Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
La quercetina di cipolle e capperi inibisce la replicazione del nuovo coronavirus

La quercetina di cipolle e capperi inibisce la replicazione del nuovo coronavirus

Ne avevamo parlato già in marzo quando un team canadese aveva osservato che la quercetina, una sostanza dalle proprietà antivirali, poteva essere usata come farmaco contro il coronavirus. Da allora sono trascorsi cinque mesi e la ricerca sulla quercetina è proseguita, portata avanti anche da altri gruppi di ricerca. Poche settimane fa è stato pubblicato uno studio pubblicato sulla rivista International Journal of Biological Macromolecules da un team dell’Università di Zaragoza e da parte del CNR italiano (Abian et al, Int J Biol Macromol., Aug 2020) in cui si spiega come la quercetina è effettivamente in grado di inibire la replicazione del nuovo coronavirus o Sars-Cov-2.
Esiste una proteina, chiamata 3CLpro, che è la proteina chiave con cui il nuovo coronavirus si replica. 3CLpro è comune anche ad altri tipi di coronavirus. Gli scienziati, nella loro ricerca, hanno per prima cosa caratterizzato questa proteina studiandola a diverse condizioni di pH e temperatura. Questi dati potranno essere utili per ulteriori ricerche che mirano a usare 3CLpro come bersaglio di farmaci. Poi, gli studiosi hanno condotto un test su 150 composti per valutare quale poteva legarsi a 3CLpro, inibendola. Quello che è emerso è che la quercetina è stata in grado di legarsi alla proteina, destabilizzandola e riducendone l’attività. Quindi, la quercetina può essere considerata una sostanza capace di inibire la replicazione del nuovo coronavirus con il vantaggio che è naturalmente presente, molto ben tollerabile e non può essere brevettata. Allo stato attuale, però, non esiste un farmaco a base di quercetina, ma questa ricerca pone sicuramente le basi per promettenti sviluppi futuri per la realizzazione di un trattamento farmacologico contro il nuovo coronavirus.
Nel frattempo, integrare la propria alimentazione con alimenti ricchi di quercetina può essere un aiuto per rinforzare il sistema immunitario e far fronte agli attacchi esterni. La quercetina, infatti, è contenuta in mele, frutti di bosco, capperi, uva, cipolla, tè, pomodori, noci, scalogno e verdure della famiglia delle crucifere come cavolfiori e broccoli.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Salute del cuore, del cervello e capperi sott’aceto
Salute del cuore, del cervello e capperi sott’aceto
Insalate, pizze, salsette e condimenti, ecco tutti i piatti che possono essere resi ancora più salutari grazie ad una manciata di capperi sott’aceto! Infatti, come testimoniato da una recentissima ricerca scientifica pub
Vitamina C e quercetina insieme per combattere il nuovo coronavirus
Vitamina C e quercetina insieme per combattere il nuovo coronavirus
Contro il nuovo coronavirus è importante seguire scrupolosamente le norme, le misure igieniche e il distanziamento fisico, lavarsi frequentemente le mani e disinfettarle con soluzioni che contengano almeno il 60% di alco
Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?
Coronavirus e take way, è sicuro il cibo ordinato o da asporto?
L’emergenza coronavirus è ancora alta e in diversi paesi ristoranti e bar sono chiusi. Tuttavia, è possibile ordine cibo take away nella maggior parte dei Paesi. Cosa in fare in questo caso? Esiste qualche rischio di con
Coronavirus, perché a volte risulta più aggressivo?
Coronavirus, perché a volte risulta più aggressivo?
Il nuovo coronavirus ha effetti molto variabili sulle persone, può presentarsi in modo asintomatico, con sintomi lievi o può diventare polmonite con complicazioni gravi che richiedono la terapia intensiva. Perché questo
Vitamina D e coronavirus, ecco il punto della situazione
Vitamina D e coronavirus, ecco il punto della situazione
Prima che scoppiasse la pandemia da nuovo coronavirus, gli scienziati avevano già osservato il ruolo protettivo della vitamina D sulle vie respiratorie. Pertanto, vista la capacità di contrastare le infezioni del tratto
Coronavirus e particolato atmosferico
Coronavirus e particolato atmosferico
La Società Italiana di Medicina ambientale ha da poco annunciato di aver rilevato il nuovo coronavirus nel particolato atmosferico. In particolare, i ricercatori hanno prelevato campioni di PM10 in aria in alcune zone in
Coronavirus, la distanza di sicurezza tra persone
Coronavirus, la distanza di sicurezza tra persone
Contro il Coronavirus abbiamo un’arma in più rispetto al passato. Abbiamo infatti dalla nostra la grande evoluzione scientifica che, negli anni, è progredita, si è arricchita di strumenti sempre più potenti e sofisticati
Coronavirus, occhi, occhiali e lenti a contatto
Coronavirus, occhi, occhiali e lenti a contatto
Il coronavirus è un virus molto contagioso contro il quale stiamo combattendo ogni giorno. Man mano che passa il tempo è però possibile comprendere qualcosa di più sul suo comportamento, sul modo di contagio e sulle situ
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x