Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Alga spirulina, benefici, proprietà e avvertenze di questo superfood

giugno 14, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Alga spirulina, benefici, proprietà e avvertenze di questo superfood

La spirulina apporta vitamine, minerali, aminoacidi e preziosi antiossidanti, aiuta a tenere sotto controllo glicemia e colesterolo, protegge i polmoni da inquinamento e dai danni dell'asma, riduce la risposta allergica del corpo, rinforza il corpo, contrasta l'affaticamento mentale e protegge il cervello, il microbiota, la vista e le ossa

La salute è determinata in larga parte da quello che mangiamo, oramai ne siamo diventati consapevoli. Ed è proprio grazie a questa consapevolezza che l'industria si sta adeguando alle diverse abitudini dei consumatori e sta optando per una progressiva riduzione di additivi chimici, spostando allo stesso tempo l'attenzione su alimenti o integratori considerati salutari. Un esempio è rappresentato dalle alghe, in particolare dalla spirulina. Oggi parleremo delle proprietà della spirulina facendo riferimento alle ricerche più recenti nel settore. E quello che emerge è che la spirulina si è guadagnata a pieno diritto l'appellativo di superfood, ma vediamo di capire meglio.

Spirulina, nutrienti e proprietà

La spirulina, nome scientifico Arthrospira platensis, è un'alga azzurra che cresce nei laghi di acque salate, alcaline e calde. Questa alga risulta facilmente digeribile in quanto la sua parete cellulare manca di cellulosa. Oltre a questa curiosità, l'alga spirulina è caratterizzata da un elevato apporto di nutrienti. In particolare, questa alga apporta importanti acidi grassi insaturi, tutti e 9 gli aminoacidi essenziali, quelli cioè che il corpo non può produrre da solo ma necessita che vengano introdotti con l'alimentazione, clorofilla, carotenoidi, quali beta carotene, astaxantina, luteina e zeaxantina, e composti fenolici.

Non solo, la spirulina si caratterizza anche per un interessante contenuto in vitamine, come vitamina C, B1, B2, B3, B5, B6, A, E e K, acido folico e minerali, come calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, zinco, manganese e selenio (Bortolini et al, Food Chem, 2022).

Spirulina per la salute cerebrale

La spirulina è preziosa per la salute cerebrale, dal momento che è in grado di stimolare la circolazione sanguigna cerebrale e di contrastare i danni ai vasi sanguigni che irrorano il cervello.

Non solo, l'alga spirulina migliora la funzionalità cognitiva e le capacità motorie, grazie alla sua azione antiossidante e in grado di ristabilire i neurotrasmettitori, che possono ridursi in caso di neurodegenerazioni (Abdelghany et al, Drug Deliv Transl Res, 2023). Oltre a questo, studi hanno osservato l'azione neuroprotettiva della spirulina anche in caso di sclerosi multipla, dal momento che questa alga contribuisce a ridurre la neuroinfiammazione (Bortolini et al, Food Chem, 2022). Infine, la spirulina contrasta l'affaticamento mentale (Sorrenti et al, Mar Drugs, 2021).

Spirulina contro le degenerazioni cellulari

L'alga spirulina contribuisce a contrastare le degenerazioni cellulari. L'azione antitumorale della spirulina è stata provata soprattutto per quanto riguarda i polmoni, dal momento che l'alga è risultata in grado di forzare l'apoptosi, e cioè la morte programmata, delle cellule malate dei polmoni (Bortolini et al, Food Chem, 2022).

Spirulina, colesterolo e glicemia

L'alga spirulina è un'alleata contro il diabete per il suo effetto ipoglicemizzante. Questa azione è da ricondursi alla presenza, nella spirulina, di cromo. Infatti, il cromo si lega ad un peptide, chiamato Apo LMWCr, che a sua volta si lega ai recettori dell'insulina con un risultato finale di riduzione della glicemia (Bortolini et al, Food Chem, 2022). Oltre a questa azione, la spirulina ha mostrato di aiutare a tenere sotto controllo i valori di trigliceridi e colesterolo cattivo, aumentando al tempo stesso i valori del colesterolo buono HDL (Rahnama et al, Pharmacol Res, 2023).

Spirulina e ossa

La spirulina rinforza le ossa attraverso diversi processi. Per prima cosa aumenta la vitamina D nel sangue. La vitamina D è di vitale importanza per la salute dello scheletro, dal momento che aiuta il calcio a fissarsi nelle ossa, mantenendo così le ossa robuste. Poi, la spirulina contrasta l'iperglicemia che a sua volta attiva una reazione a catena che causa l'indebolimento della struttura ossea (Bortolini et al, Food Chem, 2022).

Spirulina per la salute della vista

La spirulina rappresenta una preziosa fonte di zeaxantina e luteina. Zeaxantina e luteina sono delle sostanze antiossidanti della famiglia dei carotenoidi, la prima presente soprattutto nella parte centrale della macula mentre la seconda nella parte periferica della macula. Queste sostanze sono in grado di proteggere la macula, che è la parte centrale della retina, dai danni della luce blu e dai radicali liberi, riducendo il rischio di cataratta e maculopatia legata all'avanzare dell'età (Yu et al, Br J Nutr, 2012).

Spirulina per la salute dei polmoni

La spirulina svolge un'importante azione protettiva sui polmoni. Nei paragrafi precedenti, abbiamo avuto già modo di vedere che l'assunzione di questa alga contribuisce a contrastare le degenerazioni cellulari a livello polmonare. Altre ricerche hanno poi evidenziato che la spirulina è in grado di proteggere i polmoni dai danni dei radicali liberi che possono venire rilasciati in seguito all'esposizione a fumo di sigaretta e inquinanti ambientali, ma anche da condizioni come l'asma (Riaz et al, Food Sci Nutr, 2023).

In più, la spirulina è un'alleata anche quando si tratta di rendere i polmoni, e l'intero organismo, meno suscettibili all'azione degli allergeni. Infatti, la spirulina è antinfiammatoria e inibisce il rilascio di istamina, che è una sostanza che, se in eccesso, può portare a sviluppare una crisi d'asma (Karkos et al, Evidence-based Complementary and Alternative Medicine, 2011).

Spirulina per il microbiota intestinale

Studi hanno dimostrato l'azione prebiotica della spirulina, capace di supportare e stimolare la proliferazione dei batteri intestinali buoni con benefici per l'intero organismo (Bortolini et al, Food Chem, 2022). Infatti, un microbiota in salute è in grado di contrastare l'infiammazione cronica, supportare il sistema immunitario e proteggere organi come il fegato, il cervello e i polmoni.

Spirulina per gli sportivi

L'alga spirulina può rappresentare un valido integratore per gli sportivi, o comunque per chi ama la vita attiva. Infatti, studi hanno osservato che l'assunzione di spirulina può aiutare a contrastare l'affaticamento e i danni dei radicali liberi conseguenti a intensa attività fisica.

Non solo, la spirulina sembra anche accelerare i processi di recupero a livello muscolare in seguito a sedute di attività fisica (Calella et al, Front Nutr, 2022).

Spirulina, come si assume e avvertenze

L'alga spirulina si trova in commercio sotto forma di polvere, fiocchi e capsule. Il consumo di spirulina è considerato generalmente sicuro (Bortolini et al, Food Chem, 2022). Assicurati unicamente della qualità della spirulina che acquisti, che provenga da zone di coltivazione controllate e che sia pura, in quanto è possibile una contaminazione da metalli pesanti e cianotossine, delle sostanze che possono rivelarsi tossiche per il fegato.

Per quanto riguarda il dosaggio, il consiglio è di seguire le indicazioni riportate sulla confezione, che spesso propongono capsule a bassi dosaggi da assumersi più volte al giorno. In ogni caso, soprattutto se è la prima volta che assumi spirulina, inizia con il dosaggio minimo, una capsula, per poi aumentare man mano che il corpo si abitua.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo