Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Manganese

dicembre 11, 2019
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Manganese

Elemento essenziale che partecipa a diversi processi vitali nel corpo, una dieta varia garantisce un suo corretto apporto

Il manganese è un elemento chimico essenziale presente in tracce nel corpo umano e prevalentemente concentrato nel fegato, nei reni, nelle ossa e nel pancreas. Si stima che nel corpo di un uomo adulto di circa 70 Kg ce ne sia circa 20 mg. Tuttavia, anche se il manganese è presente in così piccole quantità la sua presenza è essenziale, vediamo quindi in quali processi vitali è coinvolto, il fabbisogno giornaliero e le fonti alimentari.

Manganese, a cosa serve

Nel corpo il manganese è depurativo, limita l’accumulo di grassi, svolge una funzione ipoglicemizzante, regola il sistema immunitario ed endocrino ma anche l’assorbimento del calcio.

Non solo, il manganese è coinvolto anche nella sintesi e nell’attivazione di diversi enzimi che partecipano, per esempio, alla produzione di energia e alla difesa contro i radicali liberi (Longman Li et al, Oxid Med Cell Longev, 2018).

Manganese, fabbisogno giornaliero e fonti alimentari

Anche se il manganese è presente in piccole tracce nel corpo e viene accumulato, il suo apporto con la dieta va sempre garantito. In generale, una dieta varia assicura il fabbisogno giornaliero di manganese, che, nell’adulto è tra 2,5 e 5 mg. E quali sono le fonti alimentari di manganese? Questo elemento essenziale viene assunto principalmente con l’acqua e con alimenti quali cereali integrali, semi e noci (30 mg di manganese per kg di prodotto), tè nero (fino a 1,3 mg di manganese per tazza) ma anche legumi, come i fagioli, e l’ananas (Aschner et al, Mol Aspects Med, 2018).

Manganese, eccesso, rischi ed integratori

Se una carenza di manganese è rara, un suo eccesso, anche questo raro, può verificarsi in caso di esposizione sul lavoro, come è il caso di minatori, o in seguito all’assunzione scorretta di integratori, pertanto evita sempre il fai da te e attieniti alle indicazioni di un medico. Un eccesso di manganese può essere dannoso in quanto può accumularsi nel cervello e causare disordini neurologici (Bowman et al, J Trace Elem Med Biol, 2012).

In più, il manganese può interagire con alcuni farmaci per l’ipertensione o anticoagulanti.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo