa
Bere tè per rinforzare le ossa
Il tè, sia verde che nero, al centro di un nuovo studio pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition in seguito a una ricerca durata 10 anni ed eseguita da un team australiano della Flinders University
Cinque tipi di tè e la salute è servita in tazza
Cinque tipi di tè e la salute è servita in tazza
Bere una tazza di tè è un momento dedicato al relax, alla socializzazione, un attimo che ci congiunge con la natura ma è anche salute. Tanta salute, come stanno dimostrando diversi studi scientifici che hanno analizzato
Per muscoli sani e forti una tazza di vegetali a foglia verde
Per muscoli sani e forti una tazza di vegetali a foglia verde
Forse non saranno i vegetali più amati, ma sono preziose fonti di sostanze utili alla nostra salute. Parliamo dei vegetali a foglia verde, come lattuga, spinaci e cavolo riccio. E da oggi c'è un motivo in più per garanti
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x