Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Nausea, mal di macchina e mal di mare, rimedi naturali

Nausea, mal di macchina e mal di mare, rimedi naturali

Alimenti e oli essenziali che possono aiutare a tenere a bada la nausea, risultando utili in caso di mal d’auto, mal di mare, in gravidanza o se hai a che fare con la nausea causata da farmaci
Caldo, macchina e… nausea. A quanti capita di provare questa sgradevole sensazione? Ma la nausea può anche colpirci mentre siamo per mare, se prendiamo certe medicine o durante la gravidanza. Come sempre, i rimedi naturali possono venirci in aiuto. Vediamo quindi, sulla base di ricerche scientifiche e pubblicazioni sull’argomento, veloci interventi di primo soccorso per tenere a bada la nausea.

Pane, burro e alici

Ecco una merenda da preparare al bisogno quando c’è la nausea, in caso di mal d’auto o di mal di mare o in gravidanza. Anche se può sembrare strano mangiare pane, burro e alici, in realtà, come sottolineato dal dottor Aufiero nel suo libro Il ruolo nutrizionale e terapeutico degli alimenti, questa ricetta aiuta a riequilibrare lo squilibrio elettrolitico che ha causato la nausea. Tosta una fetta di pane, meglio se integrale, spalma una noce di burro e aggiungi, tagliate a pezzetti, un paio di alici sott’olio.

Zenzero

Lo zenzero, o Zingiber officinale, è un rimedio in caso di nausea, sia la nausea tipica della gravidanza che quella causata da viaggi in macchina o per mare (Palatty et al, Critical Reviews in Food Science and Nutrition, 2010). L’azione antinausea dello zenzero ancora non è stata compresa del tutto, ma si ritiene che lo zenzero, grazie alle sue proprietà carminative, aromatiche e assorbenti, sia in grado di bloccare le reazioni a livello gastrico e, di conseguenza, anche la risposta del corpo sotto forma di nausea (Lien et al, American Journal of Physiology, 2002). Puoi sgranocchiare, al bisogno, un pezzettino di zenzero fresco oppure anche candito.

Oli essenziali

Anche se gli studi non sono concordi, sembra che inalare l’olio essenziale di menta piperita possa aiutare a contrastare la nausea (Tayarani-Najaran et al, Ecancermedicalscience, 2013). Più accordo invece si trova sull’azione anti nausea di due oli essenziali, l’olio di cardamomo e l’olio di limone. Il primo si è rivelato benefico in caso di nausea causata da farmaci e l’altro anche in gravidanza (Yavari kia et al, Iran Red Crescent Med J., 2014 – Ozgoli et al, Int J Prev Med, 2018). Puoi versare un paio di gocce di olio essenziale su un fazzoletto e annusarlo al bisogno.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Vino rosso
Vino rosso
Diòniso, figliuol di Giove, […] e in dono al misero offre, non meno che al beato, il gaudio del vino, dove ogni dolore annegasi. Questo è un pezzo tratto dalla tragedia greca Le Baccanti, del drammaturgo greco Euripide,
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 59, cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 59, cibo degli dei ed elisir di giovinezza
Vuole la leggenda che fu Montezuma, l'imperatore azteco, a donare una bevanda molto speciale a Hernàn Cortès, il grande conquistatore spagnolo. Questa bevanda, chiamata dal popolo azteco cibo degli dei, era stata servita
Le tisane delle feste per digerire meglio, proteggere il fegato e combattere gonfiori e nausea
Le tisane delle feste per digerire meglio, proteggere il fegato e combattere gonfiori e nausea
Quante volte, dopo pasti abbondanti, soprattutto se ripetuti come durante il periodo delle feste, capita di sentirsi appesantiti, con una sensazione di nausea e gonfiore. Tutti segni che hai sovraccaricato il tuo sistema
Rosa mosqueta
Rosa mosqueta
La Rosa rubiginosa, nota anche come rosa mosqueta, è un arbusto della famiglia delle Rosaceae, molto diffusa nella regione andina, in particolare in Cile, si può trovare però anche in Europa. I frutti di questa pianta so
Argilla blu
Argilla blu
L’uso dell’argilla per scopi medicinali e cosmetici risale a molto tempo fa, le prime tracce si collocano ai tempi dell’antica Mesopotamia mentre in Egitto i faraoni ricorrevano all’argilla come agente anti infiammatorio
Cardiaca
Cardiaca
Leonorus cardiaca, o cardiaca, è una pianta medicinale appartenente alla famiglia delle Labiate. La cardiaca agisce sul cuore e questa proprietà era già nota ai tempi degli antichi Greci. La pianta provoca vasodilatazion
Come favorire il sonno profondo per svegliarsi più riposati, rinforzare le difese e contrastare le neurodegenerazioni
Come favorire il sonno profondo per svegliarsi più riposati, rinforzare le difese e contrastare le neurodegenerazioni
Può capitare che dopo 7 o 8 ore di sonno ci si svegli ancora stanchi, o ancora che la notte sia caratterizzata da un sonno leggero con continui risvegli. Ebbene, il problema potrebbe essere nel tempo che il nostro corpo
Oil pulling
Oil pulling
È stato il medico russo F. Karach a presentare per la prima volta al mondo occidentale la tecnica dell’oil pulling, il procedimento della medicina ayurvedica che ha lo scopo di rinforzare denti, gengive e mandibola, migl
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x