Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Lattoferrina

Lattoferrina

Supporta il sistema immunitario, azione antivirale, antibatterica, antiossidante, antinfiammatoria e antifungina, contrasta la candida, aiuta a ridurre l’incidenza del raffreddore, gastroenteriti ed infezioni virali
La lattoferrina è una proteina composta da circa 700 aminoacidi e individuata per la prima volta nel 1939 nel latte vaccino. La lattoferrina è però molto abbondante anche nel latte umano e rappresenta una protezione per i neonati nei confronti delle infezioni gastrointestinali. Ma non è finita qui. La lattoferrina ha infatti un’azione antibatterica e antivirale e, per questo motivo, è al centro di numerose ricerche per la sua capacità di rinforzare le difese contro le minacce esterne, compresa l’infezione da nuovo coronavirus. Ma vediamo di capire meglio.

Lattoferrina, proprietà

La lattoferrina ha mostrato proprietà immunomodulanti, antibatteriche, antifungine e antinfiammatorie. Infatti, integratori di lattoferrina si sono rivelati di aiuto a contrastare infezioni da funghi come la candida ma anche a proteggere la salute delle vie urinarie (Kell et al, Front Immunol, 2020). Non solo, è stata anche osservata la sua capacità di contrastare un vasto range di virus, compresi il virus del raffreddore, delle gastroenteriti, dell’herpes, dell’epatite B e C ma anche della SARS, che è molto simile al nuovo coronavirus (Chang et al, Int J Antimicrob Agents, 2020). Sembra che l’azione antivirale della lattoferrina sia duplice, da una parte regola la risposta dell’organismo ospite stimolando il sistema immunitario e inibendo l’invasione dei patogeni, contrastandone l’ingresso nella cellula e la proliferazione, dall’altra contribuisce a prevenire risposte infiammatorie eccessive da parte del corpo. Quest’ultimo aspetto è di notevole importanza. Infatti, una complicanza dell’infezione da nuovo coronavirus è legata proprio alla tempesta citochinica, che è una risposta infiammatoria eccessiva. Negli ultimi mesi si è quindi cercato di capire i benefici della lattoferrina anche in caso del nuovo coronavirus. È stato osservato che l’assunzione di integratori di lattoferrina nella dose di 32 mg, da 4 a 7 volte al giorno, insieme a 10 mg di zinco, 2 volte al giorno, per 10 giorni ha portato in 4-5 giorni a un pieno recupero di tutti i 75 pazienti testati con sintomi e con diagnosi da COVID-19 (Chang et al, Int J Antimicrob Agents, 2020).

Lattoferina, come si assume

La lattoferrina, anche se viene prodotta dal corpo, e infatti può esser trovata nel latte materno, nelle lacrime e nella saliva, può essere assunta sotto forma di integratore. In genere si trova in commercio la lattoferrina ottenuta da latte bovino, sicura e ampiamente disponibile, questo perchè la lattoferrina umana e quella bovina sono molto simili e sono caratterizzate dalle stesse proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, immunomodulanti e antivirali (Kell et al, Front Immunol, 2020). Integratori di lattoferrina si trovano in farmacia e online, anzi, sono molto facili da reperire. Proprio per questo è importante fare delle precisazioni. Occorre infatti sottolineare che la prima linea di difesa contro il nuovo coronavirus è la prevenzione, cioè prevenire il contagio con distanziamento e attuazione scrupolosa delle misure igieniche. Poi, in caso di infezione virale è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia che valuterà la situazione personale. Gli integratori di lattoferrina possono provocare, sul lungo periodo, problemi gastrici, come dolore e costipazione (Nappi et al, Acta Obstet Gynecol Scand, 2009).
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Rigenera il cervello Parte 2, le scelte a tavola e la dieta che protegge la mente
Rigenera il cervello Parte 2, le scelte a tavola e la dieta che protegge la mente
Per molto tempo si è ritenuto che il cervello non potesse rigenerarsi e che fosse statico. Quando un collegamento tra neuroni moriva non poteva più essere rimpiazzato. Tuttavia, negli ultimi anni e grazie alla ricerca sc
Castagne
Castagne
Le castagne sono i frutti del castagno, sono ricche di nutrienti e fino a pochi anni fa rappresentavano l’alimento di base delle popolazioni di montagna e nei periodi di carestia, da qui il nome “pane dei poveri”. Le c
Verbena odorosa o erba luigia
Verbena odorosa o erba luigia
La Verbena odorosa, chiamata anche cedrina ed erba luigia, appartiene alla specie verbena, di cui fa parte anche la verbena officinale. La Verbena odorosa viene dal Sud America ma la si trova anche in Nord America ed Eu
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 59, cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 59, cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Vuole la leggenda che fu Montezuma, l'imperatore azteco, a donare una bevanda molto speciale a Hernàn Cortès, il grande conquistatore spagnolo. Questa bevanda, chiamata dal popolo azteco cibo degli dei, era stata servita
Pino marittimo
Pino marittimo
Il Pino marittimo, pinus pinaster, è un sempreverde della famiglia delle Pinaceae. L’estratto della sua corteccia contiene picnogenolo, un antiossidante dagli effetti protettivi sul microcircolo e sul sistema cardiovasco
Serpentina indiana
Serpentina indiana
Rauwolfia serpentina, o serpentina indiana, è una pianta medicinale della famiglia delle Apiaceae conosciuta ed apprezzata da secoli per i suoi benefici sulla salute. Dalle radici delle piante di almeno 18 mesi si ottien
Uva
Uva
L’uva, oltre ad essere ricca di zuccheri direttamente assimilabili, sali minerali come potassio, magnesio, calcio e ferro, vitamine, soprattutto la vitamina C, la vitamina A e quelle del gruppo B, contiene anche antiossi
Rehmannia glutinosa
Rehmannia glutinosa
Rehmannia glutinosa è una delle 50 erbe fondamentali utilizzate nella medicina tradizionale cinese, viene chiamata Di-huang, terra gialla. Questo rimedio viene utilizzato per il suo effetto benefico sui problemi che rigu
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x