Olio essenziale di ginepro

Azione antiossidante e antinfiammatoria, utile per trattare acne e invecchiamento della pelle, contro cellulite e accumulo di tossine, azione drenante ma anche distensiva, di aiuto in caso di reumatismi, male ai muscoli e artrite, potente effetto antimicotico contro la candida, utile per combattere l’insonnia.
Dalle bacche di ginepro, nome scientifico Juniperus communis, famiglia delle Cupressaceae, si ottiene un olio essenziale dalla potente azione antibatterica e antinfiammatoria grazie ai composti in esso contenuti come alfa pinene, beta pinene e limonene (Pepeljnjak et al, Acta Pharm, Dec 2005). Non solo, questo olio essenziale è anche utile sulla psiche agendo come calmante o in caso di disturbi del sonno. Vediamo le possibili applicazioni.

Acne, infiammazioni e invecchiamento della pelle

L’olio essenziale di ginepro, dal momento che agisce contro i batteri e le infiammazioni, è di aiuto in caso di acne. Anzi, uno studio scientifico ne ha proprio testato l’efficacia nel contrastare le infiammazioni croniche della cute, proprio come l’acne (Han et al, Cogent medicine, March 2017). Puoi mescolare una goccia di olio essenziale di ginepro a una noce della tua crema viso abituale o mescolare 7-8 gocce a 100 ml di olio di jojoba e usare questa lozione come siero sulla pelle umida. Ma l’olio essenziale di ginepro mostra anche una potente azione antiossidante, provata da studi scientifici (Hoeferi et al, Antioxidants, Mar 2014), dimostrandosi utile a contrastare i radicali liberi, le rughe e l’invecchiamento della pelle. In questo caso puoi aggiungere 7 gocce di olio essenziale a 100 ml di olio di argan, molto nutriente, e massaggiare sul viso inumidito come un siero.

Artrite, reumatismi, male ai muscoli

Grazie al suo potere antinfiammatorio, l’olio essenziale di ginepro può essere utile per contrastare artrite, dolore alle articolazioni, male ai muscoli e reumatismi (Fierascu et al, BMC Complement Altern Med, Jan 2018). Aggiungi 15 gocce di olio essenziale di ginepro in 200 ml di olio di mandorle dolci, usa questo olio per effettuare massaggi sulla zona dolorante.

Cellulite e ritenzione

Puoi eseguire un massaggio miscelando 15 gocce di olio essenziale di ginepro a 200 ml di olio di mandorle dolci o di germe di grano. Massaggia dalle caviglie fino alle cosce, aiuterà a rimuovere ristagni e tossine.

Insonnia e stress

L’olio essenziale di ginepro ha proprietà distensive e calmanti e può risultare utile a contrastare l’insonnia (Ali et al, Asian Pacific Journal of Tropical Biomedicine, Aug 2015). Per questo scopo, usando una lampada brucia essenze, prova a diffondere nella stanza 1 goccia di olio essenziale di ginepro per metro quadrato. E per un’azione mirata a migliorare la qualità del sonno, sulla base di uno studio scientifico (Koulivand te al, Evid Based Complement Alternat Med., Mar 2013), puoi creare una miscela di oli essenziali tra cui lavanda, basilico e, appunto, ginepro. Questo mix si è dimostrato in grado di ridurre i disturbi del sonno.

Candida, funghi e batteri

L’olio essenziale di ginepro mostra un alto potere antibatterico e antimicotico, mostrandosi particolarmente utile nel contrastare la candida (Pepeljnjak et al, Acta Pharm, Dec 2005). Ecco quindi che, in caso di infezione da candida, puoi preparare dei semicupi con acqua tiepida e 4-5 gocce di olio essenziale di ginepro. Infine, questo olio essenziale può anche essere aggiunto all’acqua usata per pulire bagni, vasche e lavandini dal momento che aiuterà a disinfettare (Peruc et al, Arh Hig Rada Toksikol, Mar 2018).
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop