Miele di grano saraceno

Proteine, energia, sali minerali, importanti proprietà antiossidanti e antibatteriche provate da studi scientifici, utile in caso di tosse stizzosa, mal di gola e infezioni delle vie aeree.
Miele di tiglio? Millefiori? Di acacia o di eucalipto? No, miele di grano saraceno! Anche se può sembrare strano e particolare esiste anche il miele di grano saraceno, e che miele! In base a ricerche scientifiche questo tipo di miele è uno scrigno di proprietà benefiche, ma vediamo di capire meglio.

Miele di grano saraceno, aspetto e proprietà

Per prima cosa il miele di grano saraceno è prodotto dalle api a partire dal fiore del grano saraceno, un piccolo fiore caratterizzato da un colore che varia dal bianco al rosa chiaro. Il miele che si ottiene è scuro, a volte quasi nero, dal profumo intenso e molto piacevole. Il miele di grano saraceno possiede interessanti proprietà antiossidanti, utili contro i processi di invecchiamento e i danni dei radicali liberi e capaci di proteggere il DNA (Gheldof et al, J Agric Food Chem, Feb 2003 – Zhou et al, Food Chem Toxicol, Aug 2012). Un particolare molto interessante è che l’azione antiossidante del miele di grano saraceno è persino maggiore di quella del famoso miele di manuka, un tipo di miele originario della Nuova Zelanda, ottenuto a partire dalla pianta Leptospermum scoparium o manuka e caratterizzato da proprietà antiossidanti, antivirali e antibatteriche provate da studi scientifici. Poi, il miele di grano saraceno svolge anche un’azione antibatterica molto simile al miele di manuka, risultando particolarmente efficace soprattutto contro i ceppi Staphylococcus aureus e Pseudomonas aeruginosa, responsabili di infezioni a carico del sistema respiratorio, otiti, cheratiti batteriche, diarrea, infezioni del tratto urinario, orzaiolo e foruncoli (Deng et al, Food Chem, Jun 2018). Il miele di grano saraceno è un ottimo antispasmodico dall’azione calmante e lenitiva e si è dimostrato capace di dare sollievo in caso di infezioni delle vie aeree e tosse stizzosa notturna, anche nei bambini (Paul et al, Arch Pediatr Adolesc Med, Dec 2007). Il miele di grano saraceno contiene infine zuccheri, proteine e minerali tra cui ferro, zinco e manganese.

Miele di grano saraceno, come assumerlo e avvertenze

Il miele di grano saraceno può essere aggiunto a tisane e yogurt della colazione come dolcificante gustoso e salutare. In caso di mal di gola e tosse puoi assumere direttamente un cucchiaino di miele facendolo scogliere in bocca. Non dare il miele di grano saraceno a bambini di età inferiore a un anno o a donne in gravidanza in quanto, come tutti i mieli, potrebbe contenere dei batteri che, normalmente, verrebbero neutralizzati ma che, in questi casi, potrebbero risultare pericolosi.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop