Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Olio essenziale di lavanda, l'essenza della buonanotte

Olio essenziale di lavanda, l'essenza della buonanotte

La lavanda ha una provata azione calmante, rilassante e rasserenante ma, più di tutto, aiuta a contrastare l'insonnia, il sonno interrotto e disturbato e a regalare un riposo ristoratore a tutti, anche a bambini e a donne che hanno appena partorito
Nell'orto la lavanda spicca per i suoi fiorellini blu e le sue foglioline argentate. Quando ti senti giù, in ansia e i pensieri continuano ad affollarti la mente, prova a sfregare tra i polpastrelli questa pianta e annusa l'aroma, ti sentirai subito più rinfrancato. La lavanda è una pianta conosciuta ed apprezzata da secoli, dalle proprietà antisettiche, cicatrizzanti e antinfiammatorie. Ma non è solo questo, dalla lavanda, infatti, viene ottenuto uno dei migliori oli essenziali da tenere vicino al letto grazie alla sua azione rilassante, calmante, rasserenante e anti insonnia, provata da diversi studi scientifici. Oggi parliamo proprio di questo, di come la lavanda può aiutarci a migliorare il nostro sonno e con questo anche la qualità della nostra vita.

Olio essenziale di lavanda e la sua azione calmante

La lavanda calma e rilassa e questa azione è da ricondursi all'effetto del profumo di lavanda sul cervello. Grazie a tecniche di neurimaging, come l'elettroencefalogramma, è possibile studiare la variazione delle onde cerebrali. È possibile notare, infatti, che diverse onde cerebrali predominano in diversi momenti della giornata. Per esempio, le onde alfa sono tipiche degli stati di veglia e se dovessero essere più presenti durante il sonno indicherebbero un riposo non continuo e spesso interrotto, anche senza che la persona ne sia consapevole. Le onde delta dominanti durante la fase del sonno indicano invece una buona qualità del riposo. Ebbene, è stato osservato (Ko et al, Sci Rep, 2021 – Chien et al, Evid Based Complement Alternat Med, 2012) che inalare l'olio essenziale di lavanda diffuso nella stanza dove si dorme è in grado, attraverso lo stimolo del sistema nervoso parasimpatico, la parte del sistema nervoso che favorisce la quiete e il rilassamento, di aumentare le onde delta cerebrali migliorando la qualità del sonno. Questa azione rilassante della lavanda ha anche un'altra importante caratteristica, e cioè che l'aroma di lavanda agisce rapidamente!

Miscele sapienti contro l'insonnia

Recentemente è stata testata una particolare miscela di oli essenziali, tra cui anche la lavanda, nel trattamento dell'insonnia. Questa miscela è stata ottenuta sulla base di un'antica ricetta erborista e prevede l'uso di sei oli essenziali, olio di sandalo, olio di rosa, olio di neroli, olio di incenso, olio di arancio dolce e, appunto, olio di lavanda. I principi attivi degli oli essenziali impiegati, come linalolo, limonene, alfa pinene e alfa santalolo, agiscono con diversi meccanismi e danno vita ad una sinergia che, come provato da studi scientifici, aiuta a contrastare l'insonnia con un'azione confrontabile ai medicinali in uso per questo disturbo, come il diazepam, ma senza effetti collaterali (Ren et al, Evid Based Complement Alternat Med., 2019 – Zhong et al, BMC Complement Altern Med, 2019). Infatti, inalare la miscela di questi oli essenziali contribuisce a ridurre il tempo richiesto ad addormentarsi e a prolungare la durata del sonno, anche grazie ad un aumento di GABA nel cervello. GABA sono dei neurotrasmettitori connessi ad una riduzione dello stress e dell'ansia.

Olio essenziale di lavanda contro l'insonnia, come usarlo

Versa in un fazzoletto 2-3 gocce di olio essenziale di lavanda. Per potenziarne l'azione, e se hai altre essenze a disposizione a casa, puoi aggiungere una goccia di olio essenziale di arancio dolce, una goccia di neroli e una goccia di olio di incenso, che sono oli più semplici da reperire. Respira prima di coricarti a letto questo aroma e tieni il fazzoletto vicino al cuscino. Anche nebulizzare sul volto l'acqua di lavanda è di aiuto, per un'azione calmante e rasserenante. Ancora meglio se l'acqua è arricchita con olio essenziale di lavanda, come puoi trovare nello shop dell'app. Infatti, la nostra acqua di lavanda è preparata con un vero decotto di pianta, proprio come si faceva una volta, ed è resa ancora più potente grazie all'aggiunta di puro olio essenziale di lavanda.

Olio essenziale di lavanda, anche per bambini e dopo la gravidanza

L'olio essenziale di lavanda migliora la qualità del sonno anche in donne nel periodo che segue il parto e nei bambini piccoli. Infatti, è stato osservato che preparare un bagnetto con l'aggiunta di olio di lavanda ha rilassato sia la mamma che il bambino, che piangeva di meno e, dopo il bagno, dormiva di più e più profondamente (Afshar et al, Iran Red Crescent Med J. , 2015 - Field et al, Early Hum Dev, 2008).
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi oli essenziali

Olio essenziale di iris
Olio essenziale di iris
L’olio essenziale di iris è pregiato e raro ma vanta numerose proprietà benefiche. Solo per uso esterno. <br><br>Calmante – Prova a diffondere nell’ambiente qualche goccia di olio essenziale di iris per godere delle pro
Olio essenziale di angelica
Olio essenziale di angelica
L’angelica, nome scientifico Angelica archangelica, è una pianta appartenente alla famiglia delle Ombrellifere. Dalle sue radici si ricava un olio essenziale dalle proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie, utile per
Olio essenziale di Anice
Olio essenziale di Anice
L’olio essenziale di anice verde, Pimpinella anisum, ha importanti proprietà salutari: aiuta infatti la digestione, fluidifica il catarro e calma la tosse. Controindicato in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambi
Olio essenziale di basilico
Olio essenziale di basilico
Dalla distillazione in corrente di vapore delle foglie di basilico, nome scientifico Ocimum basilico, pianta della famiglia delle Lamiaceae, si ricava un olio essenziale dalle proprietà decongestionanti, antisettiche, ca
Olio essenziale di santoreggia
Olio essenziale di santoreggia
La santoreggia, nome scientifico satureja montana, è una pianta della famiglia delle Lamiaceae. Dalla distillazione in corrente di vapore dell’erba si ottiene un olio essenziale dalle interessanti proprietà. Vediamo quin
Olio essenziale di mimosa
Olio essenziale di mimosa
Calmante – Indicato in caso di nervosismo dovuto a sbalzi climatici, ansia, palpitazioni e stress che causano mal di testa e insonnia. Questo olio essenziale è in grado di stemperare le tensioni, prova a diffonderlo nell
Olio essenziale di neroli
Olio essenziale di neroli
L’olio essenziale di neroli si ottiene dai fiori dell’arancio amaro, Citrus aurantium, a differenza dell’olio essenziale di arancio amaro vero e proprio che si ottiene invece dalle bucce del frutto. L’olio essenziale di
Olio essenziale di canfora
Olio essenziale di canfora
Cinnamomum camphora è un albero sempreverde originario dell’Asia orientale e appartenente alla famiglia delle Lauraceae. Dalla sua corteccia si ottiene, per distillazione in corrente di vapore, l’olio essenziale di canfo
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x