Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Olio di fico d’India

febbraio 13, 2019
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Olio di fico d’India

Contro borse e occhiaie, rughe, pelle secca e squamosa, acne e infiammazioni della pelle, dermatite ed eczema grazie alle proprietà anti age, rigeneranti, idratanti, cicatrizzanti e seboregolatrici

Dalla spremitura a freddo dei semi di Opuntia ficus-indica, o fico d’India, si ottiene un olio molto pregiato usato nei cosmetici naturali dedicati alla bellezza di pelle e occhi. Questo olio contrasta le rughe ed è ottimo in caso di occhiaie, ma agisce anche sulla pelle secca e squamosa rigenerandola e risulta utile a contrastare l’acne. L’olio di fico d’India deve le sue incredibili proprietà nutrienti, idratanti e anti age alle sostanze in esso contenute, come beta carotene, che protegge la pelle dai danni dei raggi UV e dai processi di invecchiamento, vitamina E, utile contro i radical liberi, composti fenolici dalla potente azione antiossidante, acidi grassi insaturi tra cui l’acido linoleico in una percentuale compresa tra 58% e 63% (Chougui et al, Food Chem, Aug 2013 - Ennouri et al, Bioresour Technol, Aug 2006). L’acido linoleico è poi particolarmente utile per proteggere e mantenere integra la barriera cutanea, è cicatrizzante, seboregolatore e si dimostra di aiuto in caso di dermatite e acne (Tzu-Kai Lin et al, Int J Mol Sci, Jan 2018). Per combattere le borse sotto gli occhi e le occhiaie distribuisci una goccia di prodotto sul contorno occhi leggermente inumidito, per esempio dopo aver nebulizzato un po’ di acqua di rose o altro idrolato, poi massaggia delicatamente dal naso verse le tempie e picchietta. Per illuminare il viso, per un’azione anti rughe, contro la pelle secca, irritazioni ma anche pelle a tendenza acneica e infiammata puoi invece usare l’olio di fico d’India come siero, sarà di aiuto a sfiammare la zona, accelerare la guarigione di brufoli e sfoghi, sarà utile a riportare idratazione ed elasticità ai tessuti. Infatti, in caso di acne, è stata osservata una carenza di acido linoleico nella barriera dell’epidermide, questo provoca un ispessimento della pelle che tende così a ostruire i pori e favorisce la comparsa dei foruncoli (Downing et al, J Am Acad Dermatol, Feb 1986). Fornire alla pelle acido linoleico, di cui è ricco l’olio di fico d’India, è di aiuto a prevenire questa condizione. Applica un paio di gocce sulla pelle del viso inumidita e poi prosegui stendendo la tua crema viso abituale. In alternativa, puoi aggiungere una goccia di prodotto a una noce di crema e applicarla con un massaggio eseguito con il palmo della mano. Questo massaggio si effettua con i palmi delle mani partendo dal centro del collo verso la nuca, poi dalla mandibola e proseguendo su fino agli zigomi, dal naso verso le orecchie e dal centro della fronte verso le tempie. Infine, in caso di pelle screpolata e con ferite come per esempio la zona dei gomiti o dei talloni, prova ad applicare qualche goccia di olio di fico d’India, possibilmente su pelle umida, dopo per esempio un bagno o una doccia. Massaggia con movimenti lenti e fai assorbire.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo