Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Le spezie della salute che contrastano i danni di una dieta ricca di grassi e migliorano la memoria

gennaio 13, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Le spezie della salute che contrastano i danni di una dieta ricca di grassi e migliorano la memoria

Le spezie sono preziose alleate in cucina! E non stiamo parlando solo del loro contributo in termini di colore e aromi, ma anche, e soprattutto, di salute. Infatti, aggiungere le spezie alle preparazioni culinarie può aiutare a tenere sotto controllo glicemia e trigliceridi, anche quando il pasto è abbondante e pesante, ma contribuisce anche a migliorare la memoria, sia quella a breve che a lungo termine. Questo emerge da due ricerche scientifiche. La prima ricerca è stata pubblicata sulla rivista The Journal of Nutrition da parte di un team americano della Pennsylvania State University (Skulas Ray et al, JN, 2011), la seconda ricerca è invece stata presentata al meeting annuale dell'American Physiological Society, tenuto a Orlando, in Florida, tra il 6 e il 9 aprile 2019 (Behera et al, Experimental Biology meeting, Orlando, Apr 2019).

Spezie e dieta ricca di grassi, un aiuto al cuore

La prima ricerca ha analizzato gli effetti delle spezie in caso di sovrappeso e alimentazione ricca di grassi e zuccheri. Lo studio è molto piccolo, coinvolge infatti solo 6 uomini adulti, tutti in sovrappeso e con un'età compresa tra i 30 e i 65 anni. In ogni caso i risultati sono degni di nota. Ai volontari è stato servito per due giorni successivi lo stesso pasto ricco di grassi, costituito da pollo al cocco, pane e formaggio e biscotti come dessert. L'unica differenza è stata che in uno dei due giorni il pasto è stato preparato con l'aggiunta di due cucchiai di spezie, in particolare rosmarino, origano, cannella, curcuma, pepe nero, chiodi di garofano, aglio e paprika. Le spezie sono state integrate nella preparazione delle pietanze e non hanno causato problemi gastrointestinali nei volontari.

Invece, come è emerso da analisi del sangue eseguite ogni trenta minuti per tre ore dopo il pasto, le spezie hanno permesso, rispetto al pasto senza spezie, di aumentare del 13% gli antiossidanti circolanti.

Non solo, le spezie hanno migliorato la sensibilità all'insulina, contribuendo così a tenere sotto controllo la glicemia, e hanno ridotto del 30% i livelli di trigliceridi rilasciati in risposta al pasto. Infatti, dopo un pasto abbondante e ricco di grassi i trigliceridi aumentano. Se questo accade spesso o il livello di trigliceridi aumenta troppo il rischio di sviluppare un problema cardiovascolare aumenta.

Pertanto, le spezie hanno permesso di proteggere la salute del cuore.

Aglio per la memoria

Ma le spezie non proteggono solo la salute del cuore. Il secondo studio di cui parliamo oggi ha permesso di mostrare che il consumo regolare di aglio migliora la memoria, anche negli anziani. Lo studio si è svolto in laboratorio su una popolazione di topi. L'età dei topi era di due anni, equivalente ad un'età umana compresa tra i 56 e i 69 anni. A metà dei topi è stato somministrato aglio e quello che è emerso è che l'aglio ha permesso, rispetto ai topi che non lo aveva assunto, di migliorare la memoria sia a breve che a lungo termine. I benefici sono risultati correlati alle modifiche al microbiota intestinale. Infatti, un'età avanzata ha come effetto quello di impoverire il microbiota intestinale mentre l'aglio ha permesso di diversificare maggiormente i batteri dell'intestino e favorire quelli buoni.

Ebbene, queste modifiche al microbiota hanno attivato una serie di processi che hanno portato ad aumentare, nei topi che avevano assunto l'aglio, i livelli di una proteina, chiamata NDNF, o fattore neurotrofico derivato dai neuroni. Infatti, una riduzione dei livelli di questa sostanza è associata a decadimento cognitivo.

Conclusioni

Insaporire i propri piatti con le spezie, sempre senza esagerare, permette di arricchire le preparazioni di aromi ma anche, come abbiamo visto, di tanta salute. Curcuma, curry, chiodi di garofano, rosmarino, origano, paprika, pepe, aglio e cannella proteggono il cuore, ci aiutano a tenere sotto controllo colesterolo e glicemia e migliorano anche la nostra funzionalità cognitiva!

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo