Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Cimicifuga racemosa

Cimicifuga racemosa

Utile contro vampate e altri sintomi legati alla menopausa
Cimicifuga racemosa è una pianta della famiglia delle Ranuncolaceae, cresce spontanea in nord America ma in tutte le erboristerie e farmacie è possibile reperire il suo estratto.

Cimicifuga e le proprietà benefiche in menopausa

La cimicifuga, chiamata così perché la pianta emette un odore poco gradito agli insetti, è un rimedio naturale molto interessante che risulta utile in menopausa grazie a delle sostanze contenute chiamate triterpeni glucosidi. I triterpeni glucosidi, infatti, sono in grado di inibire la secrezione dell’ormone luteinizzante, che invece è in quantità elevate nel periodo della menopausa. Grazie a quest’azione la cimicifuga risulta benefica e capace di alleviare diversi sintomi legati alla menopausa come vampate, secchezza delle parti intime ma anche problemi alle ossa. Infatti, come testimoniato da studi scientifici, 3 mesi di trattamento con la cimicifuga in donne in post menopausa sono stati in grado di stimolare l’attività degli osteoblasti contrastando l’erosione delle ossa (Wuttke et al, Menopause, Mar 2006). Un altro studio (Sakineh Mohammad-Alizadeh-Charandabi et al, Chin Med, 2013) ha mostrato come 2 mesi di assunzione di tavolette contenenti 6,5 mg di estratti di cimicifuga ha ridotto in generale tutti i sintomi legati alla menopausa quali ansia, depressione, vampate, irritabilità e stanchezza. In particolare, la cimicifuga è risultata in grado di alleviare la severità delle vampate ma anche di ridurre il numero di questi fenomeni e questa azione è risultata più efficace di altri rimedi usati per combattere questi fastidiosi sintomi della menopausa (Mehrpooya et al, J Educ Health Promot, Mar 2018).

Cimicifuga, sicurezza del rimedio ed effetti collaterali

La cimicifuga è considerata un rimedio sicuro se viene assunta per un periodo di tempo limitato.Tuttavia, in alcuni casi, sono stati riportati effetti collaterali quali nausea, mal di testa e vertigini. Per quanto riguarda invece l’assunzione per periodi di tempo lunghi, allo stato attuale ancora non sono disponibili studi scientifici per testimoniarne l’eventuale sicurezza (Huntley et al, Expert Opin Drug Saf, Nov 2004). In ogni caso, chiedi sempre consiglio al tuo medico per valutare la tua situazione personale ed eventuali interazioni con altri farmaci.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x