Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Alimenti antinfiammatori Parte 5, linee guida della Mind Diet

Alimenti antinfiammatori Parte 5, linee guida della Mind Diet

La Mind Diet è stata elaborata da ricercatori dell’Università di Chicago ed ha lo scopo di sconfiggere i radicali liberi e i processi infiammatori, svolgendo un particolare effetto benefico sul cervello
La scienza ha individuato nelle infiammazioni croniche una delle principali cause di invecchiamento precoce e di malattie ad esso correlate come artrite, reumatismi, tumori o Alzheimer, come abbiamo avuto modo di vedere nei precedenti post. L’alimentazione può fare molto per attenuare o anche eliminare i focolai infiammatori. In particolare, i ricercatori della Rush University Medical Center di Chicago hanno recentemente elaborato una dieta, chiamata Mind diet, cha ha dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie ed è risultata capace di migliorare la funzionalità cerebrale, ridurre il declino cognitivo legato all’invecchiamento e proteggere dal rischio di sviluppare l’Alzheimer (Morris et al, Alzheimers Dement, 2015). Questa dieta non ha regole ferree ma si limita a consigliare un minimo di porzioni a settimana di cibi considerati antinfiammatori e protettivi e un massimo di porzioni per i cibi infiammatori e rischiosi. Nel post precedente abbiamo visto alcune indicazioni della Mind diet, oggi vedremo altre linee guida della dieta elaborata dagli scienziati di Chicago. In base alla loro ricerca, l’olio evo dovrebbe essere il condimento principale, mentre non sarebbero da farsi mai mancare 3 porzioni al giorno di cereali integrali quali riso integrale, pane e pasta integrale, quinoa o fiocchi di avena. Almeno 1 volta a settimana si dovrebbe includere nella dieta il pesce, soprattutto quello ricco di omega 3 come salmone, sgombri e sardine, 4 volte a settimana i legumi e 2 volte a settimana pollame come pollo o tacchino. E il vino? I ricercatori di Chicago consigliano non più di 1 bicchiere di vino rosso o bianco al giorno, ma solo se non c’è il rischio di sviluppare dipendenze. La ricerca non fa differenza tra vino bianco e rosso anche se, come suggerito da altri lavori, il vino rosso contiene resveratrolo che avrebbe un effetto protettivo sul cervello (Vingtdeux, BMC Neurosci, 2008). Un’altra bevanda che invece i ricercatori di Chicago non hanno inserito nella loro lista di alimenti benefici ma di cui altri studi scientifici hanno testimoniato l’efficacia antinfiammatoria è sicuramente il tè verde grazie al suo principio attivo, l’epigallocatechina gallato (Cascella et al, Infect Agent Cancer, 2017 o anche Noguchi-Shinohara et al, PLoS One, 2014). Quindi un paio di tazze al giorno di questo elisir liquido sono davvero utili per sconfiggere le infiammazioni e il declino cognitivo. Infine, la curcuma, una spezia non contemplata nello studio ma assolutamente da tenere presente e da non farsi mai mancare vista la sua potente azione antinfiammatoria (Goel et al, Cancer Letters, 2001 o anche Jurenka et al, ALtern Med Rev, 2009). Per quanto riguarda i cibi da evitare o limitare questi sono, invece, il burro e la margarina, da assumere in dosi inferiori a 1 cucchiaio al giorno, meno di 1 volta a settimana i formaggi, non più di 3 porzioni a settimana la carne rossa e meno di 1 volta a settimana i fritti. E infine, in base ai ricercatori, i dolci, come caramelle, gelati, ciambelle, merendine e biscotti, sono concessi ma non più di 4 volte a settimana. E parlando più in generale dello stile di vita e di esercizio fisico? Anche questi svolgono il loro ruolo sull’infiammazione, al prossimo post!
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Alimenti antinfiammatori Parte 5

L’infiammazione acuta e l’infiammazione cronica
L’infiammazione acuta e l’infiammazione cronica
Il nostro corpo è una macchina straordinaria, si ripara e si protegge, lavora incessantemente e ci fa muovere, mangiare, correre, insomma vivere. È capace di prendere i nutrienti che servono dall’alimentazione e altri li
La dieta antinfiammatoria
La dieta antinfiammatoria
L’infiammazione è un processo benefico quando è precisa, breve ed efficace. C’è una minaccia, un virus, una cellula impazzita? Il processo infiammatorio entra in gioco e distrugge l’aggressore, poi l’infiammazione si spe
I superfood antinfiammatori
I superfood antinfiammatori
Le infiammazioni sono uno strumento che il nostro corpo ha a disposizione per combattere un’aggressione da parte di virus, batteri, cellule impazzite o tossine. Tuttavia esiste anche una forma di infiammazione non così b
Introduzione alla Mind Diet
Introduzione alla Mind Diet
Le infiammazioni croniche e i metodi per sconfiggerle in modo da rimanere più giovani e più sani più a lungo, come descritto nei post precedenti sull’argomento, sono oggetto di diversi studi scientifici. Se la Harvard Me
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, le patate Parte 2
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, le patate Parte 2
Le patate sono tuberi commestibili prodotti dalla pianta solanum tuberosum, famiglia delle Solanaceae. Le patate non sono un cibo grasso e dal punto di vista nutrizionale apportano vitamine, come quelle del gruppo B e C,
Cosmetici di bellezza? Ora si prendono anche per bocca, Parte 1 collagene e beta carotene
Cosmetici di bellezza? Ora si prendono anche per bocca, Parte 1 collagene e beta carotene
La cosmesi ha origini molto antiche e nasce dalla necessità di proteggere il corpo e garantire un’igiene adeguata. Basti pensare agli antichi Egizi che si truccavano pesantemente gli occhi per proteggerli dalle infezioni
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 9, MEA DEA TEA
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 9, MEA DEA TEA
Negli ultimi anni si sta assistendo ad un aumento di consapevolezza e volontà di conoscere in maniera più approfondita cosa introduciamo nel nostro corpo attraverso l’alimentazione o lo stile di vita e i possibili effett
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, la cipolla Seconda Parte
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, la cipolla Seconda Parte
La cipolla, famiglia delle Liliaceae, viene consumata ed apprezzata da millenni sia per il suo sapore, dolce e forte al tempo stesso, che per le sue proprietà benefiche. Come spesso accade con alimenti, rimedi e tisane d
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x