Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Olio di cartamo, uso alimentare

Olio di cartamo, uso alimentare

L’olio di cartamo per uso alimentare protegge il sistema cardiovascolare grazie al suo contenuto in acido linoleico
Dalla spremitura a freddo dei semi del cartamo, Carthamus tinctorius, si ottiene un olio ricco di benefici per la pelle, per i capelli ma anche per il corpo. Nel post precedente abbiamo visto l’utilizzo dell’olio di cartamo come potente cosmetico naturale, utile in caso di pelle secca, con rughe ma anche in caso di acne e, soprattutto, di macchie. Oggi vediamo quali sono le proprietà dell’olio di cartamo per uso interno, per esempio quando viene usato a freddo per condire insalate e verdure. Questo olio vegetale è ricco di acidi grassi insaturi, considerati protettivi per il cuore, tra cui acido linoleico, che è un acido grasso polinsaturo appartenente agli omega 6, e oleico, del tipo monoinsaturo. In base a ricerche scientifiche, l’assunzione di 8 grammi al giorno di olio di cartamo è stata in grado in 4 mesi di ridurre glicemia, infiammazione e colesterolo in donne in menopausa che presentavano obesità e diabete tipo 2 (Asp et al, Clin Nutr, Aug 2011). Non solo, sembra che l’azione dell’olio di cartamo nel ridurre il colesterolo totale sia persino superiore a quella dell’olio di oliva (Schwingshackl et al, J Lipid Res, Sep 2018). L’olio di cartamo è anche fonte di vitamina E o tocoferolo, dall’azione antiossidante per la vista e i tessuti, aiutando a combattere i danni dei processi di invecchiamento e dei raggi solari (Matthaus et al, Nat Prod Res, 2015). L’olio di cartamo quindi non è solo interessante come ingrediente di bellezza, ma può anche contribuire a proteggere il sistema cardiovascolare. Tuttavia, non bisogna eccedere con il suo uso e questo olio va sempre inserito all’interno di una dieta varia e bilanciata. Infatti, l’acido linoleico di cui l’olio di cartamo è ricco appartiene agli omega 6. Gli acidi grassi omega 6 sono importanti per il buon funzionamento del corpo in quanto, come abbiamo visto in questo post, aiutano a migliorare il profilo lipidico e la glicemia nel sangue, tuttavia, la quantità di omega 6 introdotta con l’alimentazione dovrebbe rispettare il rapporto 4:1 con gli omega 3, acidi grassi dall’azione antinfiammatoria. Un eccesso di omega 6 infatti potrebbe causare un maggiore accumulo di grasso e uno stato di infiammazione cronica, una condizione silente che negli anni potrebbe esplodere in malattie quali artrite, tumori, malattie autoimmuni, diabete ma anche invecchiamento precoce della pelle. Per questo un’alimentazione ben bilanciata dovrebbe apportare sia alimenti che contengono omega 6, come appunto l’olio di cartamo ma anche semi di girasole, mandorle, germe di grano, sia alimenti ricchi di omega 3, come semi di lino, di chia, pesce azzurro, krill.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Olio di nocciole, incredibile olio di bellezza
Olio di nocciole, incredibile olio di bellezza
Dalla pressatura a freddo delle nocciole, i frutti del nocciolo, nome scientifico Corylus avellana, si estrae un olio dalle interessanti proprietà salutari adatto sia all’uso in cucina, come condimento, che come cosmetic
Olio di semi di melograno
Olio di semi di melograno
Il melograno, Punica granatum, è una pianta appartenente alla famiglia delle Punicaceae. Produce dei frutti ricchi di proprietà benefiche sia per la salute che per la bellezza. In questo post vedremo cosa può fare il mel
Altea, uso cosmetico
Altea, uso cosmetico
L’altea, nome scientifico althaea officinalis, è una pianta della famiglia delle Malvaceae molto apprezzata in erboristeria e cosmetica per le sue proprietà emollienti, lenitive e calmanti. Per via interna l’altea trova
Olio essenziale di elemi
Olio essenziale di elemi
Applicato sulla pelle - L’olio essenziale di elemi agisce come rigenerante delle cellule epiteliali. Pertanto può essere usato in caso di cicatrici, macchie della pelle o rughe, aggiungi 2-3 gocce di olio essenziale di e
Tea tree, gli incredibili benefici, gli usi e le applicazioni di questo olio essenziale così speciale
Tea tree, gli incredibili benefici, gli usi e le applicazioni di questo olio essenziale così speciale
Nelle antiche leggende aborigene si parla di un lago circondato da alberi miracolosi. Quando le foglie cadevano dagli alberi e si andavano a depositare sulla superficie del lago, queste rilasciavano alle acque i loro oli
Olio di semi di chia
Olio di semi di chia
La chia, o Salvia hispanica, è una pianta della famiglia delle Lamiaceae, la stessa della menta, originaria dell’America Centrale. Già conosciuta e coltivata all’epoca degli Aztechi, al giorno d’oggi i suoi semi sono app
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 19, il prezioso olio di kukui delle Hawaii
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 19, il prezioso olio di kukui delle Hawaii
Secondo la tradizione hawaiana Kamapua’a è il semidio della fertilità con la capacità di trasformarsi in un albero, ma non in un albero qualsiasi, bensì nel kukui, nome scientifico Aleurites moluccanus della famiglia del
Olio di jojoba
Olio di jojoba
La jojoba, nome scientifico Simmondsia chinensis, è un cespuglio originario delle zone desertiche della California e del Messico. Dalla spremitura dei suoi semi si estrae una cera, che risulta liquida a temperatura ambie
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x