Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Cachi, il sole d'autunno

dicembre 11, 2022
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Cachi, il sole d'autunno

Proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, contrastano i processi di invecchiamento e sono anti age, riducono il rischio di degenerazioni cellulari e malattie del sistema cardiovascolare, proteggono il cervello e la vista, rinforzano il sistema immunitario anche in caso di infezione virale, se non in eccesso aiutano a tenere sotto controllo glicemia, colesterolo e grasso viscerale

Aranciati e tondi come il sole infuocato e capaci di portare l'energia e la salute del sole anche nelle fredde giornate di autunno, stiamo parlando dei cachi, i frutti dell'albero del cachi o Diospyros kaki. I cachi fanno la loro comparsa intorno al V secolo a.C. in Cina, per poi diffondersi in Corea, Giappone e infine arrivare solo secoli più tardi in Europa e poi in America. Negli ultimi anni si sta assistendo a un grande aumento della produzione di cachi che ormai, in questo periodo dell'anno, sono reperibili sugli scaffali di tutti i supermercati. Dolci e deliziosi, i cachi però non sono solo una golosità ma un vero scrigno di proprietà per la salute. Oggi parliamo proprio degli effetti salutari dei cachi, basandoci, come sempre, sulle più recenti e interessanti ricerche scientifiche.

Cachi, nutrienti e proprietà

I cachi sono una preziosa fonte di fibre, minerali, quali calcio, ferro, fosforo e potassio, e vitamine, come la vitamina A, B1, B2 e B3, C, ma anche folati e clorofilla.

Non solo, i cachi apportano preziose sostanze anti age e antinfiammatorie, quali acido gallico, tannini, catechine, proantocianidine e carotenoidi, soprattutto luteina e zeaxantina (Yoo et al, Curr Issues Mol Biol, 2021).

Cachi anti age per contrastare l'invecchiamento e le degenerazioni cellulari

I cachi, come abbiamo visto, sono ricchi di proantocianidine, che sono potenti sostanze antiossidanti. Studi hanno dimostrato che le proantocianidine dei cachi sono capaci di rallentare l'invecchiamento e allungare la durata della vita. Infatti, l'assunzione di questi composti è in grado di aumentare i livelli di Sirt1, che è una proteina della famiglia delle sirtuine capaci di attivare tutti quei processi preposti alla sopravvivenza, alla difesa del corpo dagli attacchi esterni e all'utilizzo dei grassi immagazzinati, contrastando sovrappeso e obesità (Yokozawa et al, J Med Food, 2009). Gli antiossidanti dei cachi hanno anche mostrato un'importante azione antitumorale (Butt et al, EXCLI J, 2015).

Cachi per la salute del cervello

I cachi, tra le varie sostanze salutari che contengono, apportano anche tannini. I tannini sono antiossidanti e hanno mostrato di contrastare i processi di invecchiamento cerebrale, proteggendo la memoria, la capacità di apprendimento e riducendo il rischio di neurodegenerazioni (Tian et al, Food Chem Toxicol, 2011).

Cachi per il sistema immunitario

I cachi aiutano anche il sistema immunitario. Infatti, i cachi sono antiossidanti e riducono i livelli di infiammazione, che invece indebolisce le nostre naturali difese.

In più, uno studio ha dimostrato che i tannini contenuti nei cachi hanno anche un'azione antivirale e sono in grado, in caso di infezione da Covid 19, di ridurre il rischio di decorso severo della malattia (Furukawa et al, Sci Rep, 2021).

Cachi per il cuore

I cachi possono risultare di aiuto anche per la salute del cuore. Infatti, grazie alle fibre e agli antiossidanti di cui sono ricchi, contribuiscono a contrastare il diabete, riducendo la resistenza all'insulina, diminuiscono i valori di colesterolo e il grasso addominale (Nuankaew et al, Nutrients, 2022).

Non solo, i cachi, grazie al loro contenuto in flavonoidi, riducono il rischio di formazione di trombi e di malattia coronarica (Butt et al, EXCLI J, 2015).

Cachi per la vista

I cachi apportano vitamina A, luteina e zeaxantina che sono sostanze benefiche per la vista. Infatti, la vitamina A è essenziale per una corretta funzionalità e acutezza visiva e per la visione notturna (Sajovic et al, Int J Mol Sci, 2022). Zeaxantina e luteina proteggono la retina dai danni della luce blu e riducono il rischio di degenerazioni della macula legate all'età (Yang et al, J Ophthalmol, 2016).

Cachi, come si assumono

I cachi sono frutti deliziosi e salutari. In ogni caso, anche se benefici, non bisogna mai eccedere con i cachi, come del resto per ogni altro alimento. I cachi sono zuccherini e calorici e vanno inseriti in una dieta varia e bilanciata. Puoi gustarli da soli oppure in combinazione con arance, mandarini e frutti di bosco, anche surgelati e fatti sgelare, e conditi con poco succo di limone e una grattugiata di zenzero per una macedonia deliziosa.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo