Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Natural beauty, bagno capillare per capelli sani e luminosi

aprile 14, 2019
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural beauty, bagno capillare per capelli sani e luminosi

Oli vegetali, burri ed oli essenziali per preparare impacchi per la salute dei capelli, utili in caso di forfora, pruriti, dermatite, psoriasi, capelli fragili e che tendono a spezzarsi

Il bagno capillare è un trattamento per il cuoio capelluto e risulta un ottimo rimedio in caso di forfora, prurito, psoriasi, dermatite ma anche capelli secchi e sciupati. Consiste nello spalmare un olio vegetale, che può anche essere mescolato a oli essenziali, sul cuoio capelluto, massaggiare e lasciare in posa, poi si sciacqua con lo shampoo. Vediamo quindi come prenderci cura della nostra chioma in modo naturale e con pochi ingredienti, senza soffocare o stressare la pelle con prodotti, creme e lozioni pieni di siliconi e sostanze irritanti se non persino cancerogene. Come sempre, faremo riferimento a risultati scientifici per mostrare la validità dei rimedi proposti. Ma vediamo in dettaglio.

Bagno capillare in caso di forfora e psoriasi

Ecco cosa fare in caso di forfora, psoriasi, prurito del cuoio capelluto e capelli grassi. I migliori oli vegetali sono olio di jojoba, dall’azione antinfiammatoria, lenitiva, equilibrante della produzione di sebo ed idratante, olio di borragine, capace di portare miglioramento in caso di dermatite, e l’olio di nigella sativa o cumino nero dall’azione antibatterica, antimicotica, antinfiammatoria e con un’azione benefica in caso di psoriasi (Tzu-kai Lin et al, Int J Mol Sci, Jan 2018 - Aljabre et al, JODS, Jul 2015). Puoi miscelare gli oli in parti uguali oppure alternarli. Prendi una quantità corrispondente a circa 2 cucchiai di prodotto e massaggia sul cuoio capelluto umido, per esempio dopo aver nebulizzato un idrolato o aver passato del gel di aloe vera. Lascia in posa per un tempo lungo, da 30 minuti a 1 ora, poi sciacqua con il tuo shampoo.

Bagno capillare per capelli fragili

In caso di capelli fragili, secchi, sciupati e che tendono a spezzarsi è possibile agire rinforzando e nutrendo il capello e stimolando il microcircolo. In questo caso gli oli e i burri da preferire sono il karitè ma soprattutto l’olio di cocco che, in base a ricerche scientifiche, si è dimostrato capace di proteggere i capelli prevenendo la perdita di proteine (Rele et al, J Cosmet Sci, Mar 2003), l’olio di avocado, ricco di vitamine A, C, D ed E e antiossidanti (Tzu-kai Lin et al, Int J Mol Sci, Jan 2018) e l’olio di argan, che nutre la chioma prevenendo perdita di capelli e capelli secchi (Villareal et al, Evid Based Complement Alternat Med, Jul 2013). Per esempio, puoi preparare una lozione mescolando 1 cucchiaio di burro di karitè, uno di jojoba e un cucchiaino di olio di cocco. In alternativa all’olio di cocco puoi usare olio di argan o di avocado, in base agli oli a disposizione. Puoi aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di menta che, in base a ricerche scientifiche, si è dimostrato in grado di rinforzare i capelli e i follicoli piliferi promuovendo la circolazione sanguigna (Ji Young Oh et al, Toxicol Res, Dec 2014). Applica questa lozione sul cuoio capelluto e poi distribuiscila dalle radici fino alle punte, avvolgi la testa in una pellicola trasparente e lascia in posa per 15-20 minuti. Poi sciacqua con lo shampoo, potrebbero essere necessari due lavaggi.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo