Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Cannella, la spezia per tutte le stagioni

luglio 05, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Cannella, la spezia per tutte le stagioni

La cannella contrasta l'iperglicemia e l'obesità, è antiossidante e antinfiammatoria, risulta utile in caso di sindrome del colon irritabile e altre infiammazioni intestinali, contrasta la diarrea, migliora l'umore, la memoria e la capacità di apprendimento, in estate raffredda il corpo

La cannella è una spezia che si ricava dalla corteccia degli alberi del genere Cinnamomum. I bastoncini di cannella sono proprio parti di corteccia arrotolate ed essiccate. La cannella può trovarsi anche in forma di polvere, più facile da aggiungere a dolci, smoothie, macedonie e yogurt, o sotto forma di olio essenziale da inalare. E se pensi che la cannella sia una spezia da consumare solo in inverno… beh, ti sbagli. Infatti, la cannella apporta importanti benefici in tutte le stagioni, si prende cura del tuo stomaco, del tuo intestino, aiuta a tenere sotto controllo la glicemia ma soprattutto può anche raffreddare il corpo, risultando quindi perfetta anche nelle calde giornate estive. Ma vediamo di approfondire quanto fin qui affermato, basandoci, come sempre, sulle più importanti e recenti ricerche scientifiche.

Cannella, nutrienti e proprietà

La cannella contiene acido cinnamico e composti fenolici, quali proantocianidine A e B, acido ferulico, vanillico, gallico e kaempferolo. Queste sostanze conferiscono alla spezia importanti proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, gastroprotettive, antidiabetiche, anti obesità, epatoprotettive e antitumorali (Pagliari et al, Foods, 2023).

Cannella per la salute intestinale

La cannella è antinfiammatoria e riduce l'ipersensibilità intestinale, dimostrandosi così utile in caso di sindrome del colon irritabile causata da vari fattori, tra cui lo stress e agenti irritanti (Yu et al, Front Pharmacol, 2022).

Non solo, la cannella è benefica per la salute dell'intestino anche perché contrasta la sindrome dell'intestino gocciolante, o leaky gut in inglese, tale per cui la parete intestinale presenta delle brecce che permettono ai patogeni di superarla e immettersi nel flusso sanguigno (Kim et al, Food Funct, 2019).

In più, studi hanno dimostrato che la cannella è in grado di contrastare la fibrosi intestinale, che è una delle conseguenze dell'infiammazione cronica dell'intestino. La fibrosi intestinale causa un indurimento del tessuto e una perdita di funzionalità dell'organo (Hagenlocher et al, Mol Nutr Food Res, 2017). La cannella risulta utile anche a contrastare la diarrea. I suoi benefici si riconducono, oltre alle proprietà antinfiammatorie, anche alla capacità di supportare il microbiota intestinale, favorendo la proliferazione dei batteri buoni (Park et al, Food Funct, 2023).

Cannella contro l'ansia e per la salute del cervello

Inalare l'olio essenziale di cannella, da un fazzoletto o diffuso nella stanza, ha mostrato di contrastare l'ansia e migliorare l'umore, promuovendo la voglia di muoversi e di avere relazioni sociali (Nguyen et al, Molecules, 2022). L'assunzione di cannella ha mostrato di proteggere il cervello, migliorando la memoria e la capacità di apprendimento.

Non solo, la cannella si è dimostrata capace di inibire l'aggregazione di proteine tau e beta amiloidi, una caratteristica dell'Alzheimer (Nakhaee et al, Nutr Neurosci, 2023).

Cannella contro diabete e obesità

La cannella aiuta a regolare la glicemia, riducendo la resistenza all'insulina e aumentando la produzione di GLU4, che sono proteine che permettono il trasporto del glucosio all'interno della cellula, togliendo così il glucosio dal circolo sanguigno e tenendo controllata la glicemia (Nishikai Shen et al, Sci Rep, 2022). La cannella può risultare utile anche in caso di obesità. Infatti, l'assunzione di meno di un cucchiaino di cannella al giorno ha mostrato, in tre mesi, di ridurre il peso corporeo, la massa grassa e la circonferenza vita in persone con indice di massa corporea superiore a 30 (Mousavi et al, Clin Nutr, 2020).

Perché la cannella è anche una spezia per l'estate

Forse hai sempre pensato che la cannella, con le sue note dolci e avvolgenti, fosse una spezia da consumare in inverno.

Invece, la cannella è ottima anche in estate. Infatti, come ha dimostrato una ricerca pubblicata sulla rivista Scientific Reports del prestigioso gruppo Nature (Ou et al, Scientific Reports, 2016), la cannella aiuta a raffreddare il corpo fino a due gradi di meno portando una sensazione di benessere all'intero organismo. Ecco perché la cannella è molto apprezzata nei paesi caldi!

Cannella, ricette per tutte le stagioni

La cannella è la spezia per tutte le stagioni! Ideale da aggiungere allo yogurt o alla macedonia in ogni occasione, in inverno può essere sorseggiata sotto forma di infuso mentre in estate è perfetta l'acqua di cannella.

Per quanto riguarda la tisana, porta ad ebollizione una tazza di acqua insieme a un centimetro di stecca di cannella. Lascia sobbollire per cinque minuti. Togli dal fuoco, filtra e bevi una volta tiepido.

Invece, per l'acqua di cannella, ecco una deliziosa ricetta estiva. In una brocca piena di acqua aggiungi due stecche di cannella. Lascia riposare in frigorifero per tutta la notte, il giorno dopo filtra e bevi nel corso della giornata. In alternativa, in estate è anche molto apprezzata la sangria. Qui la proponiamo in una versione analcolica. In un pentolino versa un litro di acqua, 1 stecca di cannella, 2 chiodi di garofano, 2 baccelli di cardamomo pestati, 3 fettine di zenzero, 1 anice stellato e 3-4 grani di pepe. Porta ad ebollizione e lascia sobbollire per dieci minuti. Quindi togli dal fuoco e aggiungi 2 cucchiai di tè nero. Lascia riposare per 5 minuti, poi filtra e lascia raffreddare. Aggiungi il succo di un limone e di un'arancia, 2 mele tagliate a fette, 2 pesche a spicchi e acini d'uva tagliati a metà. Riponi in frigorifero per 2 ore prima di servire. Dolcifica a piacere.

Cannella, avvertenze

Come abbiamo visto, la cannella è una spezia che non conferisce solo un aroma particolare alle preparazioni, ma che è anche molto sana, utile al benessere del tratto gastrointestinale, a contrastare la glicemia elevata, l'obesità e per proteggere il cervello.

In più, in estate aiuta anche a raffreddare il corpo! Tuttavia, per quanto benefica, non bisogna esagerare. Infatti, la cannella va sempre assunta con moderazione e all'interno di una dieta sana ed equilibrata, in quanto dosi troppo alte possono incidere eccessivamente su valori come la glicemia, abbassandola troppo.

Non solo, la cannella contiene cumarine in quantità diverse rispetto al tipo di spezia. La cannella cassia, che è la più economica, contiene fino a 60 volte in più di cumarine della cannella di Ceylon, che invece ne contiene in quantità quasi trascurabili ma che risulta più pregiata e costosa. La cannella cassa può essere assunta ma in piccole quantità in quanto una dose eccessiva di cumarine può causare danni al fegato (Ranasinghe et al, Trials, 2017).

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo