Olio essenziale di cannella

Proprietà antisettiche, antibatteriche e tonificanti, rimedio in caso di digestione lenta, colite e diarrea, aiuta a combattere il raffreddore, la tosse e l’influenza, porta calore e calma, infonde serenità e voglia di vivere anche nelle persone apatiche o depresse.
L’olio essenziale di cannella è controindicato in gravidanza, allattamento o se si soffre di epilessia o convulsioni. Vediamo gli usi principali di questo olio essenziale dalle proprietà antisettiche, antibatteriche e tonificanti.

Raffreddore, diarrea, colite, digestione lenta

Per trattare questi disturbi diluisci due gocce in un cucchiaino di miele, assumi questo preparato. In caso di raffreddore, influenza o tosse puoi preparare anche dei suffumigi, aggiungi 6-8 gocce di olio essenziale a una bacinella di acqua calda, copri il capo con un asciugamano e respira i vapori.
In caso di ansia, depressione o apatia– Per riportare calma, serenità ma anche per donare voglia di vivere ed entusiasmo annusa un paio di gocce di olio essenziale di cannella versate su un fazzoletto oppure diffondi l’aroma riscaldante della cannella con un brucia essenze: è sufficiente una goccia per metro quadro e come risultato aggiuntivo potrai godere anche di una piacevole sensazione di calore dal momento che la cannella è rubefacente, richiama cioè il sangue sulla superficie della pelle e la riscalda.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop