Cosmetici naturali, come re e regine Parte 36, yo ho ho e una bottiglia di rum!

Scrub che nutre la pelle, combatte la formazione di macchie cutanee, stimola il rinnovamento dell’epidermide, lenisce la pelle.
Oceano Pacifico, al largo della Costa Rica, anno 1820, un brigantino inglese comandato dal capitano William Thompson solca le acque procedendo veloce verso la sua destinazione. A bordo un tesoro inestimabile, il tesoro della città di Lima, duecento forzieri di oro e oggetti preziosi, lingotti d’oro e d’argento, statue d’oro ricoperte di diamanti e smeraldi che venivano portati in salvo sottraendoli alla furia della guerra civile scoppiata tra Cile e Perù. Ma un simile tesoro non poteva lasciare indifferenti. Fu così che il capitano Thompson decise di impadronirsi di queste inestimabili ricchezze e di nasconderle su un’isola, Cocos Island. Questo non portò fortuna al capitano che, per scappare da chi voleva costringerlo a rivelare il luogo dove aveva nascosto il tesoro, passò la vita come marinaio semplice e morì senza aver potuto mai beneficiare di tutte quelle incredibili ricchezze. Ricchezze che, per chi crede a questa leggenda, sono ancora sull’isola. Negli anni in tanti hanno cercato di trovare il tesoro e, si dice, persino la NASA si è appassionata alla storia del pirata Thompson e del suo tesoro finanziando una ricerca con il satellite ma, per il momento, del tesoro non c’è traccia e, se esiste, è ancora lì, a Cocos Island, nascosto da alberi di cocco, di cui l’isola è ricca, o in una grotta che guarda il mare. E quindi, facciamo rivivere questa leggenda, che sa di terre esotiche, viaggi per mare, avventure e forzieri, con un cosmetico davvero speciale. Oggi prepariamo lo scrub viso dei pirati con… cocco chiaramente.

Scrub dei pirati al cocco

Ti servono 1 cucchiaio di cocco rapè e 4 mandorle. Versa il tutto in un frullatore e frulla fino a che le mandorle risulteranno polverizzate. Versa questo composto in una ciotolina e aggiungi tanta acqua di rosa quanta ne serve per ottenere una crema. Completa con un cucchiaino di olio di cocco, se hai la pelle secca o matura, oppure di jojoba in caso di pelle a tendenza acneica. Mescola e applica questo scrub su pelle asciutta e pulita con lenti movimenti per un paio di minuti. Poi sciacqua con acqua tiepida e, in caso, usa un detergente. Completa con una spruzzata di acqua di rosa e una goccia di un olio siero. Nello shop dell’app puoi trovare, se lo desideri, sia l’acqua di rose che un prezioso siero olio di argan, moringa e fico d’India!

Scrub dei pirati, proprietà

Le mandorle contengono oli che agiscono riparando la barriera cutanea e come anti age, sono emollienti, migliorano il tono e il colorito della pelle (Tzu kai Lin et al, Int J Mol Sci, 2018). L’olio di cocco è antimicrobico e antinfiammatorio, lenisce gli eritemi e i rossori, è antiossidante e combatte i processi di invecchiamento mentre l’olio di jojoba aiuta a riequilibrare la produzione di sebo e a combattere le infiammazioni della cute (Tzu kai Lin et al, Int J Mol Sci, 2018). Infine, l’effetto esfoliante dello scrub stimola il rinnovamento dei tessuti e la produzione di collagene e contrasta la comparsa di macchie cutanee (Rendon et al, J Clin Aesthet Dermatol, 2010).
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop