Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

La colazione che contrasta il diabete tipo 2

luglio 03, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
La colazione che contrasta il diabete tipo 2

Sotto forma di smoothie, come colazione al mattino o sostanziosa merenda, l'importante è non farsi mancare yogurt e mirtilli. Questi due alimenti infatti, sia da soli che in combinazione, aiutano a prevenire e contrastare il diabete tipo 2, migliorando il modo con cui l'organismo usa gli zuccheri introdotti con la dieta. Ma vediamo di capire meglio sulla base di una recentissima ricerca scientifica apparsa sulla rivista PLoS One pochi mesi fa (Shi et al, PLoS One, 2022).

Muscoli e glucosio

I nostri muscoli sono il sito principale che utilizza e immagazzina il glucosio che viene assunto con l'alimentazione. Questo è possibile attraverso un meccanismo che dipende dalla sintesi di diverse sostanze che, insieme, lavorano per rimuovere il glucosio dal sangue e portarlo dove serve, all'interno delle cellule. Per esempio, i trasportatori del glucosio GLU4 sono proteine che vengono attivate principalmente da due processi, e cioè quando l'insulina viene rilasciata nel circolo sanguigno oppure per effetto della contrazione muscolare durante l'esercizio fisico e il successivo rilascio di un particolare enzima chiamato AMPK. In queste condizioni GLU 4 viene attivato con il compito di permettere al glucosio di entrare nelle cellule. Il meccanismo che prevede che il glucosio venga prelevato dal sangue e immesso nelle cellule permette di ridurre la glicemia. A volte questo meccanismo si inceppa, come quando si assumono per lunghi periodi di tempo determinati farmaci o si segue una dieta ipercalorica o uno stile di vita sedentario, e l'insulina prodotta o non è sufficiente o non ben utilizzata dal corpo. Così, GLU 4 non si attiva, o si attiva meno di quello che dovrebbe, il glucosio in eccesso rimane in circolo e si aprono le porte al prediabete che può diventare diabete tipo 2, il diabete tipico dell'adulto. Uno stile di vita attivo e una dieta sana e bilanciata sono sicuramente i primi strumenti per prevenire il diabete tipo 2.

In più, alcuni alimenti più di altri possono rivelarsi utili a migliorare la risposta dell'organismo all'aumento di zuccheri nel sangue in seguito al pasto. Lo studio di cui parliamo oggi mostra che due alimenti molto gustosi e facili da includere nella dieta quotidiana, come yogurt e mirtilli, possono venire in aiuto.

Come mirtilli e yogurt contrastano il diabete, lo studio

La ricerca si è svolta in laboratorio su una popolazione di topi alimentati per 2 mesi con una dieta ad alto contenuto di grassi e zuccheri. Poi, per altri due mesi, insieme alla dieta ad alto contenuto di zuccheri e grassi ai topi sono stati anche somministrati yogurt, mirtilli o una combinazione dei due cibi. Infine, è stata analizzata la capacità di due muscoli, il muscolo estensore lungo delle dita, che è un muscolo anteriore della gamba, e il muscolo soleo, che è uno dei muscoli del polpaccio, di usare e immagazzinare il glucosio. La scelta di questi due muscoli non è casuale. Infatti, si tratta di muscoli caratterizzati da fibre diverse, il primo è a contrazione veloce e il secondo a contrazione lenta. Questo rispecchia anche una diversa capacità di usare il glucosio con il muscolo a contrazione lenta meglio equipaggiato per catturare e usare gli zuccheri circolanti.

Ebbene, quello che è emerso è che lo yogurt, da solo, migliora il metabolismo del glucosio. In particolare, è stato osservato che lo yogurt, si pensa grazie al suo contenuto proteico, è in grado di contrastare la resistenza all'insulina e di aumentare sia GLU4 che AMPK, ottimizzando così l'intercettazione del glucosio in circolo e il suo trasporto all'interno della cellula. Anche i mirtilli hanno mostrato un'interessante azione anti diabetica, inibendo i processi che porterebbero a sviluppare resistenza all'insulina.

Non solo, i mirtilli sono in grado di sotto regolare un enzima, chiamato FoxO1, che riduce l'uso del glucosio da parte delle cellule. Quanto osservato è avvenuto in entrambi i tipi di muscolo, anche nel soleo che è quello che incide di più sull'utilizzo del glucosio e quindi sulla riduzione della glicemia. Non è stato però possibile comprendere la sostanza contenuta nei mirtilli responsabile dell'azione antidiabetica. Si è ipotizzato che l'antiossidante cyanidin-3-O-β-glucoside possa giocare un ruolo, ma si ritiene che anche altri composti possano risultare benefici. Anche la combinazione di yogurt e mirtilli mostra gli stessi risultati, anche se non si sono registrati effetti maggiori determinati da un'eventuale sinergia.

Conclusioni e considerazioni

Yogurt e mirtilli risultano quindi utili contro il rischio di sviluppare diabete tipo 2. Questi due alimenti, infatti, sono in grado di migliorare il modo con cui i nostri muscoli prelevano il glucosio dal sangue e lo utilizzano o lo immagazzinano. evitando in questo modo un aumento della glicemia. Gli effetti anti diabete si sono osservati con i due alimenti presi da soli o in combinazione, anche se l'assunzione di yogurt e mirtilli insieme non ha mostrato un effetto potenziato.

Per quanto riguarda questa combinazione alimentare, un'ultima considerazione è d'obbligo. La combinazione di yogurt e mirtilli, nello studio in questione, risulta anti diabetica anche se priva di sinergie. Tuttavia, gli scienziati non hanno approfondito cosa accade agli antiossidanti dei mirtilli. A questo proposito gli studi non sono concordi, tra chi afferma che latte e latticini possano ridurre il potere antiossidante dei frutti di bosco e chi invece assicura che lo yogurt addizionato con mirtilli aumenti il suo potere antiossidante (Serafini et al, Free Radic Biol Med, 2009 - Sengul et al, An Acad Bras Cienc, 2022). In attesa che la scienza faccia chiarezza su questo punto, una buona scelta può essere quella di consumare mirtilli e yogurt separatamente, dal momento che anche da soli questi alimenti si sono dimostrati antidiabetici. Quindi, via libera a una bella coppa di yogurt da gustare in purezza o con l'aggiunta di una spolverata di cannella.

Per quanto riguarda i mirtilli, puoi gustarli da soli, come prezioso snack a metà mattina o metà pomeriggio o in abbinamento a uno yogurt vegetale o a un latte, sempre vegetale, quando desideri preparare uno smoothie.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo