Consolida maggiore

Per applicazioni esterne, utile per velocizzare il riassorbimento degli ematomi, facilita la cicatrizzazione delle ferite, utile per trattare tumefazioni e dolori articolari, slogature e distorsioni.
La Consolida maggiore, nome scientifico symphytum officinale, è una pianta appartenente alla famiglia delle Boraginaceae caratterizzata da fiorellini pendenti di un colore che va dal bianco al violetto. Nomi comuni per indicare la consolida sono sinfito, borrana selvatica o anche erba del cardinale. La consolida maggiore risulta di grande utilità in campo erboristico e viene anche citata per le sue proprietà curative dalla nota erborista tedesca Maria Treben nei suoi trattati. Le radici di questa pianta infatti, sotto forma di tintura o cataplasmi, si dimostrano molto utili per applicazioni esterne su distorsioni, contusioni, slogature, dolori e tumefazioni articolari aiutando a calmare il dolore e il gonfiore. Ma la consolida svolge anche un’azione cicatrizzante e può essere applicata anche in caso di ulcere varicose o ferite per velocizzarne la guarigione, mentre se utilizzata su ematomi aiuta il riassorbimento. La consolida maggiore si utilizza prevalentemente per via esterna. Esiste anche la possibilità di preparare infusi da sorseggiare per trattare catarro bronchiale e disturbi digestivi ma questo utilizzo è fortemente sconsigliato dal momento che la pianta contiene una sostanza tossica per il fegato. Per applicazioni esterne si usa invece il cataplasma, che si ottiene mescolando la farina di consolida, che è data da radici essiccate e macinate, e acqua calda. Questa poltiglia si applica sulla parte da trattare e poi si fascia, questa preparazione è utile soprattutto per ulcere, ematomi e contusioni. In alternativa puoi ricorrere alla tintura, la ricetta per la sua preparazione viene fornita dalla stessa Maria Treben: lava e spezzetta le radici di consolida, mettile poi in una bottiglia di vetro arrivando fino al limite senza però comprimere le radici. Aggiungi quindi dell’acquavite e lascia macerare al sole o in un luogo caldo per due settimane. La tintura va frizionata poi sulla zona da trattare, molto utile in caso di distorsioni, slogature o tumefazioni articolari.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop