Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Carlina

Carlina

Azione digestiva e drenante, contro cellulite, ritenzione idrica e cattiva digestione, aiuta il fegato, per uso esterno aiuta la guarigione di ferite, vesciche, acne ed eczemi
La carlina, nome scientifico carlina acaulis, è una pianta della famiglia delle Asteraceae. Questo rimedio ha proprietà toniche, drenanti, digestive e diuretiche e quindi aiuta a contrastare la cellulite, migliora la digestione e supporta il lavoro del fegato. Puoi preparare un decotto in questo modo, porta ad ebollizione una tazza di acqua insieme ad 1 cucchiaio raso di radici di carlina, fai sobbollire per un paio di minuti, filtra e, dopo aver lasciato intiepidire, bevi una tazza. Attenzione a non esagerare perché una dose eccessiva può irritare la mucosa dello stomaco. In alternativa all’uso interno, lo stesso decotto di carlina può anche essere applicato esternamente su ferite, foruncoli, vesciche o acne grazie alla sua azione cicatrizzante. Questo uso viene dalla tradizione di diversi Paesi in cui la carlina è utilizzata da secoli per trattare ferite e altre affezioni della pelle, tra cui persino i tumori. E uno studio recente ha proprio dimostrato l’efficacia di estratti di carlina per guarire o alleviare diverse problematiche della pelle e ha osservato la capacità della pianta di indurre l’apoptosi, cioè la morte, delle cellule tumorali della pelle (Strzemski et al, Front Pharmacol, 2017). Chiaramente l’uso della carlina per trattare malattie gravi come i tumori non è assolutamente da prendere in considerazione, abbiamo riportato lo studio unicamente con l’intenzione di dimostrare che la scienza si sta interessando a questa pianta che vanta proprietà curative potenti sulle affezioni della pelle. Quindi, unicamente in caso di ferite, acne o vesciche puoi passare sulla zona da trattare una garza imbevuta di decotto, aiuterà la guarigione. Infine, il decotto è anche utile per fare gargarismi in caso di irritazioni o afte nel cavo orale.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Mandorle, una dolce merenda salutare
Mandorle, una dolce merenda salutare
Le mandorle sono i semi commestibili del mandorlo, nome scientifico Prunus amygdalus var dulcis, originario dell’Asia centrale ma al giorno d’oggi diffuso un po’ in tutto il mondo. Con il loro sapore delicato le mandorle
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 9, MEA DEA TEA
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 9, MEA DEA TEA
Negli ultimi anni si sta assistendo ad un aumento di consapevolezza e volontà di conoscere in maniera più approfondita cosa introduciamo nel nostro corpo attraverso l’alimentazione o lo stile di vita e i possibili effett
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, la polenta di mais
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, la polenta di mais
La polenta è un piatto preparato mescolando a lungo, su fuoco basso, un composto di acqua e farina di mais. Considerato a lungo un alimento base della cucina povera, al giorno d’oggi anche la scienza si è interessata all
Semi di carvi
Semi di carvi
Il cumino dei prati, chiamato anche carvi o cumino selvatico, nome scientifico carum carvi, è una pianta della famiglia delle Apiaceae i cui semi sono molto usati, soprattutto nella cucina nel nord Europa, per aromatizza
Piselli
Piselli
I piselli appartengono alla famiglia delle Fabacee o Leguminose, si presentano sotto forma di baccelli che racchiudono i semi, la parte commestibile. I piselli si possono trovare freschi, secchi o surgelati e sono caratt
Te oolong
Te oolong
Il tè oolong è, insieme a tè verde, nero e bianco, una delle varietà di tè ottenute dalla pianta Camelia sinensis. Il tè Oolong, chiamato dai cinesi Wulong o tè blu-verde, è un tè semifermentato, il processo di fermentaz
Mangiare a colori
Mangiare a colori
Arancio, giallo, rosso, verde o blu, che meraviglia i colori di frutta e verdura. Questi colori però non sono solo affascinanti e allegri, ma rispecchiano anche la presenza di composti antiossidanti che, oltre a determin
Fiordaliso
Fiordaliso
L’acqua di fiordaliso contiene delle sostanze antinfiammatorie e decongestionanti e risulta un rimedio d’eccellenza in caso di occhi affaticati, gonfiore delle palpebre e orzaioli, congiuntiviti. L’acqua di fiordaliso pu
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x