Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Fagiolini

Fagiolini

Vitamine a sali minerali, antiossidanti, protezione per pelle e occhi, rinforzo del sistema immunitario, salute per le ossa e di aiuto per prevenire l’osteoporosi, rimedio in caso di stitichezza migliorano e velocizzano il transito intestinale, risultano molto digeribili e apportano poche calorie per questi motivi si prestano bene ad essere integrati nelle diete
I fagiolini, chiamati anche cornetti, sono dei legumi, appartengono alla famiglia delle Fabaceae e altro non sono che il baccello immaturo della pianta Phaseolus vulgaris, il fagiolo che viene comunemente utilizzato in cucina. I fagiolini sono in primo luogo poco calorici, apportano infatti solo 18Kcal per 100 grammi, sono ricchi di vitamine, come la A, alcune vitamine del gruppo B, la C e la K, importante per i processi di cicatrizzazione delle ferite, e sali minerali, quali potassio, silicio, selenio, fluoro, magnesio e ferro. Contengono poi anche acido folico, importante in gravidanza. Ma le proprietà dei fagiolini non finiscono qui, questi legumi infatti sono ricchi di fibre che aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e, grazie ad un leggero effetto lassativo, risultano benefiche per la salute dell’intestino dal momento che velocizzano il transito di sostanze potenzialmente tossiche. I fagiolini contengono antiossidanti quali luteina e betacarotene, importanti per proteggere la vista e la pelle, contrastare i processi di invecchiamento e le infiammazioni, portare beneficio al sistema cardiocircolatorio e rafforzare il sistema immunitario. Poi, alcune sostanze contenute nei fagiolini quali silicio, calcio, vitamina A e K garantiscono la salute delle ossa e aiutano nella prevenzione all’osteoporosi. Per quanto riguarda la cottura, il consiglio è sempre di non cuocere troppo a lungo per evitare che preziose sostanze vadano perse, come metodo puoi scegliere di bollire i fagiolini per 4-5 minuti oppure, ed è sempre preferibile, puoi ricorrere alla cottura al vapore per circa dieci-quindici minuti. Una volta scolati i fagiolini possono essere conditi con un po’ di olio e accompagnare molti piatti primaverili ed estivi. I fagiolini non vanno consumati crudi in quando contengono una sostanza, la fasina, che risulta tossica ma che viene eliminata con la cottura.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Antiossidanti Parte 1, i radicali liberi e gli antiossidanti
Antiossidanti Parte 1, i radicali liberi e gli antiossidanti
Gli antiossidanti sono delle sostanze molto potenti e benefiche legate ad una domanda, perché invecchiamo? Per trovare la risposta bisogna andare indietro fino al 1956 quando il dottor Denham Harman, americano, accusò i
Mankai
Mankai
Mankai è una pianta acquatica, altamente proteica, appartenente al genere delle lenticchie d’acqua, nome scientifico Wolffia globosa della famiglia delle Lemnaceae. Consumata per secoli nel sud est asiatico come alternat
Naturalmente belli Parte 5, la dispensa è la miglior profumeria
Naturalmente belli Parte 5, la dispensa è la miglior profumeria
SOS colorito spento? Oppure questa mattina ti sei svegliata/o con le borse sotto gli occhi e stai cercando un rimedio efficace? E che dire se hai finito la cipria e ti aspetta una serata importante? Spesso la soluzione è
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 16, le microplastiche
INCI dei cosmetici, sai cosa ti spalmi Parte 16, le microplastiche
I cosmetici per la bellezza di pelle e capelli spesso contengono sostanze irritanti e dannose, lo stiamo apprendendo dagli articoli dedicati all’INCI dei cosmetici, l’etichetta che, per legge, deve riportare tutte le sos
Naturalmente belli, l’oleolito di lillà
Naturalmente belli, l’oleolito di lillà
Tra aprile e maggio fiorisce il lillà, nome scientifico syringa vulgaris, che, con i suoi fiorellini violetti o rosa dal profumo intenso e affascinante, decora cancelli, balconi o muretti. Ma i fiori del lillà possono an
Coriandolo
Coriandolo
metti in infusione mezzo cucchiaino di semi di coriandolo in una tazza di acqua bollente per 10 minuti. Filtra e bevi.
Foglie di curry, salute e bellezza
Foglie di curry, salute e bellezza
Foglie di curry … no, non stiamo parlando della famosa spezia per insaporire risotti e sughi, ma di vere e proprie foglie di una pianta che si chiama curry, nome scientifico Murraya koenigii. La pianta appartiene alla fa
Ippocastano
Ippocastano
L’ippocastano, nome scientifico aesculus hippocastanum, o castagno d’India, prende il nome dalla parola greca hyppos, cavallo, dal momento che i suoi frutti, chiamati castagne dell’India o castagne matte, venivano usati
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x