Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Proteggi vista e cuore con gli spinaci

Proteggi vista e cuore con gli spinaci

Mangia gli spinaci perchè sono ricchi di… luteina. Eh sì, questi vegetali sono infatti una preziosa fonte di luteina, che è un antiossidante indispensabile per la salute del cuore, degli occhi e dell'intero organismo. Ma come consumare gli spinaci in modo da preservare il loro contenuto in luteina? A questa domanda risponde una ricerca scientifica pubblicata poco tempo fa sulla rivista Food Chemistry grazie al lavoro di un team svedese (Chung et al, Food Chem, 2019).

Non solo ferro, gli spinaci apportano anche la preziosa luteina

Fin da piccoli ci hanno detto che era importante mangiare spinaci in quanto ricchi di ferro. E questo è certamente vero. Purtroppo, però, di tutto il ferro contenuto negli spinaci il nostro corpo riesce ad assorbire solo dall'1 al 7%. E quindi? Gli spinaci non sono più così salutari come si pensava? Niente affatto, gli spinaci sono da tenere in altissima considerazione, oltre che per le fibre, vitamine e sali minerali che questi vegetali apportano, anche per il loro contenuto in un antiossidante molto importante, la luteina. La luteina è un carotenoide dall'azione antinfiammatoria, capace di ridurre i livelli di infiammazione cronica, con benefici per l'umore, il peso corporeo e il sistema immunitario, proteggere il cuore, anche in caso di arteriosclerosi, e la vista, prevenendo malattie come cataratta e maculopatia. Quello che si sa della luteina è che è liposolubile e, cosa molto importante, può essere immagazzinata nel corpo per esser utilizzata al bisogno. Ma come è possibile aumentare l'apporto di luteina con la dieta? Dal momento che gli spinaci contengono alte quantità di luteina, qual è il modo migliore per presentarli in tavola? A queste domande ha riposto la ricerca di cui parliamo oggi.

Il modo migliorare per servire gli spinaci è… uno smoothie

Proprio per valutare la quantità di luteina che effettivamente viene assunta dalle persone, i ricercatori hanno pensato di testare i metodi di preparazione degli spinaci utilizzati comunemente nella vita di tutti i giorni. Pertanto, gli scienziati, per i loro esperimenti, hanno acquistato confezioni di spinaci baby al supermercato. Poi, hanno realizzato diverse preparazioni a base di spinaci, che potevano essere sottoposti a cottura o utilizzati crudi. Quello che è emerso è che in generale è bene evitare la cottura in quanto la luteina è degradata dal calore. In caso di bollitura, per esempio, maggiore è il tempo di lessatura degli spinaci maggiore è anche la quantità di luteina persa. Quando gli spinaci vengono fritti in padella sono sufficienti due soli minuti per perdere la maggior parte di luteina. Il modo migliore per servire gli spinaci e fare il pieno di luteina è, come è emerso dallo studio, uno smoothie. Infatti, nello smoothie gli spinaci sono crudi, e quindi il calore non ha modo di danneggiare la luteina. Non solo, quando si prepara uno smoothie gli spinaci, così come gli altri ingredienti, vengono tritati finemente e questo permette che quantità maggiori di luteina vengano rilasciate dalle foglie. Poi, ancora meglio se allo smoothie si aggiunge uno yogurt o comunque una fonte di grasso in quanto il grasso aumenta la solubilità della luteina e la rende maggiormente assimilabile.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti queste ricerche scientifiche

Proteggi la salute del cuore e dei vasi sanguigni con il tè di Cistus incanus
Proteggi la salute del cuore e dei vasi sanguigni con il tè di Cistus incanus
Un infuso meravigliosamente profumato, che riempie le narici di aromi e, al tempo stesso, protegge anche il nostro sistema cardiovascolare! Stiamo parlando del tè ottenuto per infusione di foglie, fiori e rametti tagliat
Come il cacao contrasta i danni dello stress sul cuore
Come il cacao contrasta i danni dello stress sul cuore
Una buona notizia per gli appassionanti del cioccolato, soprattutto ora che Pasqua e le uova di cioccolato si stanno avvicinando. Il cacao, infatti, sembra proteggere il cuore e i vasi sanguigni dagli effetti dello stres
Come 10 noci al giorno proteggono cuore ed intestino
Come 10 noci al giorno proteggono cuore ed intestino
Piccole modifiche alla dieta possono portare davvero grandi benefici alla salute! Un esempio? È sufficiente sostituire la merenda, soprattutto se si tratta di una merenda poco sana, con una decina di noci al giorno per v
Mantenersi idratati per proteggere il cuore
Mantenersi idratati per proteggere il cuore
Di cosa non potrebbe fare a meno il nostro corpo? Dell'acqua. Infatti, il nostro corpo è composto per il 50-55% di acqua, l'acqua è indispensabile per regolare la temperatura corporea e il transito di nutrienti dentro la
Come la dieta e il microbiota possono proteggere il cuore e i vasi sanguigni
Come la dieta e il microbiota possono proteggere il cuore e i vasi sanguigni
Il microbiota è l’insieme dei batteri che popolano il nostro intestino. Subito siamo portati a pensare che il ruolo del microbiota sia limitato alla digestione, ma in realtà sempre più studi scientifici stanno dimostrand
La dieta che protegge la vista e contrasta l'occhio secco
La dieta che protegge la vista e contrasta l'occhio secco
Lo sapevi che l'occhio secco è una condizione che rappresenta fino all'80% di tutte le condizioni oculari che portano le persone ad andare dall'oculista? Spesso però l'occhio secco non è facile da trattare lasciando dist
Uva contro le infiammazioni e per la salute del cuore
Uva contro le infiammazioni e per la salute del cuore
Settembre è il mese dell’uva, dolce e succosa. Ma l’uva è anche una miniera di antiossidanti, vitamine, sali minerali e, come testimoniato da una recente ricerca scientifica, anche sostanze antinfiammatorie. La ricerca è
Carote per proteggere il cuore e fare il pieno di antiossidanti
Carote per proteggere il cuore e fare il pieno di antiossidanti
Colorate, profumate e piacevolmente croccanti, stiamo parlando delle carote, l’ortaggio che si presta ad accompagnare piatti di pesce o carne e ad arricchire le insalatone. Le carote, però, non sono solo gustose ma anche
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x