Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Amaro svedese

Amaro svedese

Macerato di diverse erbe officinali, si dimostra utile in caso di problemi della pelle, ferite, piaghe, brufoli, cicatrici o vesciche, per dolori allo stomaco e difficoltà a digerire, reumatismi, gotta, mal di denti, afte e mal di gola, di aiuto in caso di sinusite, al di testa e vista affaticata
L’amaro svedese è un preparato ottenuto per macerazione di diverse erbe officinali e dalle molteplici proprietà ed applicazioni. La sua formulazione si fa risalire a Paracelso, un medico, alchimista e astrologo svizzero vissuto nel sedicesimo secolo e che chiamò questo prodotto potente e, per quel tempo, davvero portentoso, Elixir Ad Longam Vitam, o elisir per una lunga vita. Al giorno d’oggi conosciamo questo rimedio naturale grazie alla nota erborista austriaca Maria Treben che, nella sua celebre opera La Salute della farmacia del Signore, propone la ricetta e i diversi usi dell’amaro svedese come riportati negli appunti di un medico svedese, Dr Samst, vissuto nel diciassettesimo secolo e che aveva ripreso l’opera di Paracelso. La particolarità dell’amaro svedese è che si presta a trattare diversi disturbi, ben 46 secondo gli appunti del Dr Samst. Vediamo i principali.

Proprietà e applicazioni

Utile a trattare ferite e croste, anche nel naso, vesciche, fistole, emorroidi, sfoghi cutanei, punture di insetto, pelle screpolata, calli o cicatrici. In questi casi puoi applicare più volte al giorno una garza imbevuta di amaro svedese direttamente sulla zona interessata. In caso di mal di denti, mal di gola o afte in bocca puoi aggiungere un cucchiaio di amaro svedese a un bicchiere di acqua e usare per fare sciacqui e gargarismi. L’amaro svedese è considerato anche utile in caso di digestione difficile, crampi allo stomaco, problemi intestinali, fermentazioni, flatulenza, coliche e stitichezza. In questi casi, sulla base delle raccomandazioni di Maria Treben, si può assumere un cucchiaio di amaro svedese diluito in una tisana o in un bicchiere di acqua. In caso di sinusite puoi applicare dei dischetti di cotone imbevuti di amaro svedese sulla fronte, nella zona sopra le sopracciglia, occhi e naso e in caso di vista affaticata e occhi arrossati i dischetti di cotone imbevuti di amaro svedese possono essere applicati sopra le palpebre chiuse. Maria Treben riporta anche casi di reumatismi e gotta che hanno trovato giovamento e beneficio grazie a un cucchiaino di amaro svedese aggiunto ad una tisana di ortica bevuta tre volte al giorno per tre settimane.

Preparazione

L’amaro svedese può essere reperito facilmente in farmacia ed erboristeria oppure puoi prepararlo da te. Se preferisci la preparazione casalinga, ecco la ricetta fornita da Maria Treben e che si fa risalire a Paracelso. Procurati 10 grammi di Aloe, in alternativa polvere di Assenzio, 5 grammi di Mirra, 0,2 grammi di Zafferano, 10 grammi di foglie di Cassia, 10 grammi di Canfora, 10 grammi di radice di Rabarbaro, 10 grammi di Curcuma, 10 grammi di Manna, 10 grammi di Teriaca Veneziana, 5 grammi di radice di Carlina, 10 grammi di radice di Angelica e infine un litro e mezzo di acquavite a 40°. Versa l’acquavite in una bottiglia con collo largo e metti a macerare tutte le erbe per 15 giorni al sole o vicino ad una fonte di calore, come una stufa o un termosifone. Scuoti la bottiglia ogni giorno, poi, l’ultimo giorno, dopo averla agitata, filtra il macerato in una bottiglia più piccola. Chiudi la bottiglia e riponila in frigorifero, ecco pronto l’amaro svedese. In questo modo il preparato si conserva anche per molti anni.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Aloe, la pianta miracolosa apprezzata anche da Alessandro Magno
Aloe, la pianta miracolosa apprezzata anche da Alessandro Magno
Vuole la leggenda che fu il saggio Aristotele a persuadere Alessandro Magno a conquistare un'isola, chiamata Socotra, al largo della costa orientale dell'Africa. Il motivo di questo ulteriore sforzo bellico era una piant
Combinazioni alimentari e proprietà, le fragole, meglio dell’aspirina
Combinazioni alimentari e proprietà, le fragole, meglio dell’aspirina
Sugli scaffali dei supermercati e dal fruttivendolo cominciano a comparire le prime fragole, frutti succosi e davvero deliziosi che fanno la gioia di grandi e bambini. Ma le fragole sono anche un concentrato di sostanze
Sai cosa mangi, il problema del salmone
Sai cosa mangi, il problema del salmone
Salmoni che risalgono la corrente, liberi e sani, grazie anche ai crostacei di cui si nutrono e che conferiscono alla loro carne una naturale colorazione rosa… ecco, questa immagine comincia a non essere più tanto veriti
Artiglio del diavolo, il rimedio per le articolazioni e il dolore alla schiena
Artiglio del diavolo, il rimedio per le articolazioni e il dolore alla schiena
Erano gli inizi del 1900 quando un medico tedesco in Namibia sentì parlare per la prima volta dalle popolazioni locali di una pianta speciale, che gli sciamani usavano sui feriti in battaglia. Incuriosito da quella piant
Miele di tiglio
Miele di tiglio
Il miele di tiglio ha proprietà calmanti e antispasmodiche, pertanto è consigliato in caso di nervosismo e insonnia. Per la sua azione espettorante è utile in caso di tosse e catarro. Le proprietà del miele di tiglio ch
La dieta della felicità, come le nostre scelte a tavola possono influenzare l'umore
La dieta della felicità, come le nostre scelte a tavola possono influenzare l'umore
La salute passa dalla tavola, ma, come vedremo oggi, anche il buonumore! Infatti, le nostre scelte alimentari possono contribuire a migliorare l'umore, tenendo alla larga ansia, depressione e tristezza, o, al contrario,
Inci dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 12, Il Sodio lauril solfato
Inci dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 12, Il Sodio lauril solfato
I prodotti cosmetici non sono tutti uguali e la differenza, per la nostra salute e bellezza, non la fanno il prezzo o le promesse pubblicitarie, ma quello che si trova dentro una crema, un siero, un sapone o uno shampoo.
Rucola
Rucola
La rucola, o ruchetta o anche ruca, nome scientifico Eruca versicaria, è una pianta annuale della famiglia delle Brassicaceae, la stessa di broccoli e cavoli. Le foglie sono usate in cucina per preparare insalate saporit
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x