Olio di semi di lino (cosmetica)

Interessanti proprietà in campo cosmetico, aiuta infatti la pelle, la rende elastica, morbida e nutrita, sfiamma irritazioni ed arrossamenti, utile se applicato su zone molto secche che tendono a screpolarsi come gomiti, talloni, di aiuto anche per la bellezza dei capelli, li rende morbidi e forti, contro forfora e doppie punte.
Il lino, nome scientifico Linum usitatissimum, è una pianta della famiglia delle Linaceae molto apprezzata per le sue proprietà. Il lino infatti, oltre a fornire fibra per ricavare tessuti, carta o corde, è conosciuto anche per i suoi semi da cui si estrae, attraverso spremitura a freddo, un olio molto pregiato, ricco di acidi grassi essenziali e dalle proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Questo olio, quando usato a crudo per condire insalate e verdure, si dimostra davvero benefico per la salute ma i suoi usi sono anche altri e molto interessanti, l’olio di semi di lino infatti ricopre un ruolo importante anche in campo cosmetico dal momento che può essere utilizzato per la bellezza dei capelli e della pelle, che aiuta a rendere elastica, idratata e agisce come un antirughe. Puoi massaggiare qualche goccia di olio sul viso, sulle zone sensibili come contorno occhi e bocca ma anche gomiti e talloni che presentano pelle screpolata e sulle mani arrossate, questo olio aiuta a idratare in profondità ed è lenitivo. Per quanto riguarda i capelli l’olio di semi di lino agisce rendendoli morbidi e forti. Risulta di aiuto in caso di capelli sfibrati, regolarizza la produzione di sebo e ha anche un’azione antiforfora. Contro la forfora puoi distribuire qualche goccia di olio di lino sul cuoio capelluto, massaggia qualche secondo poi procedi a sciacquare con lo shampoo. In caso invece di capelli sfibrati applica qualche goccia di olio di lino sulle lunghezze dopo aver inumidito i capelli, massaggia ciocca per ciocca per permettere l’assorbimento del prodotto, avvolgi la testa in un asciugamano o usa pellicola trasparente e lascia in posa fino anche a trenta minuti, poi procedi al risciacquo con lo shampoo. Contro le doppie punte invece puoi applicare una goccia di olio direttamente sulle parti finali dei capelli umidi e poi asciugali senza sciacquare. Assicurati di conservare correttamente l’olio di semi di lino, questo va riposto in un contenitore scuro, al riparo dalla luce e in frigorifero, è infatti un olio molto delicato che può irrancidire facilmente.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop