Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Natural beauty, come il tè rooibos può diventare un prezioso alleato contro rughe, acne e macchie scure

settembre 17, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural beauty, come il tè rooibos può diventare un prezioso alleato contro rughe, acne e macchie scure

Proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, riduce le rughe, lascia la pelle più levigata, contrasta acne, eritemi ma anche macchie scure cutanee causate dall'azione dei raggi solari

Il tè rooibos è un infuso amabile, ottimo da sorseggiare alla sera data l'assenza di caffeina. Ma il rooibos che custodiamo nella nostra credenza può anche diventare un prezioso cosmetico per la pelle del viso, sia in caso di acne e di irritazioni che di rughe e fotoinvecchiamento. Vediamo cosa afferma la scienza al riguardo e come possiamo realizzare, con il tè rooibos, prodotti di bellezza fai da te, semplici e in poche mosse.

Tè rooibos per la pelle, cosa dice la scienza

Il rooibos, nome scientifico Aspalathus linearis, apporta antiossidanti, tra cui spicca una sostanza chiamata aspalatina, che contrastano i processi di invecchiamento, il fotoinvecchiamento, le infiammazioni e le degenerazioni cellulari (Marnewick et al, Cancer Lett, 2005 - Cavinato et al, Biogerontology, 2017). Studi hanno dimostrato che è possibile sfruttare la sinergia tra rooibos e tè verde per ridurre di quasi il 10% le rughe e conferire alla pelle un aspetto più levigato (Chuarienthong et al, Int J Cosmet Sci, 2010). L'infuso di rooibos contiene anche minerali, come lo zinco, che aiuta contrastare condizioni come l'acne, gli eritemi e il melasma, o macchie scure cutanee (Mabuza et al, Biol Trace Elem Res, 2021 - Gupta et al, Dermatol Res Pract., 2014).

Tè rooibos, dove si trova e quale scegliere

Il rooibos si trova nei supermercati e nei negozi specializzati. È disponibile in due versioni, e cioè nella versione fermentata, chiamata rooibos rosso, e non fermentata, o rooibos verde. Il tè rooibos fermentato contiene meno antiossidanti della versione verde (Canda et al, Oxid Med Cell Longev, 2014). Quindi, per sfruttare al massimo le proprietà del rooibos, il consiglio è quello di scegliere il rooibos verde.

Tè rooibos come cosmetico, usi e applicazioni

Inizia preparando un infuso con il rooibos. Porta ad ebollizione una tazza di acqua, togli dal fuoco e aggiungi un cucchiaino di foglie di rooibos. Lascia in infusione per 5 minuti, poi filtra. Lascia intiepidire, poi immergi una garza e passala sul viso. Questo è un ottimo rimedio in caso di acne, eritemi e irritazioni della pelle, ma anche pelle scottata o stressata dal sole e pelle matura. È anche possibile realizzare una maschera a base di tè rooibos e tè verde, per sfruttare la sinergia vista in precedenza. Prepara un infuso di tè rooibos, come appena spiegato, e uno di tè verde, in questo caso le foglie vengono lasciate in infusione per 10 minuti nell'acqua a 70° C. In una ciotola mescola 3 cucchiai di farina di avena, che è antiossidante, antinfiammatoria ed idratante, e aggiungi rooibos e tè verde in uguali quantità fino ad ottenere un composto che si stende facilmente sul viso. Applica sul viso pulito per 15 minuti, poi sciacqua e prosegui con il tuo abituale trattamento.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo