Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Il caffè mattutino? È meglio berlo dopo la colazione, anziché prima, per tenere sotto controllo la glicemia

Il caffè mattutino? È meglio berlo dopo la colazione, anziché prima, per tenere sotto controllo la glicemia

Una notte insonne e subito si corre in cucina a bere un caffè forte, per svegliarsi e affrontare una nuova giornata. Questa, però, non sembra un’abitudine salutare, almeno in base ad una recente ricerca scientifica apparsa sulla rivista British Journal of Nutrition grazie al lavoro di un team di ricercatori inglesi della University of Bath (Smith et al, British Journal of Nutrition, 2020).
Gli scienziati hanno cercato di capire il tipo di impatto che una notte insonne e il successivo caffè forte potevano avere sul metabolismo e, in particolare, sulla glicemia nel sangue. Sono state reclutate 30 persone con un’età media di 21 anni. Tutti i partecipanti allo studio sono stati sottoposti a tre esperienze in modo casuale. Nella prima, i partecipanti allo studio, dopo una notte di sonno senza interruzioni, hanno assunto una bevanda zuccherata che, per calorie, era confrontabile a una colazione normale. Nella seconda, i partecipanti hanno sperimentato una notte di sonno interrotto, in cui sono stati svegliati ogni ora per 5 minuti. Dopo la notte hanno assunto la bevanda zuccherata. Infine, nella terza, dopo una notte di sonno interrotto ogni ora per 5 minuti, ai partecipanti è stato chiesto di bere un caffè forte e solo dopo 30 minuti di assumere anche la bevanda zuccherata. Dopo aver bevuto la bevanda, a tutti i partecipanti è stato chiesto di eseguire un test della glicemia. Quello che è emerso è che una notte di sonno disturbato non ha portato ad alterazioni della glicemia rispetto ad una notte di sonno normale. Invece, bere il caffè forte prima di colazione ha portato ad un aumento del 50% della glicemia in risposta alla bevanda zuccherata. Quindi, l’abitudine di bere un caffè forte dopo una notte di sonno disturbato aiuta certamente a svegliarsi e riprendere le energie ma può ridurre la tolleranza del corpo nei confronti degli zuccheri ingeriti con la colazione aprendo la strada, sul lungo periodo, a problemi come diabete o malattie cardiovascolari. Pertanto, se dopo una notte di sonno disturbato sentiamo il bisogno di bere una bella tazza di caffè il consiglio dei ricercatori è quello di fare prima colazione e successivamente bere il caffè.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Al buio si dorme meglio e si contrastano malattie cardiovascolari, diabete e obesità
Al buio si dorme meglio e si contrastano malattie cardiovascolari, diabete e obesità
Vuoi riposare bene di notte ed evitare di aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, obesità e diabete? Allora spegni tutte le luci e chiudi bene le tende! Infatti, dormire in una stanza illuminata, anche da luci
Una tazza di caffè protegge i reni, il cuore, il fegato e il cervello
Una tazza di caffè protegge i reni, il cuore, il fegato e il cervello
Bere caffè regolarmente aiuta a prevenire il diabete tipo 2, le malattie del fegato e del cuore. E come se questo già non bastasse a convincere gli indecisi sulla bontà e sul potere salutare di una bella tazza di caffè,
Pane e pasta? Meglio integrali
Pane e pasta? Meglio integrali
Pane e pasta? Certo, ma integrali! Per la prima volta, infatti, uno studio ha osservato che un’elevata assunzione di cereali raffinati sotto forma, per esempio, di pane, pasta, riso e brioche preparati con farina raffina
Crampi alle gambe? L'acqua naturale li favorisce, meglio una soluzione di elettroliti
Crampi alle gambe? L'acqua naturale li favorisce, meglio una soluzione di elettroliti
Quante volte ti sarà capitato dopo una lunga camminata o un esercizio fisico intenso, come una corsa o un giro di bicicletta, ma anche in seguito ad un'influenza, di soffrire di fastidiosi, e dolorosi, crampi. Fino ad og
Olio di pesce per dormire meglio
Olio di pesce per dormire meglio
La dieta può influenzare la qualità del sonno. Infatti, come forse abbiamo potuto sperimentare di persona, un’alimentazione elaborata ricca di grassi e zuccheri può disturbare il sonno, mentre esistono alcuni nutrienti,
Una tazza di caffè dà lo sprint…al cervello! Contro Alzheimer e Parkinson
Una tazza di caffè dà lo sprint…al cervello! Contro Alzheimer e Parkinson
Ogni anno si bevono in tutto il mondo circa 500 miliardi di tazze di caffè, ma questa non è solo una bevanda capace di dare energia, secondo la scienza è molto di più! Sembra infatti che proprio in una tazzina di caffè c
Meglio di una medicina… i probiotici
Meglio di una medicina… i probiotici
Meglio di una medicina! I probiotici non dovrebbero mai mancare in una dieta sana e bilanciata proprio per i loro effetti benefici sul sistema immunitario e sulla salute cerebrale. Infatti, l'assunzione di probiotici ha
Può il caffè aumentare il rischio di ipertensione?
Può il caffè aumentare il rischio di ipertensione?
Bere caffè aumenta il rischio di ipertensione? Quanti se lo saranno chiesto, visto anche che il caffè è una delle bevande più amate e bevute al mondo. Ebbene, sembra proprio che il caffè possa persino ridurre il rischio
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x