Cosmetici di bellezza? Ora si prendono anche per bocca, Parte 2 zinco e astaxantina

Integratori a base di astaxantina, un carotenoide, si dimostrano utili a proteggere la pelle dall’invecchiamento e dai raggi solari, migliorando l’idratazione e l’elasticità e agendo da antirughe, lo zinco assunto con la dieta svolge un ruolo nel proteggere la pelle e accelerare i processi di cicatrizzazione, utile in caso di acne.
Contro rughe, acne e pelle spenta possiamo fare molto ricorrendo, oltre che a creme e rimedi naturali, anche a dieta e integratori. Gli scienziati (Vollmer et al, Int J Mol Sci, Oct 2018) si stanno infatti interessando agli effetti che alcune sostanze possono avere sull’aspetto della pelle, proteggendola e riparandola dall’interno, una volta che queste sono state introdotte nel corpo attraverso alcuni cibi o integratori. Nel post precedente abbiamo visto quanto siano benefici, con alcune accortezze, collagene e beta carotene, oggi parliamo di altri due ingredienti di bellezza, l’astaxantina e lo zinco,

Astaxantina

L’astaxantina è un carotenoide caratterizzato da una potente azione antiossidante ed è anche il pigmento che conferisce il colore rosso arancio ad aragoste, tonno, salmone e krill, un piccolo crostaceo che predilige le acque fredde degli oceani. Questa sostanza si dimostra molto benefica per la salute generale del corpo, infatti, sulla base di studi scientifici, l’astaxantina protegge la mucosa gastrica, il fegato, il cuore e il cervello, è antitumorale e antinfiammatoria (Yuan et al, Mol Nutr Food Res, Jan 2011). Non solo, oltre a queste importanti proprietà l’astaxantina svolge anche una mirata azione protettiva sulla pelle, contrastando l’invecchiamento cutaneo e i danni provocati dai raggi UV e dai radicali liberi prevenendo e, in caso, riparando i danni al DNA. Non solo, l’astaxantina agisce proteggendo e stimolando il collagene, riducendo le rughe, migliorando l’aspetto della pelle in caso di macchie scure, si dimostra capace di aumentare il livello di idratazione e l’elasticità dei tessuti cutanei (Davinelli et al, Nutrients, Apr 2018 – Mizutani et al, Jap J Cos Chem, 2005). Questi effetti si possono ottenere assumendo integratori di astaxantina, facilmente reperibili in farmacia o erboristeria. Il dosaggio di astaxantina a cui sono stati eseguiti i test e che ha portato risultati benefici è 2-6 mg, assunti per un periodo che va da 1 mese a 3 mesi. A queste dosi l’astaxantina è considerata sicura. Anche le perle di olio di krill apportano questa preziosa sostanza.

Zinco

Lo zinco è un oligoelemento necessario al corretto funzionamento del corpo. Questo elemento è infatti indispensabile per la risposta immunitaria, coagulazione del sangue e cicatrizzazione delle ferite, protegge dallo stress ossidativo e dai danni al DNA. A livello della pelle lo zinco aiuta a far guarire le ferite, è ottimo in caso di acne e foruncoli, ma aiuta anche a mantenere la struttura della pelle (Cervantes et al, Dermatol Ther, Jan 2018 – Prasad AS, Nutrition, 1995). È necessario integrare lo zinco quotidianamente perché il corpo lo accumula solo per brevi periodi di tempo, quindi un buon modo per introdurre questo oligoelemento è seguire una dieta varia che preveda anche buone fonti alimentari di zinco come cereali, per esempio germe di grano o pane integrale, latticini e molluschi. Dal momento che sia un eccesso che una carenza di zinco possono provocare problemi al corpo, è meglio assumere questo oligoelemento con la dieta ed evitare integratori, se non prescritti dal medico.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Cosmetici di bellezza? Ora si prendono anche per bocca

Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop