Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Rosa canina, anti age e anti obesità

dicembre 07, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Rosa canina, anti age e anti obesità

Che sia sotto forma di infuso o come estratto, la rosa canina può risultare particolarmente benefica per la nostra salute. Oggi parleremo dei risultati di due interessantissimi studi che ci spiegano alcune proprietà della rosa canina, e in particolare delle sue bacche, che hanno mostrato un'importante azione antiossidante e utile a contrastare il grasso viscerale e l'obesità. Ma vediamo di capire meglio soffermandoci anche sui risultati scientifici che spiegano come preparare l'infuso di rosa canina in modo da preservarne l'azione benefica.

Rosa canina, come preparare l'infuso per preservare le proprietà anti age

Il primo studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of Food Science and Technology da un team turco (Ilyasoglu et al, J Food Sci Technol, 2017) e si è focalizzato sull'infuso di rosa canina e sulle sue proprietà anti age. Questa tisana, molto nota e apprezzata, è anche il modo più semplice e alla portata di tutti per assumere la rosa canina. Da qui l'importanza di analizzarne le proprietà per comprendere il metodo di preparazione migliore. Come afferma la ricerca, il tè di bacche di rosa canina è un concentrato di antiossidanti, quali composti fenolici e vitamina C. Tuttavia, il contenuto in antiossidanti dipende molto da come l'infuso viene preparato. Lo studio ha dimostrato che le condizioni migliori per preparare un tè di bacche di rosa canina sono mettere in infusione 2 grammi di bacche in 100 ml di acqua alla temperatura di 84-86° C per un tempo che varia tra i 6 e gli 8 minuti. In queste condizioni, la vitamina C e i composti fenolici, soprattutto le catechine, vengono estratti dalla bacca e si possono diffondere nel tè. Lo studio sottolinea che tempi di infusione più lunghi non portano ad ulteriori benefici in quanto viene ridotta l'estrazione dei principi attivi e ne viene favorita la degradazione. Quelle indicate sono le migliori condizioni di infusione che rendono la tisana di rosa canina un vero elisir di antiossidanti!

Rosa canina contro il grasso addominale e l'obesità

Il secondo studio è stato pubblicato sulla rivista Diabetes, Metabolic Syndrome and Obesity da un team giapponese (Nagatomo et al, Diabetes Metab Syndr Obes, 2015). Lo studio è molto piccolo ma di notevole interesse. I ricercatori hanno reclutato 32 donne in sovrappeso, con indice di massa corporea tra 25 e 30. Ad una metà delle volontarie è stato chiesto di assumere ogni giorno per 3 mesi un integratore contenente 100 mg di estratto di bacche di rosa canina. L'altra metà doveva assumere invece un placebo. Nessun tipo di intervento per quanto riguarda l'alimentazione è stato preso in considerazione. Quello che è emerso è che coloro che avevano assunto l'estratto di rosa canina presentavano una diminuzione del grasso viscerale, del peso corporeo e dell'indice di massa corporea. In questo modo la rosa canina aiuta a contrastare l'accumulo di grasso a livello del girovita, l'obesità e di conseguenza a ridurre l'infiammazione e il rischio cardiovascolare.

Conclusioni e avvertenze

La rosa canina è un interessante rimedio naturale, utile come anti age, a contrastare i radicali liberi e i processi di invecchiamento, ma anche a ridurre il grasso addominale e di conseguenza l'infiammazione e il rischio cardiovascolare. La rosa canina può essere assunta sotto forma di infuso o come estratto da acquistare in farmacia ed erboristeria. Abbiamo visto che, per preservare le proprietà della rosa canina, l'infuso dovrebbe essere preparato mettendo in infusione le bacche essiccate in acqua intorno agli 85° C e per un tempo tra i 6 e gli 8 minuti. La rosa canina è considerata generalmente sicura. Tuttavia, evita l'assunzione di rosa canina, sia come infuso che come estratto, in concomitanza di un trattamento con antibiotici in quanto il rimedio potrebbe contrastarne l'azione (Hacioglu et al, PeerJ, 2017).

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo