Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Migliora l'aria di casa e salvi il cervello

Migliora l'aria di casa e salvi il cervello

Gas di scarico, fumo di sigaretta, riscaldamento, l'inquinamento non è dannoso solo per le vie respiratorie, ma anche per il cervello! Infatti, l'inquinamento può aumentare il rischio di sviluppare Alzheimer, mentre, al contrario, migliorare la qualità dell'aria degli spazi dove si trascorre più tempo riduce il rischio di demenza. Questo è quanto emerge da diverse ricerche scientifiche presentate pochi giorni fa alla conferenza Alzheimer's Association International Conference a Denver.

Inquinamento e funzionalità cognitiva

Sia l'inquinamento che l'incidenza della malattia di Alzheimer sono in aumento. In precedenza, studi scientifici avevano già notato un collegamento tra la qualità dell'aria e la funzionalità cognitiva. Tuttavia, fino ad ora, nessuna ricerca aveva analizzato l'associazione tra inquinamento e Alzheimer. La conferenza tenuta a Denver pochi giorni fa ha invece colmato queste lacune.

Più inquinamento aumenta il rischio di demenza

Quello che è emerso dai vari interventi dei gruppi di ricerca è che l'esposizione, sul lungo periodo, agli inquinanti ambientali, derivanti, per esempio, dai fumi industriali, dai gas di scarico delle macchine, fumo di sigaretta o riscaldamento, aumenta la quantità di proteine beta amiloidi nel sangue, segno che queste proteine si stanno accumulando nel cervello. Accumuli di proteine beta amiloidi a livello cerebrale sono una caratteristica della malattia di Alzheimer. Pertanto, gli studi hanno permesso di cogliere il collegamento tra inquinamento e demenza.

Perché migliorare la qualità dell'aria

Ma c'è una buona notizia. Infatti, gli stessi studi scientifici hanno potuto anche notare che riducendo l'esposizione agli inquinanti è possibile anche ridurre il rischio di Alzheimer. Infatti, una riduzione del 10% dei livelli delle polveri sottili e del biossido di azoto per dieci anni ha portato ad una riduzione in media del 20% del rischio di sviluppare demenza.

Conclusioni

Quindi, è importante migliorare la qualità dell'aria dei posti dove trascorriamo la maggior parte della nostra vita, come case o uffici, assicurando il buon funzionamento delle fonti di riscaldamento, abbandonando il fumo di sigaretta o anche ricorrendo a sistemi di filtraggio per l'aria. È importante anche, dove possibile, evitare di praticare attività fisica all'aperto nelle ore in cui si concentrano i massimi livelli di smog.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Coronavirus, igiene in casa
Coronavirus, igiene in casa
L’emergenza coronavirus ha reso necessario per diversi governi ordinare misure importanti, come la chiusura di scuole e di molte attività commerciali, smart working e entrate contingentate nei supermercati. Questo allo s
Aria di casa più sana e pulita grazie ad alcuni tipi di piante da vaso
Aria di casa più sana e pulita grazie ad alcuni tipi di piante da vaso
Le piante sono capaci di rallegrare fin da subito qualsiasi ambiente, sono una gioia per gli occhi e un fantastico passatempo, ma sono anche molto di più. Le piante infatti sono in grado di migliorare l'aria degli ambien
Coronavirus, le mascherine fatte in casa proteggono?
Coronavirus, le mascherine fatte in casa proteggono?
L’emergenza coronavirus, che si è rivelata più virulenta del previsto, ha reso le mascherine uno strumento di protezione personale necessario ma, purtroppo, non sempre facilmente reperibile o acquistabile a prezzi giusti
La stella di Natale libera l’aria dalle tossine e porta la magia in casa
La stella di Natale libera l’aria dalle tossine e porta la magia in casa
Quante volte avrai sbuffato davanti all’ennesima Stella di Natale che ti veniva regalata… ma scommettiamo che d’ora in avanti guarderai questa piantina con occhi diversi? Il motivo si deve alla scienza e ad una leggenda
La nostra musica preferita migliora la neuroplasticità
La nostra musica preferita migliora la neuroplasticità
Ascoltare musica non è un'azione passiva. Come abbiamo già avuto modo di vedere grazie a ricerche precedenti, la musica può contrastare ansia e insonnia, migliorare la concentrazione e, da oggi, sappiamo anche che può st
L'esercizio fisico è un antidolorifico naturale, è antinfiammatorio e migliora l'umore
L'esercizio fisico è un antidolorifico naturale, è antinfiammatorio e migliora l'umore
Un po' di esercizio fisico al giorno… toglie il medico di torno. È proprio il caso di dirlo dopo aver visto i risultati di una recentissima ricerca scientifica apparsa sulla rivista Gut Microbes grazie al lavoro di un te
Come l'esercizio fisico migliora l'acuità visiva e contrasta la secchezza oculare
Come l'esercizio fisico migliora l'acuità visiva e contrasta la secchezza oculare
Hai gli occhi secchi, che lacrimano e prudono facilmente? Le lacrime artificiali sono un rimedio, certamente, così come lo sono i benefici esercizi oculari, ma tieni presente che anche un moderato esercizio fisico ti può
Le asciugatrici domestiche possono inquinare l'aria con microplastiche
Le asciugatrici domestiche possono inquinare l'aria con microplastiche
È importante mantenere sani e puliti gli ambienti dove viviamo così come lo è proteggere la qualità dell'aria nelle nostre case. Spesso pensiamo all'inquinamento che viene dall'esterno o alle sostanze dannose rilasciate
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x