Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Occhio secco, un aiuto dalle vitamine

Occhio secco, un aiuto dalle vitamine

Infiammazioni dell'occhio e occhio secco, un aiuto viene dalle vitamine. Ebbene sì, sembra che alcune vitamine, come le vitamine A e D, sia assunte per via interna che applicate esternamente attraverso colliri, possono portare beneficio sia in caso di malattie della superficie dell'occhio, come congiuntiviti, che in caso di occhio secco che causa problemi come arrossamento, irritazione e visione offuscata. Questo è quanto emerge da una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Nutrients da un gruppo di scienziati italiani (Fogagnolo et al, Nutrients, 2021).

Occhio secco e vitamine, il collegamento

Le malattie della superficie oculare sono una serie di condizioni che comprendono congiuntiviti, cheratiti, blefariti ma anche occhio secco, caratterizzate da infiammazioni e variazioni nella funzionalità del film lacrimale. Le vitamine hanno un ruolo chiave nel buon funzionamento e nella salute oculare. Infatti, le vitamine A, C ed E sono fisiologicamente presenti sulla superficie oculare e determinano il buon funzionamento cellulare. Le vitamine B e D supportano invece il sistema immunitario e nervoso, contribuendo sempre a proteggere la vista. Ecco perché è importante stabilire se l'assunzione orale o l'uso topico di queste vitamine possa avere un ruolo in caso di malattie della superficie oculare e occhio secco.

La ricerca

Per comprendere questo, gli scienziati hanno eseguito una ricerca prendendo in considerazione studi precedenti e valutando l'impatto dell'utilizzo di integratori e colliri a base di vitamine sulla salute dell'occhio.

Vitamine, integratori e colliri, ecco i risultati

In caso di accertata carenza di vitamina D, è stato osservato che l'integrazione di questa vitamina è risultata benefica in caso di sindrome dell'occhio secco, dal momento che la lacrimazione, e così la lubrificazione dell'occhio, sono risultate aumentate. Invece, per quanto riguarda l'applicazione per via topica, solo la vitamina A ha mostrato di essere efficace in caso di occhio secco, aumentando anche la lubrificazione dell'occhio e migliorando il film protettivo. Non solo, in caso di pazienti con occhio secco resistente ai normali trattamenti è stato osservato, proprio recentemente, che l'uso topico di vitamina A è efficace e porta sollievo con risultati simili a quelli di colliri a base di ciclosporina, un trattamento a cui si ricorre quando altri colliri non portano i risultati aspettati. In caso di occhio secco risultano utili anche colliri con un mix di vitamine e acidi grassi, come vitamina A, D e Omega 3. Un collirio di questo tipo può risultare di aiuto anche in seguito ad interventi chirurgici ma, in questi casi, è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Dalla natura un aiuto per proteggere il cervello dalle degenerazioni
Dalla natura un aiuto per proteggere il cervello dalle degenerazioni
La natura può offrire un aiuto anche in caso di malattie neurodegenerative. Stiamo parlando in particolare degli oli essenziali, prodotti che più di altri contengono la vera essenza e potere curativo delle piante. Ebbene
Problemi di insonnia? Un aiuto dalla lattuga romana
Problemi di insonnia? Un aiuto dalla lattuga romana
Nervosismo, insonnia e sonno disturbato, sono condizioni che tutti, prima o poi, abbiamo sperimentato. In questi casi, esistono dei cibi da preferire che possano contribuire a promuovere la calma e un buon sonno? In base
Contro raffreddore e influenza un aiuto dall'echinacea
Contro raffreddore e influenza un aiuto dall'echinacea
Contro tosse, raffreddore e influenza? Un aiuto viene dall'echinacea, capace di rinforzare il sistema immunitario aumentando il rilascio dei globuli bianchi preposti proprio all'eliminazione dei virus. Questo è quanto em
Contro chili di troppo e infiammazione cronica un aiuto dallo zenzero
Contro chili di troppo e infiammazione cronica un aiuto dallo zenzero
Una dieta sana e bilanciata, una moderata attività fisica, tutto aiuta per contrastare l'obesità. Da oggi, però, abbiamo a nostra disposizione un alleato in più contro i chili di troppo e le condizioni legate al sovrappe
Un rimedio semplice e potente in caso di occhio secco
Un rimedio semplice e potente in caso di occhio secco
L'occhio secco è un problema che affligge molte persone. Cosa fare per avere sollievo? Certamente è possibile ricorrere a lacrime artificiali ma esiste un rimedio molto semplice e potente, applicare un impacco caldo umid
Emicrania? Un aiuto dallo yoga
Emicrania? Un aiuto dallo yoga
Lo yoga aiuta a stare nel qui e ora, a calmare la mente dai pensieri che si affollano e portare beneficio al corpo rendendo la pelle, i muscoli e le articolazioni elastici e flessibili. Ma lo yoga aiuta anche a contrasta
Gengive infiammate e carie? Un aiuto da tea tree e propoli
Gengive infiammate e carie? Un aiuto da tea tree e propoli
Per la salute di denti e gengive arrivano gli oli essenziali e gli estratti. L'eccessivo uso di antibiotici ha portato i microorganismi a diventare sempre più resistenti, ecco perché i ricercatori si stanno impegnando pe
Contro il diabete tipo 2 un aiuto dal kombucha
Contro il diabete tipo 2 un aiuto dal kombucha
Contro il diabete tipo 2 da oggi sappiamo che abbiamo dalla nostra parte un alleato in più, il kombucha! Infatti, come emerge da una recentissima ricerca scientifica apparsa sulla rivista Foods (Xu et al, Foods, 2022), q
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x