Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Carciofo, erboristeria

Carciofo, erboristeria

Tintura madre dall’azione epatoprotettiva, capace di abbassare glicemia, trigliceridi e colesterolo, aiuta il fegato a rigenerarsi e riequilibra i valori delle transaminasi se alterati, utile contro digestione lenta, diabete, cellulite
Cynara scolymus è il nome scientifico del carciofo che portiamo abitualmente sulle nostre tavole. Il carciofo appartiene alla famiglia delle Composite e non è solo un gustoso ingrediente culinario ma può diventare anche una preparazione erboristica molto interessante. Infatti, dalle sue foglie, si ottiene una tintura ricca di composti fenolici quali cinarina, cinaropicrina e acido caffeico che conferiscono al rimedio proprietà antiossidanti, diuretiche, protettive del fegato e del sistema cardiovascolare (Kurt et al, Case reports Hepatol, Sep 2014). L’assunzione di estratti di foglie di carciofo si dimostra capace di aiutare il fegato a rigenerarsi, permette di riequilibrare i valori delle transaminasi in caso di danni al fegato e fegato grasso, lavora riducendo la glicemia, i trigliceridi e il colesterolo (Sahebkar et al, Crit Rev Food Sci Nutr, 2018). In particolare, questo rimedio sembra agire sue due meccanismi che influenzano i livelli di colesterolo nel sangue. In primo luogo la tintura madre di carciofo aumenta la produzione di bile e quindi l’espulsione di acidi biliari e colesterolo attraverso la bile stessa, in secondo luogo diminuisce la sintesi endogena del colesterolo, cioè la sua produzione ad opera del corpo (Rangoboo et al, Int J Hepatol, May 2016). Viste queste caratteristiche, la tintura madre a base di carciofo può risultare utile a trattare problemi digestivi, digestione lenta e difficoltosa, meteorismo, pesantezza, fegato grasso, ipercolesterolemia, cellulite e diabete. Per quanto riguarda l’assunzione, puoi prendere 30 gocce in poca acqua da 1 a 3 volte al giorno quindici minuti prima dei pasti. Evita in gravidanza ed allattamento.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Pino mugo, erboristeria
Pino mugo, erboristeria
Il pino mugo, pinus montana, è una pianta appartenente alla famiglia delle Conifere. Dalle sue gemme si ottiene un macerato glicerico dalle interessanti proprietà soprattutto per quanto riguarda la salute delle ossa. <br
Segale, erboristeria
Segale, erboristeria
Secale cereale, o segale, non è solo un ingrediente per ottenere un pane molto gustoso e sano ma è la base di diversi preparati erboristici, come per esempio il macerato glicerico ottenuto dalle giovani radici del cereal
Sequoia, erboristeria
Sequoia, erboristeria
La sequoia, nome scientifico sequoia gigantea, è una pianta appartenente alla famiglia delle Cupressaceae. Dai suoi giovani getti si ottiene un macerato glicerico capace di proteggere i tessuti, dall’azione stimolante su
Sambuco, erboristeria
Sambuco, erboristeria
Il sambuco, nome scientifico sambucus nigra, è una pianta della famiglia delle Caprifoliaceae. Noto fin dall’antichità, al giorno d’oggi diversi studi scientifici hanno dimostrato le proprietà del sambuco grazie a mucill
Ananas, erboristeria
Ananas, erboristeria
Dal frutto dell’ananas, nome scientifico Ananassa sativa della famiglia delle Bromeliacee, si ottiene un rimedio erboristico sotto forma di tintura madre dall’azione drenante, capace di stimolare il metabolismo, con prop
Tarassaco, erboristeria
Tarassaco, erboristeria
Il tarassaco, o dente di leone o soffione, nome scientifico Taraxacum officinale, è una piantina della famiglia delle Asteraceae. È molto diffuso in giardini e prati ed è caratterizzato da foglie allungate e con un margi
Gramigna, erboristeria
Gramigna, erboristeria
La gramigna, nome scientifico Agropyrum repens, è una pianta della famiglia delle Graminacee. La gramigna viene considerata una pianta infestante e un problema per chi ha un giardino, tuttavia, in campo erboristico, da q
Acero, erboristeria
Acero, erboristeria
L’acero, nome scientifico acer campestre, è un albero della famiglia delle Aceraceae. Dalle sue gemme si ottiene un preparato erboristico, il macerato glicerico di acero, dalle interessanti proprietà salutari, vediamole!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x