Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Yoga contro l’ansia e per la salute del cuore

Yoga contro l’ansia e per la salute del cuore

Lo yoga non è una moda, è una disciplina che, con una sequenza di asana, o posizioni yoga, porta beneficio sia al corpo che alla mente. I muscoli si allungano, le articolazioni diventano più mobili e la colonna vertebrale più flessibile, la pelle aumenta la sua elasticità ed è come un vero processo di ringiovanimento! Persino la salute del cuore risulta protetta. Ma non è finita qua. Infatti, anche la mente trae giovamento dallo yoga, liberandosi dei pensieri ossessivi, rimanendo nel qui e ora e riuscendo a contrastare l’ansia e le preoccupazioni. Quanto appena affermato è stato oggetto di studi molto recenti. Una ricerca è apparsa sulla prestigiosa rivista Jama Psychiatry da un team americano (Simon et al, JAMA Psychiatry, Aug 2020). Un altro lavoro è stato invece presentato pochi giorni fa all’ESC (European Society of Cardiology) Congress 2020 da un gruppo di scienziati indiani.
Nel primo studio, gli scienziati hanno reclutato 226 persone, tra uomini e donne, con disturbo d’ansia. I partecipanti allo studio sono stati divisi in tre gruppi, al primo gruppo è stato chiesto di partecipare a sedute di psicoterapia cognitivo comportamentale, al secondo gruppo a lezioni di yoga che comprendevano sia tecniche di respirazione, o pranayama, che asana, al terzo a lezioni di gestione dello stress. Dopo tre settimane, sia le persone che avevano partecipato alle sedute di yoga sia le persone che avevano frequentato i corsi di psicoterapia cognitivo comportamentale presentavano un netto miglioramento dei sintomi legati alle crisi d’ansia, in particolare il 54% e il 71% delle persone rispettivamente. Invece, solo il 33% di chi aveva partecipato ai corsi di gestione dello stress era riuscito a migliorare la condizione d’ansia. Pertanto, sul breve periodo lo yoga si dimostra uno strumento semplice e a portata di tutti per contrastare in modo efficace l’ansia. Tuttavia, sul lungo periodo, si parla di circa 6 mesi, solo il gruppo che aveva partecipato alla psicoterapia cognitivo comportamentale presentava ulteriori miglioramenti.
Nel secondo studio, i ricercatori hanno reclutato 538 pazienti, tutti con fibrillazione atriale, una condizione che include palpitazioni, mancanza di respiro, stanchezza ma anche ansia in chi ne soffre. Per 12 settimane i partecipanti alla ricerca non hanno praticato yoga. Per le successive 16 settimane invece è stato chiesto ai volontari di partecipare a lezioni di yoga a giorni alterni e di ripetere anche a casa gli esercizi appresi. Tutti i sintomi e gli episodi di fibrillazione sono stati segnati su un diario. Al termine della ricerca, quello che è emerso è che durante le 16 settimane di yoga i volontari hanno presentato un generalizzato miglioramento in tutte le aree. Per esempio, una netta riduzione degli episodi di fibrillazione passati da 15 nel periodo senza yoga a 8 nel periodo con gli esercizi yoga. Ma anche la pressione sanguigna ha presentato un miglioramento, riducendosi di circa 11 mmHg.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x