Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Olio essenziale di storace orientale

Olio essenziale di storace orientale

Cicatrizzante e lenitivo, antipruriginoso, antisettico, antispasmodico ed espettorante, si usa per trattare problematiche della pelle come scabbia, ferite, screpolature ma anche infiammazioni delle gengive, crampi addominali e bronchite, azione rilassante e antidepressiva, utile contro la rabbia
Lo storace orientale, nome scientifico Liquidambar orientalis, è un albero originario della Turchia con importanti utilizzi in cosmetica ed erboristeria. La sua resina infatti ha proprietà battericide, antisettiche, antinfiammatorie, antispasmodiche, cicatrizzanti, lenitive, antipruriginose, espettoranti e rilassanti. Per distillazione in corrente di vapore si ottiene un olio essenziale che preserva queste proprietà ma che è meglio non usare in gravidanza ed allattamento, vediamone i principali utilizzi.

Scabbia, ferite, screpolature, ascessi, infiammazioni delle gengive

Grazie alla sua azione cicatrizzante, lenitiva e antinfiammatoria l’olio essenziale di storace può essere applicato in caso di patologie della pelle quali scabbia ma anche tigna, risulta utile per accelerare la cicatrizzazione delle ferite, piaghe o spaccature della pelle. In questo caso puoi aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale a un cucchiaio di un olio vegetale, come olio d’oliva o di germe di grano, o anche a una noce di pomata che stai usando per trattare questi disturbi o al gel di aloe e applicare sulla zona. Questo olio essenziale agisce anche in caso di problemi e infiammazioni gengivali, puoi aggiungere 3-4 gocce a un bicchiere di acqua precedentemente portata ad ebollizione e poi lasciata raffreddare per fare gargarismi.

Dolori mestruali, campi addominali

Vista l’azione antispasmodica dell’olio essenziale di storace puoi utilizzarlo per massaggi sull’addome in caso di crampi. Prendi un cucchiaio di un olio, come per esempio olio di girasole, e aggiungi 2-3 gocce di olio essenziale, massaggia la zona con lenti movimenti circolari.

Bronchite, catarro

L’olio essenziale di storace agisce anche come espettorante, pertanto, in caso di bronchite o tosse con catarro puoi preparare delle inalazioni aggiungendo 2-3 gocce di olio essenziale a una bacinella di acqua calda, copri la testa con un asciugamano e respira. In alternativa puoi preparare un bagno, aggiungi una decina di gocce di olio essenziale di storace ed immergiti per una decina di minuti.

Rabbia, depressione

Infine, l’olio essenziale di storace ha un’azione rilassante, antidepressiva e ricostituente, utile a chi è preda della rabbia ed eccitabilità, a chi si sente irrigidito e bloccato. Aiuta a rasserenare la mente e a mettere ordine nei pensieri. Utilizzato per la meditazione. Puoi diffondere l’aroma nell’ambiente usando un brucia essenze.
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x