Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Ribollita toscana

novembre 23, 2018
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Ribollita toscana

Quando fa freddo non c’è niente di meglio di una bella zuppa per scaldarsi da dentro, e non stiamo parlando di una zuppa qualsiasi ma della famosa ribollita toscana, una ricetta unica che unisce le proprietà antiossidanti e antitumorali di due tipi di cavolo, quello nero e il cavolo verza, le proteine dei fagioli, gli acidi grassi essenziali dell’olio evo e i carboidrati a lento rilascio del pane integrale. Ma questa zuppa è anche molto altro, è profumo, gusto e molte altre verdure che ne fanno un vero piatto della salute. La preparazione richiede un po’ di tempo ma ne vale davvero la pena. Comunque, se vuoi velocizzare i tempi, puoi utilizzare fagioli cannellini in scatola, presta solo attenzione che non ci siano sale o zucchero aggiunti. L’unico accorgimento in questo caso è di sostituire nella ricetta il brodo di cottura dei legumi con circa un altro litro e mezzo di acqua.

Ingredienti per 6 persone

300 grammi di fagioli cannellini secchi

2 mazzi di cavolo nero

1/2 verza

2 mazzi di bietole

2 patate

2 carote

2 gambi di sedano

2 cipolle

1 cucchiaio di conserva di pomodoro

Olio evo

Pane raffermo integrale

Pepe

Sale marino integrale

Metti in ammollo i fagioli cannellini per tutta la notte, il giorno dopo scola e sciacqua i fagioli, trasferiscili in una pentola e coprili con circa 2 litri di acqua fredda. Porta a bollore e cuoci a fuoco basso e a pentola coperta per due ore o fino a quando i fagioli saranno teneri. Trita una cipolla, l’altra lasciala da parte, e falla rosolare in una capace casseruola con un cucchiaio di olio evo e due di acqua, unisci la conserva di pomodoro diluita in un bicchiere di acqua calda. Affetta le carote e il sedano e pela e taglia a pezzi grossi le patate. Unisci tutte queste verdure nella casseruola. Cuoci per qualche minuto, poi versa un litro di acqua e il brodo di cottura dei legumi. Passa circa 2/3 dei fagioli al setaccio e aggiungi questa purea alla zuppa, gli altri fagioli cannellini tienili da parte. Taglia a striscioline la verza, il cavolo nero e le bietole e unisci queste verdure alla zuppa, continua a cuocere per circa un’ora. Unisci anche i fagioli interi lasciati da parte, regola di sale e macina del pepe nero. Cuoci per altri dieci minuti. A parte affetta ora anche l’altra cipolla. In una capiente zuppiera alterna strati di fette di pane raffermo, un filo d’olio evo, poi zuppa, fette di cipolla cruda e olio, prosegui così fino ad esaurimento degli ingredienti. Fai riposare la zuppa per dieci minuti e poi servi questa delizia.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo