La favola del bruco e della farfalla

Ecco un altro racconto dedicati ai più piccoli ma che piacerà anche ai grandi, perché parla di quanto sia importante non arrendersi mai, sognare e credere perché dentro di noi ci sono le forze e i talenti per superare ogni avversità.
Un piccolo bruco stava camminando verso le pendici di una montagna molto alta, così alta che a fatica si vedeva la cima. Una coccinella che passava di lì, incuriosita, chiese al bruco dove volesse andare. Sulla cima della montagna, rispose il bruco, ieri notte ho sognato che da lassù potevo ammirare tutta la valle, ora voglio realizzare il mio sogno. Tu sei matto, rispose la coccinella, per te, che sei così piccolo, un sasso è una montagna irraggiungibile, una pozzanghera è un mare e un cespuglio è una foresta fitta! Ma il bruco non la stette ad ascoltare e proseguì il suo cammino. Passò una lepre e anche lei chiese al bruco cosa stesse facendo. Il bruco spiegò alla lepre quello che aveva detto alla coccinella. È un’impresa impossibile, rispose la lepre, persino per me che ho le zampe lunghe e agili! Ma il bruco proseguì sempre più su lungo i fianchi della montagna. Ogni animale che incontrava cercava di dissuaderlo dall’impresa ma il bruco aveva un sogno da realizzare. Passarono i giorni e il bruco, ormai allo stremo delle forze, si rese conto che doveva riposare. La cima della montagna non era molto distante ma lui proprio non riusciva a proseguire. Magari, pensò, se dormissi qualche ora potrei riprendere il cammino con più energie. Lì vicino c’era una grotta che era il rifugio ideale. Il bruco vi entrò e nessuno per giorni lo vide più. Gli altri animali, preoccupati, si avvicinarono all’ingresso della grotta. Non si vedeva nulla nell’oscurità così fitta! Ma sentirono uno strano rumore, come di qualcosa che si rompe. E poi sentirono un battito leggero d’ali. Ma che stava succedendo? Sopra le loro teste volò una farfalla dalle ali grandi e colorate, era il bruco che si era trasformato in farfalla! La farfalla, con poco sforzo, raggiunse la cima della montagna da dove poté ammirare la vallata.
Il bruco aveva realizzato il suo sogno! Mai perdere la speranza, anche se la situazione è difficile e non sembra esserci una via d’uscita, si troverà sempre un modo per superare ogni ostacolo!
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop