Olio essenziale di neroli

Azione calmante, riequilibrante, antinfiammatoria, rigenerante, di aiuto alla pelle arida, invecchiata, senza tono, che presenta smagliature o cicatrici, problemi digestivi legati a tensioni emotive, ansia, stress, incubi e insonnia.
L’olio essenziale di neroli si ottiene dai fiori dell’arancio amaro, Citrus aurantium, a differenza dell’olio essenziale di arancio amaro vero e proprio che si ottiene invece dalle bucce del frutto. L’olio essenziale di neroli si contraddistingue per le proprietà calmanti, riequilibranti, rigeneranti, antinfiammatorie e per la sua azione benefica nei confronti delle infezioni in genere. Agisce alleviando l’ansia, la depressione, portando sollievo in caso di insonnia o sonno agitato con incubi, ma anche traumi emotivi e problemi dell’apparato digerente legati a tensioni nervose quali colon irritabile, colite, diarrea, flatulenza. Tonifica la cute.

Pelle sensibile, spenta, irritata, cicatrici

In caso di pelle secca, senza tono, infiammata o in presenza di cicatrici o smagliature puoi aggiungere a una noce di crema per viso o corpo, in base alla parte da trattare, 2 gocce di olio essenziale di neroli e massaggiare la cute con lenti movimenti circolari. La pelle risulterà più distesa, idratata e fresca.

Ipertensione, tachicardia, ansia, depressione, insonnia

Diffondi nella stanza l’olio essenziale di neroli, una goccia per metro quadrato, ti aiuterà ad armonizzare la sfera emotiva, ad allentare le tensioni. Capace di rafforzare la creatività, porta equilibrio e benefici in caso di problemi del sonno. Non agisce su blocchi emotivi legati a traumi affettivi o dispiaceri di vecchia data, in questo caso infatti puoi ricorrere all’olio essenziale di rosa. Per un’azione calmante e antistress puoi anche diluire un paio di gocce di olio essenziale di neroli in un po’ di olio di mandorle dolci e friziona i polsi oppure effettua un massaggio a livello dello sterno e del ventre. Un altro modo di utilizzare l’olio essenziale di neroli per sfruttarne l’azione calmante è preparare un bagno caldo aggiungendo una decina di gocce di olio essenziale di neroli insieme a una grossa manciata di sale marino.

Disturbi digestivi

Per rilassare la muscolatura, sciogliere le tensioni e calmare gli spasmi può essere utile effettuare massaggi diluendo una decina di gocce di olio essenziale di neroli e 100 ml di olio di mandorle dolci. Massaggia il ventre o comunque la parte che presenta tensioni.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop