Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Miele di melata

Miele di melata

Il miele di melata, rispetto al miele prodotto dal nettare, è più scuro, meno dolce e vanta proprietà antiossidanti, antibatteriche e altamente cicatrizzanti
Il miele di melata si distingue dal miele di nettare per la materia prima utilizzata dalle api per produrre il miele. Nel miele di nettare infatti le api utilizzano, come dice la parola stessa, il nettare dei fiori che poi trasformano con i loro enzimi in miele. Ma in zone boschive non sempre ci sono fiori da cui procurarsi il nettare, ecco quindi che la soluzione è data dalla melata, catturata dalle api e convertita poi in miele. La melata è secreta dalle piante stesse o da insetti che si nutrono della linfa di alberi come abete bianco e rosso, tiglio, quercia e larice. Il miele di melata, rispetto al miele prodotto dal nettare, si presenta molto più scuro e denso e ha un sapore meno dolce. In più, il miele di melata è ricco di sali minerali, soprattutto ferro, calcio, magnesio e potassio e si caratterizza per importanti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie provate da studi scientifici (Sawazaki et al, Wounds, 2018 o anche Majtan et al, Phytother Res, 2011). E per quanto riguarda le proprietà antiossidanti, anche in questo caso il miele di melata si contraddistingue. In particolare, in base ad uno studio scientifico presentato nel 2011 nel corso della conferenza Current state and perspectives of food industry and catering development, Russia, il miele di melata di quercia è più antiossidante, e anche più antibatterico, del miele di acacia. Viste queste caratteristiche il miele di melata è indicato come ricostituente o come colazione o merenda per sportivi, bambini e studenti e risulta utile per la salute delle vie respiratorie come bronchite e tosse. Infine, il miele di melata, se applicato localmente, mostra anche un’azione cicatrizzante risultando capace di promuovere la guarigione di ferite e ulcere, riducendo l’estensione della zona interessata e calmando il dolore (Martinotti et al, Mol Cell Biochem, 2017 o anche Mayer et al, J Tissue Viability, 2014).
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x