Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 68, il fiore immortale

Cosmetici naturali, come re e regine Parte 68, il fiore immortale

Azione anti age, contrasta il fotoinvecchiamento e la perdita di tono ed elasticità della pelle, antinfiammatorio, antimicrobico e cicatrizzante, di aiuto anche in caso di dermatiti, irritazioni, psoriasi, acne e cicatrici
Narra la leggenda di una ninfa dall'incredibile bellezza, Elicrisa. Elicrisa aveva lunghi capelli dorati e un corpo flessuoso, era felice insieme alle sue sorelle e trascorreva il tempo correndo sui prati e tra i ruscelli. Un giorno, però, ella si innamorò, non corrisposta, di un dio. Elicrisa, allora, disperata, si abbondonò al dolore lasciandosi morire. Zeus però ebbe pietà di lei e decise di trasformarla in un fiore meraviglioso, dagli steli flessuosi e dalle corolle dorate, l'elicriso, in modo che la ninfa potesse proseguire la sua vita sulla terra e che di lei rimanesse per sempre la sua bellezza, divenuta così immortale. E immortale è anche il nome con cui l'elicriso viene chiamato in diversi paesi grazie al fatto che il colore giallo dorato delle sue corolle viene mantenuto anche dopo l'essicazione dei fiori, un vero elisir di sostanze anti age che sfidano il tempo e che possono diventare preziose alleate di bellezza. E allora, chiudiamo gli occhi, entrando in un mondo di dei, eroi e ninfe, dove tutto è possibile, e realizziamo piccoli e semplici cosmetici ma dall'incredibile potere. Vediamo quindi come preparare in casa cosmetici con l'elicriso, ma prima scopriamo cosa afferma la scienza riguardo le proprietà cosmetiche dell'elicriso.

Elicriso e le sue proprietà per la pelle, cosa dice la scienza

L'elicriso si caratterizza per un'importante azione antinfiammatoria e antiossidante grazie al suo contenuto in flavonoidi e acido clorogenico, un composto fenolico. In particolare, queste sostanze aiutano a proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi e dei raggi UV, responsabili del fotoinvecchiamento (Viegas et al, J Ethnopharmacol, 2014Tadic et al, Pharmaceutics, 2021). Non solo, gli oli essenziali dell'elicriso contrastano l'azione degli enzimi elastasi e collagenasi, responsabili della degradazione di elastina e collagene che conferiscono tono ed elasticità alla pelle (Fraternale et al, J Med Food, 2019). E non è finita qua, infatti, l'elicriso contrasta anche eritemi, psoriasi, acne e dermatiti, è antimicrobico ed è in grado di inibire alcuni batteri come lo Staphylococcus aureus, un batterio responsabile di malattie cutanee, tra cui anche l'acne (Djihane et al, Saudi Pharm J, 2017 – De Canha et al, Front Pharmacol, 2019). Infine, l'elicriso è cicatrizzante, stimola la guarigione delle ferite e aiuta ad attenuare segni e cicatrici (Han et al, Biochim Open, 2017).

Elicriso nei cosmetici

Pertanto, l'elicriso conferisce alla pelle maggiore bellezza e salute. Questa piantina meravigliosa, infatti, contrasta i processi di invecchiamento che portano alla formazione di rughe, macchie e pelle secca, agendo sui sia sui fattori esterni, come per esempio i danni dei raggi UV, che interni, come l'azione distruttiva degli enzimi che degradano l'elastina. Non solo, come abbiamo avuto modo di vedere nel paragrafo precedente, l'elicriso viene in aiuto anche in caso di irritazioni, foruncoli, acne e dermatiti. Vediamo quindi come trarre beneficio da queste proprietà creando un cosmetico a base di elicriso. In 50 ml di olio di argan, in caso di pelle matura, o di olio di jojoba, in caso di pelle giovane a tendenza acneica, prova ad aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale di elicriso. Applica sul viso un paio di gocce di questo olio siero con lenti movimenti circolari, meglio se dopo aver spruzzato un idrolato. Ottimo, è sicuramente l'idrolato di elicriso, che puoi trovare nei negozi specializzati. In alternativa, in caso di pelle matura, l'acqua di rose fa al caso tuo mentre in caso di pelle a tendenza acneica un aiuto viene dalle acque di melissa e lavanda. Spruzzare un'acqua floreale prima dell'applicazione dell'olio risulta di aiuto per far assorbire meglio il prodotto.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Cosmetici naturali

Cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Vuole la leggenda che fu Montezuma, l'imperatore azteco, a donare una bevanda molto speciale a Hernàn Cortès, il grande conquistatore spagnolo. Questa bevanda, chiamata dal popolo azteco cibo degli dei, era stata servita
Il segreto di bellezza della mitica regina di Saba
Il segreto di bellezza della mitica regina di Saba
Sotto strati di storia e nuove costruzioni quante antiche opere del passato aspettano di essere portate alla luce. Fino a quando, per circostanze fortuite o grazie ad un lungo lavoro di ricerca, questo finalmente accade
Il giardino delle Esperidi
Il giardino delle Esperidi
Ad Occidente, dove il sole tramonta, sorge il giardino delle Esperidi. Un giardino sacro, dono di Zeus a Era per le loro nozze. Vuole il mito che a guardia del giardino ci fossero le Esperidi, tre ninfe, con il compito d
Arnica, la figlia del sole
Arnica, la figlia del sole
Tanto tempo fa, in un villaggio nordico circondato da montagne innevate, viveva un contadino, una persona onesta e apprezzata da tutti. Un giorno il contadino, mentre era nel bosco a raccogliere erbe e semi, vide in una
Miele alla melissa per il bagno di Nefertari
Miele alla melissa per il bagno di Nefertari
Nefertari fu una regina dell’Antico Egitto, la sposa di Ramses il Grande che le dedicò un tempio che ancora oggi affascina chi lo ammira, maestoso e senza tempo capace di sfidare i secoli e le opere dell’uomo, Abu Simbel
Pelle di rosa
Pelle di rosa
Gli antichi Egizi usavano i petali di rosa per realizzare profumi inebrianti. Si dice che Cleopatra intinse le vele della nave di Marco Antonio in acqua di rose in modo che il suo profumo ne preannunciasse il ritorno dal
Frammenti di antica bellezza e i versi di Ovidio
Frammenti di antica bellezza e i versi di Ovidio
Ho visto una donna che pestava e spargeva sulle sue morbide guance papaveri fatti macerare nell’acqua fredda… Come l’incenso placa l’ira degli Dei così placherà anche una pelle arrossata… Piccoli, meravigliosi frammenti
Le maschere di bellezza che vengono dal giardino
Le maschere di bellezza che vengono dal giardino
Se ne sono occupati persino studi scientifici, lo sapevi che prendersi cura della propria bellezza aiuta a contrastare tristezza e depressione e a supportare la buona salute (Kawai et al, Nihon Ronen Igakkai Zasshi, 2016
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x