Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Quale dieta protegge la pelle dal rischio di degenerazioni cellulari?

Quale dieta protegge la pelle dal rischio di degenerazioni cellulari?

Le degenerazioni cellulari che riguardano la pelle, come il melanoma, sono da sempre collegate al tipo di pelle, a cause genetiche e a fattori ambientali come l'esposizione senza protezione ai raggi UV. Fino ad oggi, non si pensava che la dieta potesse influenzare in nessun modo il rischio di sviluppare un tumore cutaneo. Grazie alla ricerca di cui parliamo oggi, invece, è emerso che una dieta sana ed equilibrata che rispecchia alcune particolari linee guida può risultare protettiva per la pelle. La ricerca è stata pubblicata pochi anni fa sulla rivista The Journal of Nutrition da parte di un team italiano (Malagoli et al, J Nutr, 2015).

Degenerazioni cellulari cutanee e fattori di rischio

I melanomi cutanei sono tumori rari ma dalle conseguenze severe. Per questo motivo molti ricercatori si stanno dedicando a comprendere le possibili cause di questo tipo di degenerazioni. Il fototipo, quindi il colore di pelle, capelli e occhi, ma anche la predisposizione genetica e lo stile di vita come l'esposizione prolungata e senza protezioni ai raggi UV costituiscono le cause principali di questo tipo di tumore. Ricerche precedenti hanno anche cercato di comprendere un possibile collegamento tra dieta e rischio di sviluppare un melanoma. Tuttavia, fino ad oggi nessuno studio è stato in grado di comprendere questa associazione dal momento che sono emerse solo contraddizioni. Questo è indice di metodi sperimentali poco accurati o che si sono concentrati solo su un tipo particolare di alimento senza approfondire la totalità dell'alimentazione. Per ovviare a questa mancanza, i ricercatori dello studio di cui parliamo oggi hanno analizzato le abitudini alimentari e lo stato di salute di più di 300 persone, cercando di valutare ogni aspetto della dieta.

La dieta contro i tumori della pelle

Quello che è emerso è che in effetti esiste un collegamento tra dieta e rischio di sviluppare melanoma. In particolare, seguendo alcune linee guida è possibile ottenere un effetto protettivo sulla pelle. Inaspettatamente, la dieta Mediterranea non ha mostrato nessun effetto sul rischio di sviluppare questo tipo di degenerazione cellulare, mentre è risultata protettiva per altri tipi di tumore, come al colon, e benefica per la salute del cuore. Invece, la dieta DASH è risultata protettiva contro il rischio di sviluppare melanoma. La dieta DASH è stata ideata per contrastare l'ipertensione ma, come possiamo vedere, presenta altri interessanti effetti. Questa dieta promuove il consumo di frutta e verdura, almeno 5 porzioni al giorno, latticini a ridotto contenuto di grassi, carne magra, noci e semi, pesce grasso e olio evo. La dieta DASH prevede di limitare il consumo di carboidrati raffinati e di privilegiare quelli integrali e sconsiglia l'alcohol, diversamente dalla dieta Mediterranea che invece prevede un suo consumo moderato.

E la dieta mediterranea?

Certamente la dieta Mediterranea non si scosta molto dalla dieta DASH, a eccezione del consumo di alcohol, concesso nella prima e abolito nella seconda. È possibile che questo sia il fattore che determina un effetto protettivo della dieta DASH contro il rischio di sviluppare melanoma. Tuttavia si tratta di un'ipotesi e altri studi dovranno seguire per meglio comprendere questo aspetto.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x